Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

venerdì 26 maggio 2017

Bassi: La Rivoluzione Bitcoin e’ sempre piu’ un vento che spazza via la “merda secca"

Leggo sempre piu’ gente che pare veramente credere che Bitcoin & Co saranno la RIVOLUZIONE, la moneta senza intermediari (e gli exchange che sono?), la moneta libera...

Scenari Economici - CRIPTOVALUTE: QUALCHE ESPERTO DICE CHE ARRIVERA’ AL MILIONE IN 5-10 ANNI, MA RESTIAMO SALDISSIMAMENTE COI PIEDI PER TERRA, GRAZIE…
Wences Cazares, membro del CdA di Paypal e CEO del bitcoin wallet XAPO, durante una conferenza a New York, ha affermato che Bitcoin potrebbe arrivare a valere 1 milione di dollari in 5 – 10 anni. Ora Cazares non è uno stupido, ma è anche qualcuno che ha grossi interessi affinchè questo avvenga, Jeremy Liew di Snapchat ha previsto BTC a 500 mila dollari per il 2030. 
Io preferirei essere molto realistico e restare con i piedi per terra, molto ben ancorati, perchè è vero che internet richiede una moneta di scambio, ma non è detto che Bitcoin, solo perchè lo standard finora utilizzato, lo possa essere anche per il futuro. Quindi, se credete nelle criptovalute, prendete questo come un auguri, ma ragionate “Cum Grano Salis”. (...) 
---
Grande Bluff - La Rivoluzione Bitcoin è sempre più un vento che spazza via la "merda secca"
Il vento rivoluzionario del Bitcoin/Blockchain/Criptovalute (BTC a +400% in 12 mesi...ma prima o poi arriverà SANO sciacquone...) 
ovvero 
al di là dei gain stellari che in questo caso non mi interessa sottolineare (non sono il punto vero) il vento della più grande rivoluzione potenziale della storia in campo socio economico finanziario monetario 
di-sintermediazione - decentralizzazione - vera sovranità monetaria personale. riappropriarsi del valore dei propri soldi - condivisione del valore peer to peer - liberazione da banche centrali lobbies finanziarie e stati falliti indebitati sempre più illiberalista sempre più funzionando da acceleratore 
iniziando prima di tutto a spazzare via la merda secca italopiteca fuori dal Mondo... affrettandone l'estinzione 
e/o meglio ancora la riconversione pragmatica verso trend vincenti ed innovativi = capisci man mano che stavi seguendo cazzari falliti fuori dal mondo e ti dai la sveglia verso scelte più vincenti sensate e pratiche.
Poi man mano se tutto va come dove andare toccherà anche alla merda vera ma quella è più tosta, bene organizzate a resistente perchè vive nel Mondo reale, nei Mercati, nel mondo pragmatico, nelle lobbies dominanti, negli Stati Falliti e sempre più da 1984 di Orwell...
---

Tutto bello, fantastico .... ma ... ma davvero pensiamo che le varie Banche Centrali del mondo - e le banche private e i loro business secolari che rappresentano - che la Fed, la BCE, la PBoC, la BoE la BoJ se ne staranno tutte buone a dire “ah, ok, va beh, la gente ha scelto altro, chiudiamo baracca a burattini.”

E gli stati? Le agenzie delle entrate dei vari paesi? Tutti zitti e buoni? Niente da dire? IMF, World Bank, tutti “Aah! Okeey, il popolo ha parlato, fine dei giochi per noi”?

A me pare di stare un tantinellino a sognare a sentire ste cose. Ma davvero qualcuno ci crede? E la fata turchina e la zucca-carrozza e gli unicorni che scoreggiano arcobaleni e le winx no?

Davvero gente scafata come Bassi e Krieger ecc ci credono? Mah. Ok, speculazioni fantastiche, incredibili da credere anche solo un paio di anni fa, ma ... la piu’ grande rivoluzione dai tempi dell’invenzione della ruota?"

Percarita’, certo, non ho problemi ad ammettere che gli alberi del viale qui sotto sono ormai tutti crollati a furia del mio rosicare in queste ultime settimane, non essendo nelle cripto ;D , ma .... mah.

