Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

domenica 4 dicembre 2016

Schiff: Eredita una casa in Normandia e scopre 100 kili d'oro

Pig ci segnala che no, non e' lui il furtunello :o

Staffetta dell'Imbrunire - Francia, eredita una casa e trova un tesoro da 100 chili d’oro

Insomma, il fortunello eredita una casa e ci scopre, sparpagliati ovunque, oro: monete (5000 pezzi! Per lo piu' luigi d'oro - non son certo di cosa parlino, passano per "Louis Or" anche i marenghi francesi - ma anche 20 dollari USA di 100 anni fa - i massicci Double Eagle - e marenghi svizzeri - detti anche Vreneli) ma persino un pajo di lingottoni good delivery da 12 kili e mezzo (!) oltre a 37 lingo da 1 kilo l'uno

Totalino circa 100 kili d'oro, per un valore attuale di circa 3.500.000 euri della BCE.

I pezzi erano nascosti ovunque, in scatole sotto i mobili, dietro la legna del caminetto, in barattoli vari, sotto gli asciugamani, nel mobiletto dei liquori ... il tutto pare sia stato accumulato negli anni '50 e '60 e cioe' in pieno gold Standard (Gold Exchange Standard per l'esattezza .. il sistema concordato fra i vincenti della II GM nel 1944 e basato sul Dollaro della Fed a sua volta basato sull'Oro. Almeno in teoria.). Insomma, quando l'oro stava a 35 USD/oz e parecchio prima del mitico bull market degli anni '70 che porto' l'oro a 600-700 USD/oz (e l'argento a 40-50 USD/oz) nel 1980. 

La "cosa bella" e' che pare che l'Agenzia delle Entrate francese abbia gia' messo avanti le mani sul 45% del valore. 

Impariamo di piu' dai Tylers (imperdibili i commenti) via Peter Schiff:

Zero Hedge - Death, Gold, & Taxes

Pare che "lo sfortunato" (o scemo) fortunello si sia trovato a scoprire l'oro mentre ispezionava la casa con un estraneo, un "vendocase" della zona che ispezionava la mobilia. Il tesoro ammonterebbe a 3.208,33 once Troy d'oro (Oz Troy = 31,103 grammi, lo ricordiamo per quelli di "Ulisse, il piacere della scoperta" ;D)

Non e' chiaro se il novello immeritato milionario sia stato costretto dai fatti - aver scoperto l'oro mentre era in compagnia - o dalla sua intriseca "onesta'" a dichiarare il tutto al fisco. Schiff parla anche di come il tipo si sia poi messo con calma alla ricerca dei Certificati di Autenticita' ... cheddire, su ZH e' tutto un coro di "coglioooneee!". Adesso lo stato si pigliera' meta' del conquibus (pare che voglia appioppare anche altre tasse "per non aver dichiarato l'oro" (?!?). I commenti sono bellissimi su ZH: "io brucerei tutta la casa, chissa' quanto ce n'e' ancora nei muri" a " si vede che l'intelligenza del vecchio morto non e' stata passata alle nuove generazioni!" ...


34 commenti:

  1. Ciao Monnezza. Hai visto il mio commento sulle banche su "Effetto Risorse"? Mi sa che ti dovrebbe piacere. E non ho detto tutto quello che hanno detto, perché hanno detto anche di peggio! Saluti da Ugo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ho visto .. e apprezzato (strano eh? :D) ... infatti volevo quasi quasi commentare consigliando di buttarsi anche, un po', su robbba bbbona .. tipo i metalli e in particolare l'argento :D .. ma poi ho soprasseduto, non volevo "screditare" il blog : )

      http://ugobardi.blogspot.it/2016/12/la-banca-la-crisi-e-le-pentole.html

      si, e' TRAGICO come anche le sub-elite pare siano tutte in un delirio ignorrrante e beato dei fondamentali DEM NONDO, sistema, diciamo, chiuso e con risorse limitate ... me lo spiego col fatto che siamo praticamente tutti nati con l'imprinting della CRESCITA, come un dovere morale quasi, imprescindibile e "sicuramente" implementabile per sempre (:O)


