Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

martedì 25 aprile 2017

Google vale 600 miliardi di dollari. Barrick, Newmont e Goldcorp assieme ne valgono 53



Google vale 600 miliardi di dollari (capitalizzazione di mercato). 

Barrick Gold ora vale 22,25 mld$

Newmont ora vale 18,16 mld$

GoldCorp ora vale 12,72 mld$

Quelle che sono probabilmente le 3 piu’ grosse corporation minerarie mondiali in oro, assieme, non valgono un decimo (1/10 !) di Google

Non sto a fare i conti ma se tanto mi da tanto probabilmente tutto il settore minerario mondiale in oro non fa un Google. Forse anche mettendo nel piatto anche tutti i miners in argento. 


Mah


---



Della serie “dove sono finiti tutti i trilioni creati-monetizzati dalle BC di tutto il mondo negli ultimi 8 anni”.



30 commenti:

  1. Se scoppia la bolla azionaria, forse Google perderà molto più degli altri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SE

      ormai e’ da mo che mi domando se non ha ragione Armstrong, NON SCOPPIERA’ MAI ;D

      ANZI, siamo solo all’inizio della salita :O


      .. oi, se ci pensi, le BC hanno creato dal nulla denaro / monetizzato bond per talmente tanti TRILIONI di dollari, euro, yen, ecc E SONO RIMASTI TUTTI LI, NELLA FINANZA, NELLE BANCHE, NEI FONDI, AI CONSUMATORI, AI CITTADINI NON E’ ARRIVATO SOSTANZIALMENTE UN CAZZO. E’ solo normale che le borse mondiali abbiano registrato il nuovo record storico, 50 TRILIONI DI DOLLARI DI CAPITALIZZAZIONE.

      Elimina
  2. Altra legnata al JNUG e compagni,
    si stanno avvicinando al traghet che avevo prefissato per l'acquisto (anche se le notizie che circolano lo danno a 0).
    Che faccio boss, compro??
    foibar

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mammia! DA PAURA! jeri ho superato il MENO 50% sul JNUG

      NO, non comprare ;D .. arrivera’ a 2 (occhio che e’ in arrivo anche uno slit al contrario, 4 pezzi diventano uno)

      skerzi a parte, roba come il JNUG NON E’ FATTA PER ESSERE TENUTA IN PORTAFOGLIO, questo mi e’ stato “chiarito” meglio che mai in queste settimane! :D E’ per speculare in giornata, max qualche gg.

      Elimina
    2. .. io ormai ho deciso di tener duro e sperare che il decay non sia piu’ bestiale di quanto non abbiamo gia’ visto. Che si risalga (oro E miners, che sono stati bastonati da matti e a mio avviso senza ragione in queste settimane) abbastanza in fretta (max 2-3 mesi) per rivendere senza perdite. Incrocio le dita (e le terro’ incrociate per parecchie settimane temo.

      L’altra cosa da fare sarebbe hedgeiare comprando anche il JDST, stessa roba ma short l’MVIS (GDXJ) ... ma ho il mio montescommesse tutto sul tavolo al momento e da jeri manco un verde (tutti miners, anche Barrick jeri ha perso 10%+ per la trimestrale da skifo)

      ... to be continued ;D

      Elimina
    3. ... ecco, oggi NON ha perso il 10% :D .. l’oro forse ha girato in salita, sta toccando adesso i 1270 ... il JNUG, merda come sempre, dopo esser stato su di un 3-4% ha chiuso appena appena in verde :O

      ...

      Elimina
  3. Un bel report aggiornato, con le valutazioni del 1980 parametrate ad oggi http://blog.ilgiornale.it/angelini/2017/04/19/oro-e-argento-aggiornamento-trimestrale-aprile-2017-derivati-a-1500-trilioni/

    cachafaz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma ve, non lo conoscevo questo Angelini

      sai cosa sarebbe fico, non mi pare di averne mai visto uno, un grafico del prezzo dell’oro in Lire-Euro, per gli italiani insomma, coi valori di Lira ed Euro parametrati ad una data

      Elimina
  4. Basta. Dopo quasi 10 anni mollo tutto. Da oggi ho la certezza che la manipolazione non avrà fine a meno di guerra termonuclearre ed a quel punto probabilmente avrò altri problemi cui pensare. I metalli preziosi non sono più un investimento. A limite si può rischiare con l'ORO entrando e uscendo da 1200 a 1270. basta basta basta. Continuerò a seguirti quotidianamente. grazie
    rob.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oila’! :D

      Dai Rob, non prenderla cosi’ male.

