Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

mercoledì 14 dicembre 2016

ThinkTank di Soros: Le violenze sessuali di massa da parte dei migranti potrebbero essere state organizzate dai russi per spingere i partiti di destra

Ma come si fa a non farsi venire una gran voglia di sputargli in faccia?



Prima foraggia organizzazioni di vario tipo in giro per il mondo per istruire tutta l'Africa e la Saracinia a partire per l'Europa che la e' un bengodi, ti pagano per fare niente, ti vestono, sfamano, alloggiano ecc e tutto gratis, poi gli insegnano come aggirare le nostre leggi, come muoversi, poi lo trasportano pure, magari persino a spese nostre sulle navi della marina ... insomma, tutto fa per provocare emigrazioni storiche verso il vecchio continente ... e quando le masse di maschi 30enni (l'80% di chi arriva non scappa da guerre ed e' maschio e giovane: anche un deficiente ideologizzato "dessinistra" dovrebbe poter ammettere che c'e' qualcosa che non funziona nella narrazione ufficiale), che vengono da paesi in cui la donna e' considerata praticamente ovunque uno zerbino, provocano crisi - non raccontate dai merdia falsi e faziosi - di stupri se non peggio (violentate e poi ammazzate) ... beh, ma certo: COLPA DEI RUSSI! HaStatoPutin! Ma ovviamente! Come ho fatto a non rendermene conto subito!

Incredibile. IN - CRE - DI - BI - LE. Dire che "han la faccia come il culo" e' fargli un complimento, e' essere delicati.



Zero Hedge - Presenting The Interactive Map Of European Refugee Assaults


Le elezioni USA? Ma ovvio, ha perso la Clinton non perche' era un candidato impresentabile, ma perche' I RUUUSSSI hanno hackerato i computer del DNC e reso di pubblico dominio come il partito democratico e' corrotto ed infame, come ha fatto le scarpe di cemento a Sanders e cosi' via. Ecco, l'importante e' NON parlare di questo ma parlare di SE COME i russi hanno hackerato i loro computer. Fra l'altro tutte fantasie di una parte dei servizi USA, della CIA. L'FBI ed altri servizi hanno detto chiaramente che non ci sono prove .. e non ci sono probabilmente perche' ad hackerare il DNC sono state parti degli stessi servizi USA, stomacate dalle impunite porcate dell'Illariona nazionale. 


E' tutta una barzelletta, gente, quello che ci raccontano .. e ce lo raccontano come se fossero dati di fatto, acquisiti! E' tutta cosi'. Dalle armi di distruzione di massa di Saddam, con tanto di Colin Powell che mostra la fialetta alle Nazioni Unite (centinaja di migliaja di morti provocati solo in Iraq, quisquilie. Poi in Libia, in Ucraina, ora in Siria..), dal 9/11 in poi, almeno, siamo nel regno del surreale. La cosa bella e' che poi danno del complottista a noi! Tutta da ridere. 


Strano che nessuno abbia ancora detto tutto serio nei nostri merdia nazionali che il NO al RenzieRendum e' opera dal maledetto nanetto siberiano! ... attendo ..... Brexit? Colpa degli spargitori di menzogne putiniani! ... 


Purtroppo non c'e' niente da ridere, stanno uscendo sempre nuove leggi su leggi, di cui non senti certo parlare da Mentana, Gruber & Co, per limitare i diritti della gente, per spiarla anche ufficialmente sempre ed ovunque, stanno nascendo qua e la leggi per il controllo del pensiero, censura dei pensieri non approvati dai vertici .. pieno Grande Fratello. Un passettino alla volta, senza che te ne accorgi (e in questo i Merdia sono fondamentali), senza che ti ribelli .. un poco alla volta.. e una bella mattina ti svegli schiavo al 100% in un romanzo di Orwell. Il ministero della Verita' ... son queste cose che dovrebbero farci capire sino a che punto siamo gia' in guerra, da mo. 