      Belli anche i post, tipo questo, sul tanto vituperato Malthus, che dedico al mio (defunto? :D) troll/cazzone:

      http://ugobardi.blogspot.it/2016/11/malthus-il-profeta-di-sventura-perche.html

      Anche io l'originale non l'ho letto ma diciamo che tendo a credere alla tua versione dei fatti : )

      Elimina
  2. casualmente è già il secondo caso che viene strobazzato nel volgere di un anno.
    pensa te le coincidenze.

    foibar

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che c'e' da baciarsi i gomiti che - per ora almeno - non parlano dell'oro come di uno strumento del demonio e degli evasori/trafficanti/terroristi .. arrivera', temo, anche quel momento.

      Elimina
  3. Tra l'altro mi chiedevo come fosse stato possibile accumulare tanto oro in periodi in cui in molti stati era proibito il commercio di oro. Poi ho letto che la Francia è stato il primo paese europeo a consentire la detenzione e il commercio del metallo giallo.

    http://www.investireoro.com/2-febbraio-1948-possesso-trasporto-commercio-di-oro-ritornano-ad-essere-liberi-in-francia-527/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bel punto Pig, e grazie del link.

      Immagino sia perche' De Gaulle era un metallaro .. infatti fu a cuasa sua, soprattutto, per quel che ne so, che Nixon fu costretto a chiudere lo sportello dell'oro nel 1971. Il porco europeo (sarc) insisteva a mandare navi piene di verdoni negli USA chiedendo che gli dessero in cambio qualcosa di "piu' solido" (e giallo).

      Infatti se cerchi in rete troverai anche, pare (siti complottiiiiiistiiii ovviamente) che pare che sia scampata a parecchi tentativi di assassinio, il vecchio generalissimo spilungone francese

      Elimina
    2. .. delle monetine penso che ion ogni angolo del mondo, anche stante un divieto, saranno sempre state accumulate .. ma i LINGO GOOD DELIVERY, beh, quelli sono un tantinello meno facili da far circolare in un ban dell'oro!

      Scommetto che il vecio morto nella cui casa era tanto metallo era un gollista convinto :D

      Elimina
  4. Questo da Wikipedia

    Possesso di oro Modifica

    Per via del suo uso come riserva valutaria, nella storia a volte il possesso privato dell'oro è stato regolamentato o bandito.

    Ad esempio:

    Negli Stati Uniti il possesso privato di oro, eccezion fatta per la gioielleria e il collezionismo numismatico, fu illegale dal 1933 al 1975.
    In Italia, Grecia e Spagna, unici tra i Paesi Europei, il possesso di oro era consentito solo agli istituti bancari.
    In Italia poteva essere detenuto solo oro lavorato, monete auree o lingottini semilavorati con peso massimo di 100 grammi. Con il Decreto nº 7 del 2000, in recepimento della Direttiva 98/80/CE, è stato aperto in tutta Europa (anche ai privati) il possesso di oro fino.[42]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gia' ... mi ha sempre dato da pensare che proprio quando l'oro ha segnato il minimo storico, intorno al 2000 appunto (Brown's Bottom, quando Gordon Brown fece vendere un botto di AU alla BoE per tenere il prezzo basso), beh, proprio allora in mezzo mondo (occidente) fu di nuovo legalizzato il possesso di metallo giallo anche per investimento .... mmmmmmmmmMMMMMMMmmmmmmm ... m'ha sempre dato l'idea che abbiano deciso di far scattare un trappolone del tipo : "lasciamo che se lo comprino i privati.. poi, al momento buono, potremo sempre renderlo illegale di nuovo - bisogna salvare la Patria! o simili - e confiscarlo tutto. Per questo mi hanno sempre lasciato tiepido le cassette di sicurezza in Italia (o USA, UK, FRA, ecc)

      Elimina
    2. Meglio una bella buca nel giardino.....altro che cassetta in banca. Stranamente in questo periodo mi sono arrivate comunicazioni dalla banca di offerte sui canoni mensili delle cassette di sicurezza. Ma andassero affanculo......che c'ho scritto in fronte? "Coglione"?
      Mah...

