Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

giovedì 10 novembre 2016

Quinn: Breaking News dal Canada. Continua l'invasione di liberals in fuga da Trump


Ok, mi stanno un tantinello su cabbasisi quelli che "hahaha, il riscaldamento globale, che stronzate!" (vedi QUI un esemplare post di Ugo Bardi, ora > Feltri: Riscaldamento globale? Bene, risparmieremo sui termosifoni), ma quando uno ha un punto, ha un punto e quando la satira e' ben fatta merita sempre, da qualsiasi parte arrivi (quella di Feltri invece non mi pare satira, ma solo idiozia e anche, persino, gloriarsi della propria imbecillita'). 

Il punto, qui, come negli ultimi posto, vuol essere questa "sinistra" globale occidentale che ha sempre piu' della macchietta fuori tempo massimo, della coltivata idiozia (ove non sia palesemente, smaccatamente ipocrita e venduta, in malafede, soprattutto nei suoi leader e nei suoi "intellettuali").


The Burning Platform - Breaking News from Canada
Di Jim Quinn - Traduzione di Er


Il flusso di liberali americani inorriditi da Trump che cercano di attraversare il confine col Canada si e' intesificato durante l'ultima settimana. La campagna presidenziale repubblicana sta creando un vero e proprio esodo fra gli americani di sinistra, timorosi di esser costretti ad andare a caccia, pregare e vivere secondo la costituzione. 

I residenti presso i confini canadesi dicono che non e' inusuale vedere dozzine di professori di sociologia, studenti d'arte e di filosofia, attivisti sul riscaldamento globale e proponenti di energie verdi attraversare i campi di notte. 

"Sono uscito per mungere le vacche un giorno ed ho trovato un produttore di Hollywood rannicchiato nel fienile," dice Red Greenfield, un contadino del Manitoba del sud le cui terre confinano col Nord Dakota. "Era intirizzito dal freddo, esausto ed affamato e mi ha implorato di dargli un latte (in lingua italiana nel testo, roba fica insomma, da cafe' alla moda. Er) e un po' di gallina allevata all'aperto. Quando gli ho detto che non ne avevo se n'e' andato prima che gli potessi offrire altro."

Nel tentativo di fermare questi immigrati irregolari Greenfield ha eretto dei recinti piu' alti ma i liberali li hanno scalati. Allora ha installato dei megafoni che sparavano i discorsi di Rush Linbaugh su tutta la sua terra ma quelli si mettevano le dita nelle orecchie e continuavano ad arrivare. Le forze dell'ordine sono particolarmente preoccupate per i trafficanti di esseri umani che raccolgono i liberali appena a sud del confine, li caricano in auto elettriche e li scaricano appena passato il confine, abbandonandoli poi li in balia di loro stessi quando la batteria si e' scaricata. 

"Molte di queste persone non sono preparate per le nostre abitudini di vita spartane" ha aggiunto un poliziotto che opera presso il confine dell'Alberta. "Ho trovato auto con solo una bottiglia di Perrier svuotata o i resti solo una porzione di fusilli ai gamberetti ed aragula. Ho trovato di questi immigrati con solo una bottiglietta di cabernet della Napa Valley o un po' di patatine di kale. Quando i liberali vengono presi urlano spesso che hanno paura di finire sotto le mani del parrucchiere di Trump."

Girano anche voci che ci sarebbero piani per costruire dei campi di rieducazione dove i liberali sarebbero costretti a bere birra nazionale, studiare la costituzione, trovarsi un lavoro e contribuire all'economia. 

Negli ultimi giorni pare che i liberali si stiano inventando modi sempre piu' ingegnosi per passare il confine. Alcuni sono stati beccati travestiti da vecchio che prendeva il bus per andare a comprare le medicine in Canada, dove sono piu' a buon mercato. Dopo aver pizzicato una mezza dozzina di giovani vegani coi capelli blu nascosti sotto una parrucca le autorita' canadesi sull'immigrazione ora fermano tutti i bus e fanno domande a tutti su Perry Como e Rosemary Clooney, per provare se erano gia' al mondo negli anni '50 o no. "Se non sanno dire chi fosse il suonatore di accordion del Lawrence Welk Show diventiamo molto sospetti sulla loro vera eta'" ha detto un funzionario. 