      Ne parlavo con un mio amico che si e’ sverginato ora col trading .. anche lui col JNUG (daje a ride) ... e mi diceva che l’oro e’ una commodity da investimento. NEIN! Io direi che - DI BASE E SOPRATTUTTO - e’ UN’ASSICURAZIONE.

      POI, solo POI uno puo’ pensare di specularci sopra (tipo me negli ultimi 2 anni, col trading, alla fine le due annate le ho chiuse in verde se non verdone, a parte la palude in cui sino adesso.

      .. poi scusa ma se hai iniziato 10 anni fa non hai oro da quando stava a 600 usd/oz?

      Elimina
  5. Er non é che abbiamo sbagliato tutto? Borse e crypto su e metalli giú....temo che le crypto abbiano ormai sostituito i nostri metalli.....in passato avevo azioni e i metalli andavano su....ora ho i metalli e le azioni vanno su.....se comprassi tutto andrebbe su la merda piuttosto di darmi ragione questo mercato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. stesso discorsi di qui sopra.

      DI BASE I METALLI SONO UN’ASSICURAZIONE.

      Le Crypto ... certo, stanno salendo tutte a quanto pare (ora BTC di nuovo sui 1300 usd ... pazzesco eh? Solo 3-4 anni fa chi l’avrebbe mai pensato, quando abbiamo iniziato a parlarne qui su AF. Bene per Barrai & Co. Certo che piacere non mi fa, perdere occasioni del genere... ma infatti io mica ti giudicherei male se tu ti ci buttassi. Il fatto e’ che in questo blog si e’ da sempre cercato di ragionare scoprire, discutere di MONETA, cos’e’ e come funziona, chi e come la controlla ecc.. e soprattutto di LIBERTA’.

      Io dico che nonostante la fanfara sulla liberta’ con cui ammantano le crypto i vari Barrai, Rebuffo, ecc finira’ male. O che si sgonfieranno O PEGGIO, che diventeranno uno strumento perfetto per controllare i popoli, in mano alle solite banche-elite.

      Se vuoi speculare buttati, che e’ morbido (;D), direi che SI, c’e’ da fare soldi (al solito, una cosa e’ dirlo e ben altro FARLO), specie nelle nuove cripto. Ma non ditemi che e’ “per la liberta’”, ecc. e’ dal 2015 (blythe masters in BTC) che ho smesso di crederci. Mi sa che finira’ come dice ora anche Barnard.

      Elimina
    2. ORO e ARGENTO sono ASSICURAZIONI e, come mi pare di aver sempre detto /sarc - PER IL MEDIO-LUNGO PERIODO, per il caso della merda nel ventilatore, per la fuga dal controllo totale informatico, ecc.

      Mi dispiace sentirvi amareggiati e a gettare la spugna. Vi capisco, anche a me non dispiacerebbe un bel 5x e monetizzare parte dei miei metalli al quintuplo per buttarli in altro investimento NEL MONDO REALE, ma mi pare di averlo ripetuto alla noja che DI BASE i metalli non servono per questo.

      Il fatto stesso che abbiamo parlato tanto di picco delle risorse... ma mi pare ovvio che si parla di mega-trend, roba di anni e lustri e anche decadi, di pensione e di cosa lasciare ai figli-nipoti.

      Poi magari va come di ce Armstrong ora e il 2018 sara’ l’anno dei macelli e li l’oro salira’ di parecchio ..

      certo avrei capito un anno e rotti fa, a fine 2015, ma gettare la spugna proprio ora.. mah. cheddire, mi dispiace, mi pare di averlo ripetuto un milione di volte in questi anni che la storia era cosi.