      Elimina
    3. a meno che
      a meno che...

      a meno che non sia proprio l'oro fisico quello che i "privati" sfondati
      diciamo le "elites",
      abbiano deciso di utilizzare per le proprie scorte private

      a quel punto se lo sono legalizzato

      es il CEO della banca xyz o della multinazionale solcaz, o il premier di turno
      in veste di CEO o premier fa quel che "deve" fare,

      poi in veste privata, almeno in parte, accumula dobloni
      (meglio se a prezzo di saldo, il che spiegherebbe il contestuale averlo "disincentivato", anche attraverso decenni di bombardamento al comex)


      era se non sbaglio la teoria di fofoa.blogspot.com

      Elimina
  5. Per il monetato nulla da eccepire ( ammetto di essere un addicted della double eagle; purtroppo non le acquisto perchè l'80% sono falsi ristampati).

    I lingotti invece mi puzzano un poco. Infatti se risalissero agli anni 50 o 60 sarebbero 995 perchè, in quegli anni, la raffinazione a 999,9 per investimento o giojelleria, non veniva mai presa in considerazione vista l'enorme difficoltà, la tecnica primitiva, e le notevoli perdite nel processo stesso.

    Forse ha voluto buttare nel mucchio qualcosina di suo per "lavarlo" agli occhi del fisco, visto che quasi mai vengono controllati i seriali dei lingotti e, ad oggi, non esiste una banca dati esaustiva che possa tornare così indietro nel tempo e i certificati di quegli anni si falsificano con una stampante.

    Comunque double eagles, fiorini d'oro e monete da 100.000 lire mi hanno sempre fatto schizzare la pressione alle stelle!




    Signor Marrone










    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece un Double Eagle non l'ho mai preso .. ma solo perche' sono un po' poverello (si fa per dire visto che un italiano su 4 e' a rischio poverta' .. grazie Monti/Letta/Renzie, giusto per citarne alcuni). Falsi dici? In che senso, nel senso di riconi MA IN AU o proprio FALSI/PATACCHE? Ne so pochino, erudiscici, please.

      SI, penso anch'io che saranno 995 (vedi anche famoso video di Angela figlio nella sagrestia della BdI. E' lo standard del XX secolo, London Good Delivery. Lo standard nuovo ormai invece e' quello cinese: 999 o 9999

      No, la mia idea e' che il "fortunell" tiene una testa da piddinoide, manco ne sapeva delle tasse e gli sta comunque bene (sempre milionario e' diventato, caza vi'!)

      Si, i Double Eagle sono fighi assaje :D .. moooolto piu' belli dei Krug, per esempio (PS: quest'anno i Krug festeggiano un compleanno tipo 50 o 60esimo dal primo conio e ho visto che li fanno con una specie di "coccardina" nel campo del conio)

      Elimina
    2. Per le double sono veri riconi aurei, per il master si usa uno scanner laser e vengono vendute in qualità "polished", anche se oggi si è arrivati a replicare anche la patina.

      La moneta (sempre d'oro) più falsificata in assoluto è il caro doblone spagnolo; ci sono in giro così tante copie quasi perfette che oramai, nella maggior parte dei casi, si acquistano al peso fisico.

      Per i Krug devo ammettere che proprio non li sopporto e, a mio parere, il barbone trasmette pure parecchia sfiga e non li voglio nella mia stanzetta blindata.

      Adesso non vedo l'ora che mi arrivino i due stampi in grafite da 50 g per giocare con una delle mie piastre da kilo del '76 (rigorosamente 995), la troncatrice e il mio nuovo forno a induzione ... evvai!



      Signor Marrone

      Elimina
    3. La storia della metallurgia e le fusioni mi hanno sempre affascinato ma ancora non mi ci sono mai dedicato .. buon divertimento a te per ora, facci sapere!

