Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

domenica 29 gennaio 2017

Chaize: Prezzo del Platino dal 1990 ad oggi

Da Thomas Chaize uno dei sui piccoli ma sempre interessanti post, questa volta sul Platino:


Thomas nota come col tempo i prezzi salgono (ma vaaaa?) vuoi per l'inflazione vuoi perche' mediamente aumenta il prezzo del petrolio (a parte gli ultimi ribassi .. che potrebbero essere tutto il contrario di quello che l'ignorante medio immagina e gli viene raccontato ed essere invece il canto del cigno) e alla fine piu' passa il tempo e piu' si creano supporti a prezzi sempre piu' alti. 

Per esempio QUI Thomas mostrava la stessa cosa per il prezzo del mais:



.. e cosi' via. Questo e' ovviamente (?!) vero per tutte le risorse, compresi i nostri cari metallini brillanti, percio' chi arriva magari a parlare di oro a 300 usd/oz o di argento a 5 usd/oz .. beh, forse forse vive un tantinello nell'iperuranio?

Ah, Thomas azzarda un Peak Platinum (almeno un picco, anche se magari non il picco)



5 commenti:

  1. Aspettavo un post sul mio amato Pt:)
    Per me Chaize potrebbe avere anche ragione sul Peak. La produzione deve ancora sollevarsi dagli effetti degli scioperi in sud Africa (Impressionante vedere il crollo nel 2014 presente nell ultima charts). E non è detto che riescano a ritornare ai livelli pre-crisi. I prezzi attuali coprono giusto gli all-in sustained costs, di sicuro non incentivano nuove esplorazioni e aperture di nuove miniere.

    P.S. sono ancora dentro nella giostra Lonmin. Avrei potuto andarmene con + del 100% di gain tempo fa, ma visto che è iniziata come una scommessa punto in alto. O la va o la spacca, minimo voglio un 6-800% XD Tu sei ancora dentro?

    P.P.S. settimana scorsa si è fatta un altra delle sue giornate da 20%, stavolta peccato con il segno - (non ho capito il perche)... vabbè, mi regalerà ancora qualche sorpresa di sicuro :)

    Nsx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, io Lonmin l'ho lasciata dopo averci fatto un po' di soldini allora, quando ve la segnalai ed era ai minimissimi. Ora mi intriga il JNUG .. e, ho scoperto, anche il suo "contrario", il JDST (short JNUG!):

      https://www.google.com/finance?q=NYSEARCA%3AJDST&ei=nieHWLKEI4qTUO2Mg8gJ

      ho fatto dei bei soldini l'anno scorso con Vale e simili ... e ho fatto l;'errore di mollare tutto mesi fa: sono risalite tutte mica male negli ultimi mesi (Vale, BHP Billiton, RioTinto), insieme coi metalli di base ...

      Elimina
    2. ah! ho ritrovato il postone della CME sul Platino, quello in cui dicevano che ce n'e' parecchio di non sfruttato ecc. Ci faro' un post prima o poi ma per ora eccotelo (mi pare sia lui almeno):

      http://www.cmegroup.com/education/featured-reports/is-gold-pricey-relative-to-platinum.html

      Elimina
    3. Interessante questo JNUG! In pratica un ETF che raggruppa miners medio piccoli? Vedo che è al minimo da 6 mesi, forse ci faccio un pensierino. (Può essere il momento giusto per entrare secondo te?)

      Ottimo l'articolo di CME sul platino! Da post veramente...Grazie, sempre prezioso! Mi ha confermato tante cose. quello che però non capisco è che sembrano essere scettici. Con certi dati e realtà a me pare che il Pt ha dei fondamentali di ferro per poter schizzare alle stelle prima o poi. Per quanto i miners primari vorranno continuare a produrre in perdita di 200-300$ a oncia? Boh... di certo per Lonmin non è molto rassicurante XD

      Nsx

      Elimina
    4. no, non e' al minimo.. l'ho comprato a 4 un mesetto fa e rivenduto quando e' salito a 8 (100% circa di gain :D .. peccato che ho i soldini per lo piu' bloccati - in rosso - su vari miners comprati troppo presto dopo l'estate scorsa! Emblematico il caso di First Majestic che un anno fa ai prezzi attuali dell'Ag stava a 12 ed ora invece non risce manco ad avvicinarsi a quota 9 usd! ;( ).

      il JNUG se arrivasse a 2 come un pajo di anni fa sarebbe secondo me da comprare a mani basse ... se mai ci tornera' (sperando nella sling-shot move di Armstrong)

      Quanto al Pt.. se ricordo bene l'articolo dice che c'e' un botto di Pt in giro per il mondo, nelle rocce... il fatto e' che se le cose andranno come dice per esempio Bardi, ad un certo punto non avremo i soldi/energia per tirare fuori dalle rocce questi elementi e quindi ad un certo punto l'umanita' intera dovra' fare per lo piu' coi metalli gia' estratti dalle generazioni precedenti e reciclati... bullish per il Pt (se si pensa che l'umanita' ne avra' bisogno anche in futuro)

      Elimina