43 commenti:

  1. Bassi tende ad entusiasmarsi molto su alcune novità, forse fa apposta ad esagerare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente non mi sembra il tipo a cui “freghi na sega” di fare rivoluzioni di sorta. Di far soldi e di dare della merda a tutti gli altri si, ma rivoluzionario ... naaa, non e’ lui ;D

      Elimina
  2. Bisogna che mi metta a leggere piu’ spesso IceBergFinanza ... non per i post veri e propri che mi sembrano sempre vaghi, fumosi, autoincensanti ... ma per i commenti di John Ludd:

    john_ludd
    Scritto il 25 maggio 2017 at 11:51

    la FED non è libera di fare ciò che vuole. In questo momento in Cina stanno provando a ritirare liquidità (infatti la borsa va male e Bitcoin che è un mercato minuscolo va in orbita) e gli USA che hanno perseguito la politica del dollaro forte per motivi geopolitici devono a loro volta ridurre almeno la velocità con la quale immettono liquidità. Se non lo fanno l’onda di dollari che è volata dall’Asia verso il dollaro torna a casa così come i capitali dall’Europa che seguono l’onda portando inflazione negli USA. La Cina è ormai troppo grande e quel che decide la PBOC è importante quanto quello che decide la FED solo che sui giornali non lo scrivono. Se i cinesi riescono (tutt’altro che garantito) a mantenere questa politica sino a fine anno, la FED deve per forza alzare i tassi più di una volta. La finanza si tenta di usarla come arma da tutte e due le parti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi ti dice che la Fed sia un'entità separata dalla Banca Centrale Russa o Cinese e che non agiscano in concertazione?Secondo me,chi controlla il denaro sono gli stessi dappertutto come spiegato molto bene in questo articolo.



      http://www.controinformazione.info/lelite-finanziaria-globale-sta-spingendo-il-mondo-verso-una-guerra-economica-orchestrata/

      Elimina
    2. mmmm ... non credo che le elite bancarie di Londra e NY (in cui hanno un peso incredibile soggetti di religione o famiglia ebraica, basti vedere chi sono il boss della Fed da 30 anni in qua) siano le stesse che controllano il denaro in Russia e soprattutto in Cina... anche se non ci metterei la mano sul fuoco.

      Sicuramente in comune hanno IL POTERE sul denaro e sicuramenteNON GLI VA DI PERDERLO.

      Elimina
  3. Ciao Er,
    ma quanto e' complicato acquistare monete alternative..
    Se c'e' un modo semplice ci fai un post?
    grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda che sono la persona meno indicata per farlo! Come detto studiammo un po’ la cosa fra i primi, quando Bassi e Barrai manco ne avevano credo sentito parlare e Rebuffo rideva di BTC perche’ “ma che idiozia! e se volgio spendere solo mezzo BTC? hahaha!” (non capiva che ci sono i centesimi anche in BTC :D)

      Ma poi ho lasciato tutto stare ed ora sicuramente chiunque ne sa piu’ di me. Guarda mi sono iscritto a BitFinex l’altro gg e non sono manco riuscito a capire com’e’ che non posso bonificare (a Taiwan?) per poi comprare qualcosa ... che dipenda dal ban fatto da Wells Fargo, loro banca base in USA?

      Ne so un cazzo.. ANZI! Se vedi qualche ottimo post su sta roba segnalamelo! Non so quanti exchange esistono, come funzionano, come si puo’ migrare il mio wallet da uno all’altro (?!?!), se in uno stesso wallet puoi mettere qualsiasi cripto (non credo) o per ogni cripto ne devi aprire uno ... un casino!

      Elimina
  4. le cryptocurrencies stanno facendo un po' come i tulipani in Olanda (1623), fra un po' i pensionati venderanno la casa per un bitcoin, a sto punto vendere senza pieta' (per gioco ho comprato un bitcoin, rosico pure io per non averne comprati 10....)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo dicono in tanti ... ed ovviamente i criptari gli ridono addosso e dicono che non hanno capito un cazzo, che sono vecchi, che la bolla sono i dollari e le vecchie monete globali .... sinceramente, come dicevo, a me pare LIEVISSIMAMENTE STRAVAGANTE che banche, BC, governi ed agenzie entrate lasceranno fare ancora per molto.

      Sempre che, vedi commento da ZH in fondo, non sia tutta farina dei loro sacchi, le cripto intendo, una specie di esperimento per vedere come la gente si abitua e ci arriva a credere .... e che non abbiano gia’ da sempre una posizione dominante / controllo anche sulle cripto.

      Elimina
    2. @rosicare : pensa aver messo 1000 euro un BTC nel 2010. Ora saresti multimilionario ... tipo 10 cent > 2600 usd ... quanto fa? 26 milioni di dollari? Mammamia!