      Elimina
  6. Buongiorno Er,
    La domanda sorge spontanea, capitasse a uno di noi? Compratori folli di oro e argento....dove si portano 100kg di biondo metallo senza farsi troppo notare dallo stato? Mi è capitato di fare dei favori ad amici e parenti, max pochi etti, andavo direttamente al banco metalli, 2 o 3 giorni mi davano il contante. Adesso è finita la festa, se non sei del ramo ti mandano via in 0 secondi.
    Due bestie da 12kg come le trasformi in contanti?
    Io per adesso compro ma più avanti si dovrà vendere qualcosa....le bare non hanno le tasche...si diventa vecchi...ecc..ecc...
    Consigli??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo che qualcuno di noi avra', purtroppo, problemi del genere. Comunque su ZH fra i commenti c'era anche uno che diceva: "per 200 dollari ti compri un forno e i crogioli: lo fai a fette, lo seghi, e poi lo fondi a pezzi e rivendi le singole fusioni che fai, un po' per volta.".
      Io un lingo good delivery cosi', li in vendita per chiunque entrasse nel negozio con un mezzo milionciono di dollari in tasca per comprarlo, l'ho visto solo a Singapore .. chissa' chi se lo compra e che ne fa :D .. certo che pezzi del genere proprio inosservati non passano. Al contrario anche mezzo milione in monete e' gia' bello frazionato e pronto ; )

      Elimina
    2. Fondere in casa?:))))
      Assurdo, i forni da 200€ hanno il diametro del crogiolo di 4 o 5 cm, il crogiolo può contenere al massimo 1kg. Segare una bestia da 12kg vuol dire fare almeno una 50 di tagli, altrimenti i pezzi non entrano nel crogiolo. Aggiungiamo il fattore borace e olio che fanno una quantità di fumo assurda...
      Andremo al banco metalli con il commercialista:((!

      Elimina
    3. guarda che youtube e' PIENA di video di gente che fonde in casa (oddio, in giardino magari :D) ... stugia, stugia ... poi che vuoi che siano 50 tagli quando si parla di mezzo milione di euri di valore? Paura di sciuparti? Molla il lingo a me che ci penso io :D

      Elimina
    4. Se me lo paghi come al banco metalli ci sto! Non devo studiare, io ho già fatto fusioni, anche da un kg. Dico solo che non è facile come sembra.
      E poi vendere è il vero problema. Se vendo una bestia da 12 kg o 12 bestioline da un kg che differenza fa?
      Io sono del settore e magari a fatica riesco, le altre persone come fanno? Ebay? Subito.it?:DD



      Elimina
    5. Beh, certo perche; no: "Cedo lingotto giallo da 12 kili, prezzo di favore, solo ritiro sul posto e pagamento cash" (!)

      Che non sia facile come dirlo son sicuro ... ma non riesci a fare del granulato, una volto fuso un pezzo da 500 gr o 1 kilo? Tipo buttando il tutto in acqua (ovviamente dopo esserti vestito tipo "da palombaro" se non vuoi sfigurarti/restarci) non si solidifica in grumi separati?

      .. l'unica esperienza vera del genere la facemmo da ragazzini con un'amica austriaca di mia madre che ci insegno' a fondere del piombo in un pentolino (a casa, sui fornelli della cucina!) e poi buttare tutto in acqua: ne uscivano forme bellissime ....

      Elimina
    6. I forni raggiungono i 1200 gradi (il piombo fonde a 380) per fondere bene. Non puoi mettere il tubo di ghisa/graffite in acqua con dentro un kg di oro, il cambio di temperatura repentino lo fa esplodere. Ti trovi ricoperto d'oro tipo il coniglietto Lindt. Al massimo lo rovesci a filo, tipo olio su l'insalata.....occhio agli schizzi :D!!
      Comunque mi pare di capire che avremo tutti lo stesso problema quando venderemo i nostri amati metalli. Per adesso compriamo, poi si vedrà.

