Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

domenica 12 febbraio 2017

Hebba: Tedeschi (solo loro?) a comprare Xetra Gold a mani basse

Sui metalli anche questa news e' interessante: 

Hebba Investment (Seeking Alpha) - While There Was Little Action Last Week With Speculative Traders, These Moves In Germany Should Interest All Gold Investors

Tutti a comprare come se non ci fosse un domani un ETF tedesco su oro fisico, lo XetraGold:


Non male, eh, la salitina

E a proposito di ETF ne avevo un'altra, sempre di Hebba ... eccola (del 30 gennajo): 

Hebba Investment (Seeking Alpha) - Weird Things Happening In The Palladium Market Represent Opportunity For Investors

L'articolo e' bullish sul palladio, come anche io e da mo, ma quello che trovo interessanti sono le chart di lungo periodo sugli ETF. 

Palladio:


Platino: 


Oro: 


Argento:


LE trovo interessanti perche' spesso si legge che dagli ETF escono, dagli ETF entrano.. ma non si ha quasi mai un quadro generale di lungo periodo. Beh, eccolo qui. 

Interessante per esempio come di argento, in peso, in massa, non c'e' mai stata una gran fuga dagli ETF, giusto un pochino nel 2015, alla facciaccia del prezzo che invece e' crollato da 30-50 sino a 13-14 nel 2015.

Penso anche che grossi accumuli negli ETF possono essere segno di forma ma anche essere un rischio: se dovesse cambiare pesantemente il sentiment, o anche solo se molti fossero costretti a vendere gli ETF in metallo fisico per coprire perdite altrove (come in parte credo sia successo nel crollo epocale del 2008), grossi stocks accumulati li potrebbero versarsi sul mercato di botto e provocare cadute a picco ... e magari andare a creare la famosa carica della fionda di cui parla Armstrong? ;D


1 commento:

  1. A me piacciono un sacco i grafici di ampio periodo che mettono a confronto il prezzo di un metallo con quello di un altro.

    RispondiElimina