      Non credo che siano in molti ad aver tenuto dura da allora senza vendere niente pero’ .... :O

      Elimina
  5. Buon giorno
    Complimenti e grazie per il tuo lavoro.
    Io mi ritrovo molte bene nelle tue condizioni(un po di metalli,in perdita, e niente cripto)
    Solo l'orto per la verdura per l'autoconsumo.
    Grazie ancora
    Daniele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te per non essere qui ad insultarmi :D

      In effetti io speravo di fare anche un po’ di grana facile coi metalli - e prima o poi succedera’ ... - e non solo assicurarmi e fanculo le banche ecc. ... ma il discorso base e’ quello, nei metalli FISICI

      Armstrong parla di max 4-5000 dollari l’oncia per l’oro, nei prossimi anni, durante la fuga dai bond che immagina avverra’ fra 2018 e 2020 ... li - e sara’ tutta da ridere vedere come funzionera’ il mercato del fisico! - si potra’ probabilmente vendere un po’ di metallo e farsi un prezzo di carito complessivo molto piu’ basso (assicurazione) sul metallo restante ...

      Sulle cripto a sto punto mi domando se non sia il caso di averne un po’ .. ma come dicevo ne so un cazzo di exchange e pive varie delle cripto ...cheppalle ...

      Elimina
    2. "Sulle cripto a sto punto mi domando se non sia il caso di averne un po’.."

      Sì ma quale? Alla fine ne rimarrà soltanto una.

      Elimina
    3. Complimenti ancora e grazie
      Daniele

      Elimina
    4. Ciao Er, anch'io sono uno di quelli che ha iniziato a studiare un po' i bitcoin quando ancora valevano circa 30-40 dollari l'uno. Ma mai comprato neanche un centesimo di essi. Eh vabbè, un po' si "rosica" che vuoi farci.
      So che ora, a parte l'Ethereum, i due con i 'Code' più buoni sono Monero e Cloak (le due più usate dai criminals) Cloak ha avuto un incremento di circa 200% solo tra ieri e oggi mi pare.
      Ce n'è anche una 'Gold-Backed' chiamata OneGram. Secondo me potrebbe combinare qualcosa anche quella lì in futuro.
      Ancora oggi nessun investimento in Crypto per me. Preferisco i metalli. L'unica cosa che ho fatto che un po' ci si avvicina è, dopo aver creato una bella posizione di fisico a portata di mano, aprire un conto personal su Goldmoney.com/r/qUz1m7 e mi trovo benissimo. La liquidità stile crypto blockchain e la tangibilità dell'oro fisico, tutto in uno. Stanno facendo bei progressi come company. La conosco dal 2001 quando appena fondata, ma solo ora ho deciso di investire tramite la loro piattaforma perché si è fonduta insieme alla BitGold.

      Complimeti per il blog. Keep stacking!

      Elimina
    5. OneGram sarebbe “finanza islamica”, cosa interessante che merita un post... zzz.. il tempo e la voglia ... zzzz

      Cripto ed oro ..boh, bisognerebbe studiarla ... appunto, c’e’ BitGold .... mah. Certo che se fosse un OneGram = un grammo sarebbe la cripto MENO VOLATILE al mondo! :D

      Elimina
  6. si comunque dubito pure io che le banche centrali stiano li con le mani in mano.... come minimo monopolizzeranno il controllo delle criptovalute, poi scordati l'anonimita' delle transazioni con la scusa della lotta al trrorismo e al narcotraffico... come massimo le renderanno illegali, e a questo punto chi le ha comprate si trovera' con un peto in mano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oi, qualcosa faranno .. a me pare OVVIO .... per questo mi cascano un po’ le braccia a vedere tutta sta gente che “delira” di rivoluzione. Mah. Time will tell.

      Elimina
  7. commento su Zero Hedge al post in cui dicono che BTC dopo il “crash” ha riconquistato quota 2600 (in questo istante 2380 dollari):


    Crypto currency is likely a dream come true for the central banks, if you think about it. The current system is on it's last legs so they need to begin the transition to something else within say 5-10 years. So why not send out a couple of controlled experiments to help people get comfortable with the new technology.

    Bitcoin may be one such controlled experiment. The original enabling crypto algorithm is from the NSA (SHA-2). Who created Bitcoin? Who owns most of it? Why the lack of transparency? Please keep in mind that the whole realm of currency and monetary management are at the highest levels of national security for any country, not to mention the central banks and the BIS.

    It would be the highest priority to not only be active in the digital currency realm but also to control it. Just sayin.

    RispondiElimina
  8. Grande Er,
    finalmente qualcuno che dice le cose come stanno. Se gente come John_Ludd, il Prof. Mela, Peter Schiff, (ma in parte anche il mitico Maloney) non sono così entusiasti delle cryptos un motivo ci sarà.
    E basta leggere i papers delle banche centrali per capire che stanno già lavorando a blockchains LORO, dove girerà il LORO denaro.