      Elimina
    7. beh, adess... tu compri a lingo da 12 kili? Beato te. Io compro da sempre quasi esclusivamente monte e mediamente sul piccolo APPOSTA (monete perche' sono piu' facilmente controllabili misurando e pesando), tutto GIA' FRAZIONATO alla bisogna.

      Comunque prima o poi mi ci metto anch'io a provare a fare fusioni :D .. magari cercando prima una ditta apposita che lo faccia di mestiere per imparare un po' ..

      Elimina
    8. Forse ci siamo fatti prendere troppo dal discorso fusione. Mi piace troppo fondere, io lo faccio da quando avevo 10 anni. Prima stagno e piombo e poi sonno passato a roba seria;)!
      Il problema che volevo sottolineare è che se hai da vendere dell'oro, tanto o poco che sia, molti non sanno dove e a chi portarlo!
      Fin che si compra nessun problema, ma quando devi vendere? E le tasse? C'è da pagare il 26% sulla plusvalenza.
      È questo il vero problema che volevo sottolineare.
      Si ti capita la fortuna di trovare un 1gr o 100kg il problema è uguale, se devi monetizzare difficilmente troverai uno disposto a pagare in nero il reale valore del metallo.
      Meglio non pensarci o forse no?
      Tutti voi che comprate tenete le fatture? Te le chiedono quando vendi, per fare i conti. Se non le hai mi hanno detto che ti fanno un calcolo teorico per poi prenderti il 26%!
      Ladri!
      Seriamente Er, hai mai pensato a queste cose? Io ogni tanto ci penso un po e....e poi vado su Ebay e compro!:DDD!!!!!!

      Elimina
  7. e cosi,
    quello che voleva "ridurre i costi della politica"
    li ha aumentati

    - 2 anni di stipendi e lavori parlamentari buttati
    - soldi per seggi e scrutatori buttati
    - soldi per l'informazione/promozione referendaria buttati

    a buon peso, i ragazzi hanno perso un giorno di scuola
    (aggiungere alle devastazioni della "buona scuola")


    invece che lavorare sui problemi
    non han trovato niente di meglio che attaccare le fondamenta dello stato per conto banche
    (questa si, e' eversione)


    bah,

    ci aspetta ora la vendetta dei banchieri
    occhio pero',
    quando avete distrutto l'Irlanda dopo il fuckyou del referendum,
    la scala era diversa

    se fai saltare l'Italia, ti salta il tuo bel Target2, e saltano a ruota Francia e Spagna
    e anche i doich con la loro cazzo di DB, non e' che gradirebbero troppo
    calibrate bene la "punizione", se vi sfugge di mano son cazzi anche x voi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E invece .... Oro persino un po' sceso, Euro giu' ma solo la notte delle elezioni, poi piu' su di prima (!!!) ... mi sa che ha ragione Zibordi che ora dice - e non solo lui - alla fine e' sempre un trionfo dello status quo .... da farci un post, sarebbe..

      Elimina
  8. arsenalek dixit>



    Exit Poll: 41% SI, 59% SUCA.

    Facce lunghe nel PD. O forse lo sto guardando in 4 : 3.

    Spending Review: al referendum utilizzate le matite rubate all'Ikea.

    Renzi va a votare senza documenti. L'hanno comunque riconosciuto dall'Air Force One.

    Saviano: " Castro perseguitò gli omosessuali ".Eh, Il cognome non prometteva nulla di buono.

    Stiamo raccogliendo le firme per una legge popolare che istituisca anche il silenzio post elettorale.

    Referendum, i seggi hanno aperto alle 7: I primi a votare sono stati i Testimonidigeova.

    Renzi: "Con il Sì Italia leader in Europa". Questa pare sia riuscita a far ridere perfino Schäuble.

    Al referendum alcuni voteranno col cuore, altri con la testa, molti di pancia, io di stomaco.