      Elimina
    3. Quando c'è confusione bisogna porsi domande semplici (poi magari le risposte sono sbagliate comunque).
      1- il valore di un fondo o di un titolo può azzerare? Sì se fallisce l'emittente
      2- il valore di una cripto? Sì se si smette di usarla
      3- una valuta? Sì, in Germania usavano le banconote per il camino, la legna valeva di più
      4- il fisico? Solo se te lo sequestrano, ma devono sapere che ne hai.

      Elimina
    4. 1- Pensa che la cosa che mi piaceva delgi ETF era proprio che essendodei basket li vedevo “in-fallibili” .. ma non sapevo ancora del decay (alla faccia del decay col JNUG! (Per non dire del massacro nelle quotazioni dei miners, secondo me fuori luogo)

      PS: In realta’ io non credo che “solo l’oro e’ moneta, tutto il resto e credito” (JP Morgan.. il fondatore della banca, non la banca ;D). Anche quella e’ una convenzione, una FIDUCIA.

      Elimina
    5. Personalmente, da tempo sono passato alla filosofia del "che cazzo me frega." Questo per preservare la mia sanità mentale e la tranquillità dei nervi. In questa finanza schizofrenica e non-sense provare a fare previsioni o peggio speculazioni, è roba da mangiarsi il fegato. Semplicemente continuo ad accumulare compulsivamente fisico diversificando in Au/Ag/Pd/Pt.
      Oro a 1200$?1400$? Argento a 14? 17? 19$? Me ne sbatto altamente. Per i tempi che corrono (situazioni geopolitiche) e i fondamentali, vedere spot prize di Ag sotto i 20$ e Au sotto i 1500$, è come essere sempre in tempo di saldi.
      Come dici bene tu, qui stiamo parlando di una sicurezza, una garanzia per la vita! Non penso nemmeno più al continuo aumentare-diminuire del valore dello stack in essere,dovuto alle fluttuazioni dei prezzi. So che ci sono tot grammi e tot chili di quei tot metalli, e questi saliranno o scenderanno solo a mia completa discrezione. Che continuino pure a fare le loro porcate: manipolazione dei prezzi, shortare di qua, affossare di là, ecc... a me basta che la RCM e la Perth continuino a coniare.

      Nsx

      Elimina
    6. fiuuuu! Meno male che non sono tutti demoralizzati! Mi ero intristito su quei commenti, mi dispiace che ci sia chi comprava sperando quasi silo di vedere un 2-3X o 10X per rivendere. Probabilmente ci sara’ anche quello, ma il discorso base dei metalli e’ quello dell’assicurazione e dell’evadere la gabbia finanziaria-bancaria-bigbrother in cui ci tengono e terranno sempre di piu’, verosimilmente, in futuro. Noi e i nostri figli-nipoti.

      Elimina
  6. Aldo - Carissimo ER, mi sa che ti tocca evolverti... tu e il tuo amico Borghi siete rimasti agli anni sessanta/ottanta dove la svalutazione competitiva era il non plus ultra delle opzioni per avere successo... :-)))))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, va beh .. ma che piffero centra con il post?

      Poi te l’ho detto e ripetuto: per me il problema di gran lunga principale e’ ABBATTERE QUESTA UE, MERDA DI PORCO ALLO STATO PURISSIMO. PURE EVIL.

      ;D

      Elimina
    2. Aldo - Come che c'entra?... Se non ho interpretato male quel "mah" finale mi sembra che non concepisci il fatto cbe google valga mooolto di più dei miners... per questo che ho detto che devi evolverti... e per fare un esempio di quanto sei rimasto indietro (e anche per provocarti, hi hi hi) ho citato la svalutazione competitiva... :-))))

      Elimina
    3. si, il mah era sul “valore” di google. Guarda che lo capisco bene il valore di Google (controllo e indirizzo delle masse), ma non mi pare che se sei azionista di Google sei fra i padroni del mondo! Per questo mi fa cascare la mandibola che valga tanto RELATIVAMENTE a, per dire, i miners

      la svalutazione competitiva poi altro che roba vecchia.. Aldo, sveglia, TUTTO IL MONDO STA FACENDO UNA CORSA A CHI SVALUTA PRIMA / DI PIU’!