    Poi chi vuol speculare con le cryptos fa benissimo se non si scotta, ma spacciarla come rivoluzione significa non aver capito nulla degli ultimi 15 anni di boom and bust finanziari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Prof. Pera (:D) non so, Schiff vende oro quindi ... guarda, io NON SONO sicuro che le cripto NON siano una rivoluzione potenziale, dico solo che HO SERISSI DUBBI che lascino andare davvero avanti sta cosa... stavo giusto riguardando un po’ di link e video sulle cripto e GUARDA CASO tal Satoshi Nakamoto (Chi e’?!) se n’e’ uscito coi BTC nel 2009. Cioe’ dopo il fallimento Lehman e al massimo del panico finanziario. Un caso? Non un anno prima, non un anno dopo? Mmmmm....

      Ma sia chiaro: IO --- A M E R E I --- POTER CREDERE CHE FOSSE VERO CHE LE CRIPTO SARANNO I CHIODI SULLE BARE DELLE BANCHE CENTRALI E DELLE BANCHE TRADIZIONALI !

      Elimina
    2. Il Prof. Pera (:D) non so, Schiff vende oro quindi ... guarda, io NON SONO sicuro che le cripto NON siano una rivoluzione potenziale, dico solo che HO SERISSI DUBBI che lascino andare davvero avanti sta cosa... stavo giusto riguardando un po’ di link e video sulle cripto e GUARDA CASO tal Satoshi Nakamoto (Chi e’?!) se n’e’ uscito coi BTC nel 2009. Cioe’ dopo il fallimento Lehman e al massimo del panico finanziario. Un caso? Non un anno prima, non un anno dopo? Mmmmm....

      Ma sia chiaro: IO --- A M E R E I --- POTER CREDERE CHE FOSSE VERO CHE LE CRIPTO SARANNO I CHIODI SULLE BARE DELLE BANCHE CENTRALI E DELLE BANCHE TRADIZIONALI !
      Chiunque e/o qualunque cosa sarebbe il mio eroe se ci riuscisse. E’ che ho seri dubbi che si possa mai far altro che RESISTERE, sopraffare il loro sistema mi pare troppo bello per essere vero.


      Elimina
    3. Naturalmente le istituzioni non si metteranno mai ad utilizzare le cripto, fino a che esisteranno le tasse, e per investire in banca bisognerà sempre passare per le valute tradizionali, ma ciò non toglie una eventuale larghissima diffusione.

      Certe operazioni in "incognito" si possono effettuare solo con le cripto quindi almeno una sopravviverà, ma penso che solo una andrà per la maggiore, un po' come google soppiantò tutti gli altri motori di ricerca.

      Elimina
    4. si .. cosa fai, un mutuo in banca in BTC? Lo fai con un altro privato in BTC? Come si finanza, per dire, Apple, in BTC? Il Nasdaq in BTC? .....

      Elimina
    5. Mike Maloney e David Morgan stanno cambiando piano piano opinioni sulle cryptovalute. Maloney lo sta cominciando a dire in alcuni dei suoi vari video e Morgan ha recentemente lasciato questa intervista https://www.youtube.com/watch?v=Cgbb14fZt8U, dove dice che sta studiando un modo per creare una gold backed crypto con tanto di blockchain technology. Pensateci bene, in futuro, a meno che non ci sia un crash talmente grande da spazzar via anche internet, ci sarà bisogno di continuità e velocità nelle transazioni. E' bene avere il fisico a portata di mano per qualsiasi evenienza ma se fra 5 anni mi voglio comprare un asset sottovalutato tipo un terreno agricolo in Belize con il mio oro/argento sopravvalutato non è che posso portarmi 1000 oz di argento sull'aereo.

      Elimina
    6. Hai visto il loro video l’altro giorno? Si, Maloney dice che un po’ di cripto, non si sa mai ..

      il rapporto volume/prezzo di oro e argento e’ abbastanza “tragico”: l’argento ha un peso specifico che e’ circa la meta’ dell’oro, quindi doppio volume per un peso uguale. Poi la gold/silver ratio grossomodo sui 70. totalino 1000 euro in argento occupano un volume tipo 140 volte tanto quello di 1000 euro in oro (!!!)

      Elimina
    7. .. comunque bello anche l’ultimo post di Black (tulipani e cripto) ...