    Rosberg lascia la Formula Uno per dedicarsi alla moglie.
    Ok. Due mesi e riprenderà

    Orlando: "Con il Sì il governo non dovrà più porre la fiducia espropriando il parlamento". Basterà dare uno strattone al guinzaglio.

    Prodi è per il Sì. La vastità del cazzo che ce ne può fregare supera i limiti dell'universo conosciuto.

    New York Times e Financial Times invitano Renzi a restare anche in caso di vittoria del No. Hanno paura che espatri da loro.

    Delio Napoleone: "il CNEL non può essere abolito, ma solo riformato". Lo chiameranno NEL C.

    E' morto per infarto Antonio Polese, il ilboss delle cerimonie. Lo capisco. A me basta un matrimonio a farmi prolassare la mitrale.

    Renzi: "La casta è per il No". Alla mignotta, invece, viene più facile il Sì.

    Renzi: "Votate con la testa"
    Boschi: "Votate con il cuore"
    Grillo: "Votate con la pancia"
    Indovina con cosa ha detto di votare Berlusconi?

    LapoElkann a New York per incontrare personaggi che stimolino la creatività e le idee: In America li chiamano così i bulicci?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Renzi: "La casta è per il No"

      una delle piu' esilaranti .. e TRAGICHE perche' molti sinistrati ci credono pure.. ma pure vecchi bananisti rinco. Sigh.

      Visto come i SI sono stati soprattutto fra vecchi pensionati? Scommetto che a sto giro non la spanderanno la stronzata del Brexit, che i "solo i vecchi bianchi suprematisti nazi razzisti gnorrrranti e puzzoni" hanno votato per il Brexit (era, fra l'altro, una stronzata pure quella perche' i giovani in UK hanno vitato si Remain ma solo il 30% di loro! Il 70% dei gggiovani invece manco ha alzato il culo per andare a votare (questa parte si sono dimenticati di dirla pero' chissa' perche')

      Elimina
  9. Chissa cosa troveranno fra 1000 anni gli archeologi sotto casa tua! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hehe! mica solo li ;D .. insieme al mio scheletrino mummificato abbracciato ai dobloni :DD

      senti Bed, ma e' vero che le schede elettorali per gli italiani all'estero erano non timbrate e non firmate? Grazie al c**** che li il SI ha fatto dei 60% (se ricordo bene)!

      Elimina
    2. Adesso che mi ci fai pensare, non mi ricordo di alcun timbro o/o firma. Pero` non mi sorprende il risultato: gli italiani all'estero di oggi sono il prodotto dell'istruzione universitaria, per lo piu` globalista, certo non parte dei "deplorabili". ;-)

      Elimina
    3. Non ne sarei cosi' sicuro. Mi sa che, specialmente negli ultimi anni, un sacco di italiani all'estero sono sfigatelli in fuga dalla fame, altro che plurilaureati. Penso a siciliani che manco sanno parlare in italiano costretti a cercare fortuna in DE o a diversi ragazzi che ho incontrato in giro per l'Asia che erano poracci andati in Australia a fare la working holiday, tipo, cioe', a raccogliere banane nei campi! uno mi raccontava che lui il "buncho" lo raccoglieva mentre a tagliarlo dal banano lavoravano mi pare degli indiani col machete: uno una volta ha preso male le misure e per poco non gli apriva il cranio come una zucca, salvo per miracolo, con una taglione in capo alla capa :O

      Elimina
  10. Aspetta, trovo monete e lingotti d'oro e lo faccio sapere in giro?
    Proprio vero che la fortuna, oltre agli audaci, a volte bacia anche gli scemi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pare che sia che sia stato costretto dal fatto che era in compagnia di uno di una immobiliare quando hanno fatto la scoperta, anzi, credo l'abbia fatta, la prima, proprio quello. Certo, che fatta la prima scoperta magari liquidi il tipo e il resto lo cerchi DA SOLO. Comunque il fortunato probabilmente manco sapeva niente di oro e di leggi e tasse e nell'emozione ... chissa'..

      Elimina