      O mi dici che non e’ vero? Dai! ;D

      Elimina
    4. Aldo - "TUTTO IL MONDO STA FACENDO UNA CORSA A CHI SVALUTA PRIMA / DI PIU’!"...
      Adesso il mah lo scrivo io... :-))))
      Il mio mondo: il chf sta lottando disperatamente per non rivalutarsi, il dollaro sta aumentando pian pianino i tassi e non si svaluta, il RD$ (che non conta un azzo) sta facendo di tutto per non svalutarsi, il reais lo stesso senza successo... Il resto del mondo: la sterlina si è svalutata per colpa o merito del brexit non certo perché lo volevano, l'euro, vabbè, non mi sembra che lo vogliano svalutare ma lo fa da solo per effetti collaterali. Però se vi faranno l'euro di serie B , quello per i paesi mezzi o totalmente falliti, allora l'euro A recupererà valore (e tornerà ad essere una delle mie monete preferite)...
      Non mi esprimo , per mancanza di conoscenze sullo yen e sul yuan...
      :-))))

      Elimina
    5. Madonna Aldo, lo Yen direi che e’ un case study sulla svalutazione! L’euro svalutato non fa piangere manco i tedeschi. gli svizzeri che cercano disperatamente di non rivalutare mi pare l’altra faccia della medaglia del voler svalutare.. poi Trump che sa benissimo che sara’ il superdollaro la fine dell’impero e mira a svalutarlo .. non so, mi pare che sei piu’ fuori dal mondo tu che me ;D

      Elimina
    6. Aldo - Caro ER, oramai dovresti aver capito che noi svizzeri vediamo le cose in maniera un po' diversa dal resto dell'europa... e la storia lo ha comfermato senza ombra di dubbio... E mi pare che la cosa non è svantaggiosa, anzi... Se non fosse per le intromissioni e pressioni esterne** la ecomomia Svizzera sarebbe ancora più forte... :-)))
      Riguardo agli sforzi della BNS per impedire al CHF di schizzare verso l'alto deve entrarti nella zucca che non ha nulla a che vedere con la svalutaziine competitiva... la nostra banca centrale attuerebbe con il medesimo sforzo se il franco stesse correndo il rischi di svalutarsi, come del resto ha gia fatto anni addietro... la politica della banca è di mantenere la moneta stabile per ovvie (per noi svizzeri) ragioni di stabilità economica e benessere dei cittadini... Come vedi tutto il contrario dei fautori della politica economica industriale da terzo mondo (definizione presa in prestito dal funny) come il tuo idolo Borghi... :-)))

      ** Ti prego di non venirmi a dire che anche voi non volete le intromissioni... avete scassato i maroni a mezzo mondo con le vostre mire espansionistiche nel secolo appena finito, le vostre manie di grandezza di farvi considerare come la 7a potenza industriale mondiale mentre una parte del vostro paese era a livelli di sottosviluppo ha fatto ridere mezzo mondo... stilate black list per obbligare alcuni paesi a piegarsi ai vostri voleri... mi fermo qua... :-))))

      Elimina
    7. La "politica industriale da terzo mondo” qua per ora l’ha fatta solo la Germania, svalutando il suo marco ed inondando quindi di suoi prodotti ridotti di prezzo.

      Non ho mai detto che la svizzera mira a svalutare, per favore, ho detto che comunque una moneta troppo forte non piace a nessuno, evidentemente.. e se lotta per non rivalutarsi troppo ... forse che sia perche’, appunto, in giro per il mondo tutti cercano di svalutare? Forse eh? ;D Dai, please.

      ** Ti prego di non venirmi a dire che anche voi non volete le intromissioni... avete scassato i maroni a mezzo mondo con le vostre mire espansionistiche nel secolo appena finito, le vostre manie di grandezza di farvi considerare come la 7a potenza industriale mondiale mentre una parte del vostro paese era a livelli di sottosviluppo ha fatto ridere mezzo mondo... stilate black list per obbligare alcuni paesi a piegarsi ai vostri voleri”

      ?!? mire espansionistiche italiane? Ma di che parli, del 1943? haha, ma dai! :D .. stiliamo black list? Ma chi, l’Italia? Ma per favore, sara’ qualche entita’ ultra-nazionale che le stila, no? L’Italia? Mah.