      Elimina
  9. Bella martellata in corso in TUTTE le cripto .. vedo dei meno -25% / -45% :O

    http://www.coincap.io

    Complale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lasciarti vincere dalle tentazioni! :-)

      Elimina
    2. e invece .... ho passato diverse ore questo week-end a studiarmela un po’ e aprire account. Ho scaricato Exodus (multi wallet in diverse coins) e JAXX e mi sono iscritto a LiteBit e a Kraken. Storie meno immediate di quanto non si legga in giro. Fra bonifici-test e cazzi vari e problemucci vari (tipo Exodus continua a darmi il messaggio "loading..." nella mainpage sono riuscito a fare praticamente un cazzo. Alla fine dovrei aver comprato solo 1 Litecoin :D (per ora) per 22 euro tutto compreso.

      PS: ma lo sapevate che per ogni transazione si paga un fee al miner che ha minato per primo quel blocco? La storia e’ incasinata.. come si uniscono e dividono sti cazzo di BTC a seconda di come li frazioni ... e comunque se ho capito bene si paga e paghera’ PER SEMPRE una specie di tassa ai miners originari di ogni cazzo di BTC ?!?!

      In generale sembra abbastanza dovertente. Vorrei prendermi un pop di Etheruem, Ethereum Classic, Dash .. di tutto un po’. Magari anche solo pochi deca o poche centinaja di euri ... intanto che non capisco meglio la questione dei wallet! Facile un cazzo in realta’ tutta la storia (se ci mediti un po’ non vai allo sbaraglio allegramente)

      Elimina
    3. Complale complale, sono state un po' bastonate, ma comunque negli ultimi due mesi hanno fatto gain pazzeschi. Inoltre, da neo-metallaro, apprezzo molto le crypto e apprezzo ancora di più il differenziamento degli asset. Perchè auto-estromettersi da un mercato così promettente e interessante? In fondo quando ci sarà il big-crash (perchè ci sarà, lo sappiamo tutti) perchè qualche miliardo non dovrebbe finire nel mondo smaterializzato dei bit?
      Adesso che abbiamo la possibilità di differenziare l'esposizione anche nei mercati "esterni" a sistema finanziario globale delle banche centrali, perchè non farlo (anche in modo leggero, in piccola parte).
      Questa è la mia opinione, che da circa 8-9 mesi mi ha portato sì ad accumulare metallo prezioso, ma affiancato a crypto.

      polmonte

      Elimina
    4. "quando ci sarà il big-crash (perchè ci sarà, lo sappiamo tutti) perchè qualche miliardo non dovrebbe finire nel mondo smaterializzato dei bit?"

      Bella Polmo, questa si che e’ una ragione che mi convince pressoche’ al 100%! (anche di differenziare fra oro, argento, palladio, cripto .. tutto cio’ che e’ “altro”. Lo so, per molti differenziare e’ un po’ stocks, un po’ immo, un po’ bond, un po’ metalli .... ho un amico milionario -di famiglia, a BO ce ne sono parecchi di plurimilionari- che ha tipo 12 appartamenti e gli dico da anni di comprarsi un po’ di metallo e niente. Ora mi dice che ha differenziato: ha venduto una casa per comprare ... garages :D)

      Elimina
    5. .. ah, eccone una subito: Ma e’ nota nel mondo cripto sta cosa che le fees si pagano FOR EVER ai miners di BTC (e altre coins)??? Perche’ mi pare una sorta di “privilegio esorbitante” per i miners! PER SEMPRE?!?! Se davvero fossero le monete del futuro sarebbe una rendita plurimiliardaria ETERNA! .... e se le cripto le avessero create proprio le Banche TBTF?

      Elimina
  10. Interessante breve video di Barrai

    https://www.facebook.com/paolo.barrai.3/videos/317244088705685/

    Dice il Barra che i governi, banche centrali ecc FAVORIRANNO le cripto.

    Perche’?

    Perche’ il mondo e’ sommerso di debiti e quindi sara’ una via per passare ad un sistema “vergine” (dal debito) sia "geneticamente” sia in generale (non mi pare che ci siano banche che fanno mutui in BTC o emettono debito in ETH).

    Mmmmm... interessante ideuzza.

    ... ma quale sara’ poi, in questa visione, il loro ruolo? NESSUNO direi. Che ci starebbero a fare la Fed, la BCE, ecc? Sarebbero SVUOTATE di senso, vi pare? Che esisterebbero a fare senza USD e senza EUR e senza ecc? Quindi per fare sto famoso e favoleggiato deleveraging dalla massa di debito accumulata in questi ultimi decenni le BC sceglierebbero di SUICIDARSI, per il bene della gente e dell’economia? Mmmmmmmmmmmm.....

