Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

martedì 7 marzo 2017

Oro e argento sui supporti, 1210-1220 e 17,50 circa

Mmmm, siamo arrivati alla zona di supporto critica. Vedi nell'oro le "vallate strette e fonde", per esempio a giugno 2016 e prima (supporto) e poi le due puntine risbattute giu' a gennajo 2017 (resistenza).



Nell'argento guarda la "vallatona" ad U (stile cup di Jesse ;D) ottobre novembre scorso e i picchi a maggio e giugno 2016.




Mmm.. e' un po' presto, mancano ancora giorni al rate hike. Non so perche' ma spererei che subito dopo si risalga, con moderazione ma si risalga. Vedremo. 


Intato oggi il JNUG non e' crollato di un altro 20% per pochi dollari persi dall'oro ... come dicevo e' ora a quotazioni che a me pajono stravaganti: s'e' un po' fermato sui 5,50.. per dire, stava sugli 8-9 a fine gennajo quando le quotazioni era tipo dove siamo oggi ma in salita e risbattute giu', quando quello che ora e' supporto era resistenza (!). Non so se mi spiego, stava quasi quasi al doppio in una situazione tutto sommato peggiore, almeno come semplice prezzo spot. Che ci si sia accorti che si e' esagerato un tantinello nel vendere? Siamo arrivati ad un soffio dai 13 poche settimane fa, con l'oro sui 1240-1250 e mo che siamo a 1210 il JNUG e' ben piu' che dimezzato, a 5,50 appunto (!?!).


Comunque un po' di soldini sono li da parte per comprare il metallo vero, il metallo fisico se si scendesse ancora (tutta sta manfrina per 1 rate hike, figurati per 3! .. o no?). Certo che pero' se nei prossimi mesi dovessimo assistere ad altre "rivoluzioni" in Francia ed Olanda ... beh, diciamo che un crollo piu' vicino per l'euro forse forse spingerebbe un pochino sia il dollaro che l'oro. No? 



... cioe', non so se ci rendiamo conto: Se per caso dovesse vincere la Le Pen e/o l'Olandese sarebbe un altro bel set di chiodini sulla bara dell'euro. Ci rendiamo conto che significa/significherebbe? L'Europa e' ancora la prima area economica al mondo, mica giuggiole. E stiamo a menarcela sui rate hike della Jellen, si, no, forse, un quarto di punto a marzo, un altro quarto forse in estate, come se tutto l'universo girasse a attorno a questo ... e l'oro dovrebbe scendere su questo? Le paccate di trilionate di derivati sono sempre li, sai? Le bolle ed iperbolle nell'immobiliare, negli immobiliari di 3/4 del mondo se non tutto, le bolle nelle borse di tutto il mondo o quasi, i neocon che non demordono mai e insistono, pretendono la loro bella guerra mondiale contro Russia e forse Cina, l'UE allo sfascio ... i governi di mezzo mondo che vogliono tagliare ai propri cittadini le vie di fuga col cash ... tutte ste cosucce, tutto sto bel sorridersi di eventi non devono contare niente rispetto ad una Jellen che alzicchia i tassi? Maddai! Perche' lei alza i tassi l'oro deve scendere a prezzo di produzione o meno? Ma stiamo scherzando? Dai.


Non dico che il mondo non frulli a sto modo ma .. e' ridicolo


4 commenti:

  1. "un crollo piu' vicino per l'euro forse forse spingerebbe un pochino sia il dollaro che l'oro. No?"

    Boh, bisogna vedere come verrebbe interpretato dalla massa di investitori. I movimenti di ampio periodo seguono logiche e fondamentali ma nel breve vincono le opinioni e il sentimento degli emotivi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso e' basto Draghi che ha accennato ad un rialzo si tassi e tutti nell'euro. Tz!

      Secondo Armstrong potrebbe durare un pajo di mesi (sino alle elezioni in Francia):

      https://www.armstrongeconomics.com/markets-by-sector/foreign-exchange/usd/the-euro-the-pending-bounce/

      Elimina
  2. i prezzi "spot" sono derivati, in modo opaco, dai prezzi dei futures, che sono bytes

    bytes in mano delle bullion banks, e cioe' della FED in primis,
    che agisce in concerto con le altre banche centrali e i governi
    (governi totalmente in mano alle banche, ormai evidente anche ai piu distratti)

    cioe', grossomodo, il prezzo lo decide, a buzzo
    in totale impunita, perche' hanno infiltrato tutte le poltrone bancarie e politiche top,
    la famiglia Rotschild

    finche sta bene a Cina e Russia
    i "prezzi" potranno non avere la benche minima correlazione con i "fondamentali"

    fondamentali che diventano, in un mondo a rovescio,
    paradossalmente
    ma mortiferamente
    FUORVIANTI


    magari sul LUNGO la fisica la matematica vinceranno

    magari no,
    se le "elites" "occidentali" e quelle russe e cinesi
    decideranno di non pestarsi i piedi fra ricchi
    per inculare le rispettive popolazioni


    "fa la ninna, ché domani
    rivedremo li sovrani
    che se scambieno la stima
    boni amichi come prima.
    So cuggini e fra parenti
    nun se fanno comprimenti:
    torneranno più cordiali
    li rapporti personali."

    ninna nanna della guerra, Trilussa

    http://www.la-poesia.it/poesie-di-trilussa/trilussa-ninna-nanna-della-guerra-4635-1.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso sempre piu' insistentemente che bisognerebbe appendere per i coglioni un po' dei responsabili di tutto questo ... sono anche certo che la volta che succedesse finirebbero appesi solo, se va bene, qualche valvassore e qualche cameriere (tipo Gentiloni :D) ... e probabilmente un sacco di gente che non c'entra niente :(

      Chi li va a prendere i vari Soros, Blankfein, Masters, i vari Trilaterali, Bilderberghi, BIS, WTO, EU, Tusk, Junker, Monti .... ? Soprattutto: Quanti (pochi) SANNO che solo loro (e altri molto meno in vista, comprese antiche case reali europee e Visconti e simili) il Deus ex Machina di tutto questo?

      Elimina