      PS: vedi che sei tu il fan di Funny? Io praticamente sono 20-3 anni che non lo leggo MAI, saro’ entrato in RC 2-3 volte in un anno o due.

      PPS: I liberisti-trader che vanno a stare in CH e non muovono lingua senza farsi uscire un “italioti” “italopitechi”, ecc. pur avendo delle ragioni, HANNO ROTTO IL CAZZO. Parlo dei vari Barrai, Bassi (anche se no CH), Rebuffo .. in un certo senso hanno del patetico piu’ degli italopitechi: pensano di essere parte delle elite, in qualche modo, ma coi loro milioncini alla fine non sono altro che i pezzenti dell’elite. Cio’ detto, percarita’, hanno ragioni da vendere sull’internazionalizzarsi, ecc. Pero’, lo ammetto, piu’ passano gli anni e piu’ mi pajono dei traditori del proprio paese e dei paraculi,.. a predicare liberismo e liberta’... si si ... bravi eh, ma paraculi e stronzi

      Elimina
    8. Aldo - Oh, non sapevi che il governo Italiano stila le black list?... La Svizzera fa parte di una di esse!... E pare che con questa storia di ostacolare da anni alcuni commerci con la confederazione (appunto perché sulla black list) sono riusciti a fare incazzare pure gli svizzeri... e ti garantisco che ce ne vuole, non si incazzano mai ma questa volta...

      Il blog del funny lo leggo perché mi è simpatico il Blondet e mi diverto pure a leggere le sparate del King... lo paragono, assieme al Barrai ad un venditore di pentole e uno "scafista"... nel senso che i due sono di quelle persone che per soldi aiutano a "traghettare" loschi figuri in Svizzera... contribuendo alla lombardizzazione (del mercato del lavoro) del Ticino... :-(
      Si, concordo... paraculi!... :-))))))))

      Elimina
    9. Tz! Lo stato Italiano che stila balck list .. ma ci hai visto che paese da operetta siamo? LA puttana di tutti ormai. Le balck list di Gentiloni, haha! :D Dai, non fami ridere/piangere ;D

      Blondet io lo leggo sul sito di Blondet .. comunque Funny e’ stato un genio a fare il suo aggregatore. C’e’ anche da dire che ha un “popolo” affezionato e abbastanza numeroso, ci vuol poca fatica a predicare in quella chiesa. Comunque lo ripeto, hanno delle ragioni e sarebbe cosa buona e giusta che un sacco di italiani - specie i piddin-chic che abbondano neo social - se li leggessero un po’ ;D

      Elimina
    10. Sarà la black list che gli passa Bruxelles.

      Elimina
  7. i metalli, fisici, e fuori dal sistema bancario
    sono, a questo punto,
    essenzialmente un atto di RESISTENZA

    ci stiamo battendo contro i padroni del mondo
    ovvio che qualche "costola" ce la spezzino

    hanno comunque avuto infinitamente piu coraggio
    i partigiani e i guerriglieri "fisici"
    anche se non credo che oggi una rivoluzione/resistenza meramente militare avrebbe una minima speranza


    quindi non mi lamento
    non si guadagna, si ha qualcosa immobilizzato

    ma rimane la soddisfa di tener testa, in modo razionale,
    ai piu potenti, violenti, ORGANIZZATI criminali di guerra nella storia umana


    sorry per i volonterosi metallari che ci stanno lasciando notti di sonno
    e sudati risparmi


    cosi va sto mondo di merda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti! :D

      Per la maggior parte della gente evidentemente no ma per me sapere che NON ho tutti i miei risparmi in una BANCA DEL CAZZO alla merce’ di banchieri e politici DEL CAZZO e’ una soddisfazione non indifferente.

      Chi non ha provato non sa che cos’e’ il non doversi sempre e solo sentire in balia “del sistema” ma averlo mandato, almeno in parte, a cagare e aver preso un po’ il proprio destino nelle proprie mani e sulle proprie spalle

      Elimina