    RispondiElimina
  11. Ciao Er,
    complale complale. Adesso gli exchange saranno un po' imballati, ma vabbè.. Io personalmente uso kraken che si alimenta tramite bonifici SEPA e tra quelli che ho provato è il migliore come fee e rapidità.
    Inoltre per stoccare le principali monete virtuali la soluzione migliore è un hardware wallet (io ho un Ledger Nano S che per 60€ mi tiene al sicuro tutto :D)
    Io dico complale complale, in quanto un po' di esposizione sulle crypto è sacrosanta; d'altronde non capisco perchè auto-escludersi da un mercato così novo e promettente. Inoltre la vedo come un'ottima opportunità per DIVERSIFICARE. Finalmente c'è un'alternativa ai metalli per quanto riguarda la "finanza alternativa" alle banche centrali. Davvero si può credere che in caso di crash (che come tutti sappiamo prima o poi avverrà) qualche miliardo (o qualche migliaia di miliardi) non andrà a confluire nelle crypto?
    Adesso le valute virtuali capitalizzano 65-70 MLD di USD, il mercato dei metalli 3.1 trilioni (44 volte di più), azioni 55 trilioni, bonds 94 trilioni e real estate 217 trilioni (http://argentofisico.blogspot.it/2017/05/stangelo-carta-contro-fisico-lo.html). Quando i capitali fuggiranno dagli ultimi 3 sicuramente si divideranno tra i primi due (Crypto e metalli) e anche se gran parte andrà nei metalli (bisogna poi vedere in che proporzione) le crypto hanno maggiore potenzialità di crescita anche per la loro ridotta capitalizzazione.
    Quindi in conclusione: DIFFERENZIARE. Io personalmente accumulo regolarmente su base mensile qualche centinaio di euro di crypto e qualche centinaio di gold/silver e per ora sono più che soddisfatto. Per qualsiasi curiosità chiedi pure se vuoi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi sono registrato su LiteBit e su Kraken .. ma possibile che LiteBit faccia gli ETC a 14,76 quando su Kraken sta a 13,70 ?!?! Poi LiteBit mi salta, sul Mac e io ci ho comprato con bonifico SOFORT ... mentre vedo che su Kraken mandi cash EUR li e poi e’ piu’ un vero exchange, fai anche ordini condizionati, tipo comprare tot se arriva a tot. Molto meglio. Ma alla fine gli lasci il cash in ostaggio a loro, sul loro conto ... e le cripto che compri? Le puoi lasciare li e/o mandarle su un wallet fuori (tipo Jaxx o Exodus?)

      Si, ho visto Ledger Nano, KeepKee e e Trazer ... vedo che molti si duttano su Ledger (sono paraticamente delle chiavette USB “particolari”

      Okkio che 3,1 trilioni dell’oro sono PER TUTTO L’ORO PRODOTTO DALL’ALBA DEI TEMPI! il famoso cubo di (?) 23 metri di lato). Il MERCATO dell’oro e' moooooolto piu’ piccolo (Oro in BC, giojelli, ecc non e' li sul mercato!)

      10 Trilioni in cripto nei prossimi anni (Barrai nel video linkato) mi pajono un po’ tantini .... ma appunto, per me era un;esagerazione anche oltre i mille per BTC (e infatti ho venduto i miei 0,20 che avevo intorno a 800-900 usd (meno in EUR che e’ quello per cui li in effetti venduti con una ricarica su BTC Local)

      Ne avrei di piu’ di curiosita’ e domande ... non saprei da dove cominciare ... se stai in zona magari le vedrai ;D Thanx! (e’ una vita che spero che ci sia anche chi da info a me e non solo io a voi :D)

      Elimina
    2. Il fatto è che le cryptovalute è importante studiarle e capirle, per evitare di fare errori banali che però possono costare caro; non si tratta comunque di niente di eccessivamente complicato.
      Diciamo che ogni wallet possiede una chiave privata che serve per convalidare (firmare) le transazioni, senza quella non puoi spendere dal bilancio del wallet. Normalmente questa chiave è un in un file salvato nel computer che deve essere superprotetto (se qualcuno lo ruba può spendere il tuo bilancio); gli hardware wallet sono dispositivi che salvano al loro interno la suddetta chiave privata che rimane per sempre nascosta al "mondo" e non può essere rubata o visualizzata direttamente. Il dispositivo firma la transazione al suo interno e per effettuare la conferma richiede la pressione di due tasti fisici per aumentare la sicurezza. Nessuno può risalire alla chiave privata e per spendere i soldi ci vuole il dispositivo fisico.
      Io ogni mese faccio un bonifico a kraken che mi viene accreditato sul loro conto interno; dopodichè uso il saldo per comprare cryptovaluta e me la invio subito all'hardware wallet. Si tratta di una normalissima transazione in BTC/ETH/LTC/XMR ecc.ecc. ed è molto più sicuro che non lasciarli a loro; si sarebbe sempre esposti a un attacco in stile mtGox avendo kraken la chiave privata (che può essere rubata) con cui spendere i fondi dell'account.

