Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

domenica 29 gennaio 2017

Piddini e Piddinoidi: Uniti per il Liberismo e per la Globalizzazione



Piccolo "capolavoro" del piddino globalista liberista Ichino (MiInchino, un nome un programma.. cazzo, ma questo sarebbe il comunista/sindacalista?!) dalla sua compagna di partito Gruber (guardatelo come gongola e sorride alla Gruber, ben cosciente di avere il leone dalla sua parte e di esser tutti li per fare la pelle al povero Borghi, come in tutte le "pacate" trasmissioni della sudtirolese): "La globalizzazione vuol dire pace, la globalizzazione vuol dire prosperita'"? Ma che delirio.. pace? Ma se in Europa non siamo mai stati cosi' incazzosi e a recriminare uno contro l'altro da 70 anni a questa parte? Eravamo tutti in pace 20-30 anni fa, prima dell'euro! Ora e' tutto un farsi le pulci e recriminare fra Germania e Grecia e Germania e Italia e Francia e Germania e Polonia e Spagna e via snocciolando (e non parliamo dell'Inghilterra e del Brexit). E nel mondo la globalizzazione ha portato la pace?? Ma se solo sotto Obama le guerre ufficiali in cui sono stati impelagati gli USA sono state, e sono ancora, 7 o 8?  Ma di che parla? 

"La globalizzazione ha portato prosperita"? Ma se le disuguaglianze fra ricchi e poveri non sono mai state piu' grandi di oggi! Solo prima del crollo di Wall Street del 1929 forse i ricchi sono stati cosi' ricchi rispetto ai poveri, di che cazzo parlano questi eroi della globalizzazione e del liberismo commerciale?

... "abbiamo un'agricoltura che sbaraglierebbe il mondo"? Ma se gia' ora siamo importatori netti di cibo dal resto del mondo! Mangiamo letteralmente piu' di quello che produciamo a casa nostra! Ma cosa dice?! Se le inventano, questo e'. Pura propaganda. E di quella piu' becera poi.. basta dirlo e diventa vero no? basta ripeterlo e' diventa verita'. Nella migliore tradizione Goebelsiana. Ma allucinante. 

Mi fermo qui, ai primi 5 minuti del video, che ho gia' fatto il pieno di stronzate.

I piddini devono baciarsi i gomiti che da dipendenti statali, in un modo o nell'altro, i loro stipendi o pensioni sono stati solo un pochino congelati invece che dimezzati se non persi del tutto! Perche' e' solo per questo che possono continuare a raccontarsi e a bersi 'ste panzane. 

Fra l'altro l'ho gia' detto e lo ripeto: "spalmare" la ricchezza degli occidentali (1 miliardino di persone) con gli altri 6 miliardi di poveri del mondo non significa che noi qui avremo di meno ma che il cittadino medio del mondo avra' quanto oggi un indiano o un nigeriano. Pensare che staremo tutti bene in giro per il mondo, specie sino a che continuiamo a crescere di 60-80 milioni di persone ogni santo anno che passa, e' una barzelletta che solo un ignorante fuori dal mondo si puo' bere. Fra l'altro e' ridicola anche senza conteggiare la crisi delle risorse a cui stiamo correndo contro ai 100 all'ora, fuori completamente dai radar di tutti, dettagliuccio di cui nessuno parla, figurarsi esserne consapevoli.. e che vorra' dire fame e miseria per tutti, tirare la cinghia per tutti, altro che pace e prosperita' e bello e buono per tutti.

Liberismo e globalizzazione servono - e direi che dovrebbe essere anche ormai piuttosto macroscopicamente evidente a tutti - ai ricchi, ai padroni di aziende e multinazionali, all'iperfinanza delle megabanche, alla speculazione. Che questo sia il programma della sinistra e' una delle barzellette piu' tragicomiche di questo periodo storico. Come piffero e' che non ci sono mai stati ricchi cosi' spaventosamente, incredibilmente ricchi e potenti rispetto a miliardate di altre persone al mondo?! Un caso? Ma sparateve. 




Il Corriere della Sera - Otto miliardari guadagnano quanto la metà più povera del Pianeta. Ecco chi sono
8 paperoni sono piu' ricchi di 3.600.000.000 di persone messe assieme

Sicuramente, evidentemente, il trionfo del socialismo, no?  /sarc


PS By the way:



Questa del liberisti globalisti che sarebbero 4 gatti e' forse la piu' indigesta di tutte: ma se siete di fatto al potere da 30 anni almeno! Ma se la storia d'Italia (e del mondo intero) degli ultimi 30 anni e' tutta una storia di privatizzazioni, liberismo e aperture (anali) al mondo, distruzione dei diritti dei lavoratori, svendite, delocalizzazioni, peg monetari (Euro) e via snocciolando?! Ma per favore. Per favore, davvero, almeno la decenza di stare zitti!


PPS: a proposito dei deliri epocali della "sinistra" in questi decenni: Toni Negri (brivido, terrore e raccapriccio)




Quest'uomo, Toni Negri, mi pare veramente un monumento al cervello che scoreggia, non c'e' una cosa che vada in armonia con l'altra che dice un secondo dopo. Davvero, manco mi ci metto a fare un'esegesi del suo "pensiero" tanto mi pare un profluvio di controsensi e minchiate. Un personaggio da psicanalisi, un caso da ricovero. Nel suo caso penso piu' all'utile idiota che al consapevolmente venduto alla parte vincente.

L'altra faccia dei grandi successi della globalizzazione (oltre alla disoccupazione in occidente): reti alla Foxconn (Cina) per evitare i suicidi di massa degli operai, costretti a vivere e crepare in fabbrica. Niente paura, ora fanno tutti i robot (stipendi e ricchezza per tutti! /sarc)



2 commenti:

  1. Le reti sono geniali, eviti dipendenti in malattia, eviti di dover pagare i danni causati a chi sta sotto.... e intanto continui tranquillo col mobbing. Geniali.

    RispondiElimina