---


Blondet & Friends - “E’ STATO PUTIN”: NON E’ PIU’ PROPAGANDA, E’ PSICHIATRIA OLIGARCHICA
In Germania è stato arrestato il profugo afgano di 17 anni (dice lui) che ad ottobre, a Friburgo, ha stuprato e ucciso la studentessa di 19 anni Maria Landerburger, figlia (tra l’altro) di un altissimo funzionario UE, l’assistente capo dell’ufficio giuridico della Commissione. Lo scorso mese gli agenti tedeschi hanno arrestato sette profughi afghani che, in un campo profughi, hanno violentato un’adolescente iraniana. “Una epidemia di stupri avviene in Germania”, il più possibile taciuta dai media, perché sono i profughi a commetterle. 
Di chi è la colpa? Ma di Vladimir Putin, è ovvio. "E’ possibile che i russi stiano infiltrando nei centro di raccolta dei profughi, degli stupratori siriani legati ad Assad, e iracheni collegati a Saddam Hussein (buonanima), in combutta con la mafia russa, per aggredire ..."
http://www.breitbart.com/london/2016/12/13/think-tank-warns-russia-sex-mobs-germans/ 
L’accusa è stata elevata da Gustav Gressel, un ‘esperto’ dell’European Council on Foreign Relations. Che è il think tank a cui partecipa anche Emma Bonino; nonostante il nome lo colleghi allo storico Council on Foreign Relations (CFR) dei Rockefeller che dagli anni ’20 detta gran parte della politica estera Usa, lo ECFR è fondato e finanziato da George Soros. 
http://www.bild.de/politik/inland/wladimir-putin/propaganda-putin2sexmobs-49205588.bild.html 
Ovviamente, questa uscita si inserisce nella grande campagna in corso in Usa per accusare Putin di aver interferito nelle elezioni presidenziali, ordinando ai suoi hacker di penetrare le mail della campagna Hillary Clinton e metterla in cattiva luce; e nella più vasta tempesta propagandistica per cui se in Siria avvengono atrocità, bombardamenti, ad Aleppo viene distrutto l’ultimo ospedale pediatrico, se l’IS riconquista Palmira, “è stato Putin”. Putin è causa del Brexit, della crisi dell’UE e dell’euro; Putin che ha “occupato la Crimea”, che ordina la guerra civile in Ucraina, che costringe la NATO a mandare truppe nei paesi baltici che temono un’invasione. Ormai l’intero Establishment della sinistra globale, dopo aver deriso per due decenni come complottasti coloro che si occupavano degli strani retroscena del loro potere oligarchico, vive nell’ossessione di essere vittima di un complotto. 
Tuttavia, la tesi dell’esperto del European Council on Foreign Relations è così inverosimile, così stupida, senza fondamento, che supera le necessità della propaganda e disinformazione. Il solo fatto di poterla enunciare per iscritto, e farla pubblicare sui giornali, invoca un’altra spiegazione: dalla psichiatria. 
(...)
Di fronte al malcontento galoppante verso la UE e l’euro, la risposta della Commissione Europea è: “La propaganda russa ha penetrato tutti i paesi europei”. 
La Mogherini ha allestito una “task force” per contrastare la propaganda di Mosca (cioè i notiziari di Russia Insider e Russia Today), che instilla nei sudditi idee “contrarie ai nostri valori”. 
Esiste un certo “deficit di democrazia” nell’Unione? Lunedì, a Bruxelles, è stato deciso che le decisioni importanti – come l’esercito europeo, una maggiore integrazione, il federalismo – saranno sottratti alla vista del pubblico (e delle opposizioni euroscettiche) abolendo i passaggi al Parlamento; tutto si deciderà in “trialoghi” tra Commissione, Consiglio e selezionati membri dell’Europarlamento. A porte chiuse e senza informazioni ai media. 
http://www.express.co.uk/news/politics/743046/Brussels-EU-lawmaking-secret-voters-democracy 
Ma “è colpa di Putin”. Questi sono padroni pazzi che non vogliono, non possono rifromare il Sistema. Vanno distrutti o ci distruggeranno.

1 commento:

  1. Aggiunta:

    “E’ STATO PUTIN”: NON E’ PIU’ PROPAGANDA, E’ PSICHIATRIA OLIGARCHICA

    http://www.maurizioblondet.it/putin-non-piu-propaganda-psichiatria-oligarchica/

    RispondiElimina