      In ogni caso ti seguo da ormai un annetto abbondante, sono partito con l'accumulo mensile di gold/silver sempre un anno fa e a settembre ho messo anche le crypto (in misura minore). Inutile dire quale sia quello che per ora ha fruttato di più :D
      E niente la cosa migliore per me è proprio questa opportunità di differenziamento che è sempre positiva e ti permette di ridurre l'esposizione in un singolo mercato.

      Intanto ti do la buonanotte
      PS: ho visto che sei emiliano anche tu! Ottimo ;)

      Elimina
  12. List of Companies Who Accepts Bitcoins as Payment!

    Many companies are accepting bitcoins, many are not. Here is a list of the biggest (and smaller) names who accepts bitcoins as a currency.

    WordPress.com – An online company that allows user to create free blogs
    Overstock.com – A company that sells big ticket items at lower prices due to overstocking
    Subway – Eat fresh
    Microsoft – Users can buy content with Bitcoin on Xbox and Windows store
    Reddit – You can buy premium features there with bitcoins
    Virgin Galactic – Richard Branson company that includes Virgin Mobile and Virgin Airline
    OkCupid – Online dating site
    Tigerdirect – Major electronic online retailer
    Namecheap – Domain name registrar
    CheapAir.com – Travel booking site for airline tickets, car rentals, hotels
    Expedia.com – Online travel booking agency
    Gyft – Buy giftcards using Bitcoin
    Newegg.com – Online electronics retailer now uses bitpay to accept bitcoin as payment
    Dell – American privately owned multinational computer technology company
    Wikipedia – The Free Encyclopedia with 4 570 000+ article
    Steam – Desktop gaming platform
    Alza – Largest Czech online retailer
    The Internet Archive – web documatation company
    Bitcoin.Travel – a travel site that provides accommodation, apartments, attractions, bars, and beauty salons around the world
    Pembury Tavern – A pub in London, England
    Old Fitzroy – A pub in Sydney, Australia
    The Pink Cow – A diner in Tokyo, Japan
    The Pirate Bay – BitTorrent directories
    Zynga – Mobile gaming
    4Chan.org – For premium services
    EZTV – Torrents TV shows provider
    Mega.co.nz – The new venture started by the former owner of MegaUpload Kim Dotcom
    Lumfile – Free cloud base file server – pay for premium services
    Etsy Vendors – 93 of them
    PizzaForCoins.com – Domino’s Pizza signed up – pay for their pizza with bitcons
    Whole Foods – Organic food store (by purchasing gift card from Gyft)
    Bitcoincoffee.com – Buy your favorite coffee online
    Grass Hill Alpacas – A local farm in Haydenville, MA
    Jeffersons Store – A street wear clothing store in Bergenfield, N.J
    Helen’s Pizza – Jersey City, N.J., you can get a slice of pizza for 0.00339 bitcoin by pointing your phone at a sign next to the cash register
    A Class Limousine – Pick you up and drop you off at Newark (N.J.) Airport
    Seoclerks.com – Get SEO work done on your site cheap
    Mint.com – Mint pulls all your financial accounts into one place. Set a budget, track your goals and do more
    Fancy.com – Discover amazing stuff, collect the things you love, buy it all in one place (Source: Fancy)
    Bloomberg.com – Online newspaper
    Humblebundle.com – Indie game site
    BigFishGames.com – Games for PC, Mac and Smartphones (iPhone, Android, Windows)
    Suntimes.com – Chicago based online newspaper
    San Jose Earthquakes – San Jose California Professional Soccer Team (MLS)
    Square – Payment processor that help small businesses accept credit cards using iPhone, Android or iPad
    Crowdtilt.com – The fastest and easiest way to pool funds with family and friends (Source: crowdtilt)
    Lumfile – Server company that offers free cloud-based servers
    Museum of the Coastal Bend – 2200 East Red River Street, Victoria, Texas 77901, USA
    Gap, GameStop and JC Penney – have to use eGifter.com
    Etsy Vendors – Original art and Jewelry creations
    Fight for the Future – Leading organization finding for Internet freedom
    i-Pmart (ipmart.com.my) – A Malaysian online mobile phone and electronic parts retailer
    curryupnow.com – A total of 12 restaurants on the list of restaurants accept bitcoins in San Francisco Bay Area
    Dish Network – An American direct-broadcast satellite service provider
    The Libertarian Party – United States political party
    Yacht-base.com – Croatian yacht charter company
    Euro Pacific – A major precious metal dealer
    ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CEX – The trade-in chain has a shop in Glasgow, Scotland that accepts bitcoin
      Straub Auto Repairs – 477 Warburton Ave, Hastings-on-Hudson, NY 10706 – (914) 478-1177
      PSP Mollie – Dutch Payment Service
      Intuit – an American software company that develops financial and tax preparation software and related services for small businesses, accountants and individuals.
      ShopJoy – An Australian online retailer that sells novelty and unique gifts
      Lv.net – Las Vegas high speed internet services
      ExpressVPN.com – High speed, ultra secure VPN network
      Grooveshark – Online music streaming service based in the United States
      Braintree – Well known payments processor
      MIT Coop Store – Massachusetts Institute of Technology student bookstore
      SimplePay – Nigeria’s most popular web and mobile-based wallet service
      SFU bookstore – Simon Fraser University in Vancouver, Canada
      State Republican Party – First State Republican Party to accept bitcoin donations (http://www.lagop.com/bitcoin-donate)
      mspinc.com – Respiratory medical equipment supplies store
      Shopify.com – An online store that allows anyone to sell their products
      Famsa – Mexico’s biggest retailer
      Naughty America – Adult entertainment provider
      Mexico’s Universidad de las Américas Puebla – A major university in Mexico
      LOT Polish Airlines – A worldwide airline based in Poland
      MovieTickets.com – Online movie ticket exchange/retailer
      Dream Lover – Online relationship service
      Lionsgate Films – The production studio behind titles such as The Hunger Games and The Day After Tomorrow
      Rakutan – A Japanese e-commerce giant
      Badoo – Online dating network
      RE/MAX London – UK-based franchisee of the global real estate network
      T-Mobile Poland – T-Mobile’s Poland-based mobile phone top-up company
      Stripe – San Francisco-based payments company
      WebJet – Online travel agency
      Green Man Gaming – Popular digital game reseller
      Save the Children – Global charity organization
      NCR Silver – Point of sales systems
      One Shot Hotels – Spanish hotel chain
      Coupa Café in Palo Alto
      PureVPN – VPN provider
      That’s my face – create action figures
      Foodler – North American restaurant delivery company
      Amagi Metals – Precious metal furnisher

