Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

mercoledì 21 dicembre 2016

Banca Mondiale: Nel 2015 il PIL globale e' sceso del 5,7%

Un po' di grafiche interessanti - piuttosto e anzichenno' (e' una citazione da DYD, lo dico per il mio ex-troll) - da Steve St.Angelo

In cosa consiste la ricchezza del mondo?



La stragrande maggioranza della ricchezza del mondo e' fatta di immobili ?! Non l'avrei detto.. oddio, non che lo fosse in maniera cosi' preponderante almeno (piu' di tutto il resto messo assieme!). Debito (chiamala ricchezza) a seguire e poi azionario e oro (queste almeno le asset class evidenziate da Steve. 

Altra grafica. Steve fa notare come il sell-off dei Treasuries USA e' coinciso col crollo del prezzo del petrolio:


Chi ha venduto, oltre alla Cina, sono i grandi produttori di petrolio, come l'Arabia Saudita, costretta ad erodere anche il proprio fondo sovrano e tagliare le spese. Oggi, per la prima volta dopo tanti anni, il primo detentore di debito USA sono tornati ad essere i giapponesi. 

Ma la chart che ha davvero dello sconvolgente - perche' non mi pare di averne sentito parlare da nessun MerdiaDiMassa - e' questa:



Secondo niente meno che la Banca Mondiale il PIL planetario nel 2015 e' SCESO del 5,7% nel 2015 (!!!!)

Vedere per credere a questo link (la World Bank stessa):


This chart from the World Bank site, shows that Global GDP fell from $78.4 trillion in 2014 to $73.9 trillion in 2015.

Secondo il Fondo Monetario Internazionale invece nel 2015 il PIL mondiale sarebbe salito, sempre meno ma salito:



La World Bank dice che il PIL mondiale si e' contratto della bellezza del quasi 6% in un anno e nessun merdia ne parla?! Grossina.


Nessun commento:

Posta un commento