      http://www.zerohedge.com/news/2017-05-28/who-accepts-bitcoins-payment-list-companies-stores-shops

      Elimina
    2. L’unico veramente interessante e “big” e’ Microsoft .... e anche Mr Gates mi fa discretamente paura ;D

      Elimina
  13. che gran palla pero’ ste cripto ... una settimana per avere Tier 1 su Kraken (e niente Tier2 ancora, necessario per bonificargli fondi e comprare) .... su Coinbase solo btc, ltc ed ether. Su Litebit (ned) rogne sui bonifici lentissimi e cazzi vari e prezzi esagerati .... su Exodus cambia fra solo 6-7 cripto e solo quando vuole lui e a spread anche assurdi (20% lo perdi solo a passare da golem a Eth, ora, per piccole quantita’ .. ho n centone circa, solo, in ballo per ora) ... Poloniex figo ma ragiona solo in BTC e li devi comprare altrove ..... e poi centinaja di cripto, salite a razzo di caccacoin a caso... un casino folle. Secondo me doveva esserci la stessa atmosfera negli anni 20 ad investire in borsa (prima del mitico crash del ’29) ... solo che allora, come diceva il tipo, “capii che eravamo in bolla quando mi dava consigli d’acquisto anche il ragazzetto shoeshine” (!!!) .. e qui non ci siamo, per ora resta ancora una cosa di nicchia ... anche se una nicchia MONDIALE ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... comunque sono su di un 20% in media in pochi gg ... caza vi .... si, c’e’ un’atmosfera TROPPO gasata ... ma FINCHE’ dura .........

      Elimina
    2. ... tutto istantaneo sto cazzo poi, ho appena spedito dei Golem da Exodus a Poloniex (primo tentativo di sempre). Sono spariti all’istante da Exodus mentre su Poloniex per ora un cazzo .... mah! vedremo

      Elimina