I cittadini canadesi intanto si stanno lamentando che gli immigrati illegali stanno creando una carenza di broccoli organici nei mercati, si stanno comprando tutti i cd di Barbara Streisand e stanno sovraccaricando internet coi loro download di app di jazzercise per i loro cellulari. 

"Mi sento veramente triste per i liberali americani ma l'economia canadese purtroppo non puo' supportarli" ha detto un residente di Ottawa. "Dopotutto quanti sindaci storici dell'arte ci potranno mai servire?"

Actors

Bryan Cranston said he hopes he doesn’t have to pack his bags, but would “definitely move” if Trump won. “Absolutely, I would definitely move,” the “Breaking Bad” star said on “The Bestseller Experiment” podcast. “It’s not real to me that that would happen. I hope to God it won’t.”

Samuel L. Jackson slammed Trump for running a “hate”-filled campaign and said he would move to South Africa if he wins. “If that motherf---er becomes president, I’m moving my black ass to South Africa,” the movie star quipped to Jimmy Kimmel.

Lena Dunham told Andy Cohen at the Matrix Awards that “I know a lot of people have been threatening to do this, but I really will. I know a lovely place in Vancouver.” The star and creator of HBO’s “Girls” has been a vocal advocate for Hillary Clinton, the Democratic nominee.

Neve Campbell, an actress on the political drama “House of Cards,” vowed to move back home to Canada, while “Orange is the New Black” actress Natasha Lyonne said she would hightail it to a mental hospital.


* * *

Singers

Cher tweeted this summer that if Trump gets elected, “I’m moving to Jupiter.”

Miley Cyrus wrote in an emotional Instagram post in March that tears were running down her cheek and she was unbelievably scared and sad. “I am moving if he is president,” the young pop star said. “I don’t say things I don’t mean!”

Barbara Streisand, a vocal Clinton supporter, told “60 Minutes” that “I’m either coming to your country if you’ll let me in, or Canada.”

Ne-Yo told TMZ last month that he’d move to Canada and be neighbors with fellow R&B singer Drake if the country elected Trump.

* * *

Comedians

Comedian Amy Schumer said in September that Spain would be her destination of choice.

“My act will change because I will need to learn to speak Spanish,” Schumer said in an appearance on the BBC’s “Newsnight.” “Because I will move to Spain or somewhere. It’s beyond my comprehension if Trump won. It’s just too crazy.”

Chelsea Handler said she already made contingency plans months ago.

“I did buy a house in another country just in case,” the comedian and talk show host said during an appearance on “Live with Kelly and Michael” in May. “So all these people that threaten to leave the country and then don’t — I actually will leave that country.”

Former “Daily Show” host Jon Stewart said he would consider “getting in a rocket and going to another planet, because clearly this planet’s gone bonkers” if the real estate mogul wins.

Whoopi Goldberg, co-host of the “The View”, said on an episode of the talk show earlier this year that if the country elects Trump, “maybe it’s time for me to move, you know. I can afford to go.”

Keegan-Michael Key said he would flee north to Canada. “It’s like, 10 minutes from Detroit,” the comedian told TMZ in January. “That’s where I’m from; my mom lives there. It’d make her happy too.”

Hispanic comedian George Lopez said Trump “won’t have to worry about immigration” if he takes the White House because “we’ll all go back.”

* * *

Political Figures
Supreme Court Justice Ruth Bader Ginsburg joked in an interview with The New York Times in July that it’d be time to move to New Zealand if Trump were to win.

“Now it’s time for us to move to New Zealand,” she said quoting her husband who died in 2010. “I can’t imagine what the country would be with Donald Trump as our president. For the country, it could be four years. For the court, it could be — I don’t even want to contemplate that.”

Ginsburg later apologized for her comments, calling them “ill-advised.”

Civil rights activist Al Sharpton told a reporter earlier this year that he’s “reserving my ticket out of here if [Trump] wins.”

12 commenti:

  1. lo ammetto (ma non mi arrendo)
    coi metalli ho cannato
    anche se - ben cosciente da subito - mi son battuto contro i padroni del mondo
    (in altre, italiche, parole - ho perso contro il Brasile, non contro l'Amatori Piovarolo FC)


    e quindi, viro verso la zappa, come mi merito

    e segnalo agli amici metallari,
    se avete MOLTO tempo (una decina di serate, direi)
    questo tipo è MOOOLTO valido

    http://movimento5stelle.qdp.it/informazioni/165-corso-di-orticolatura-biologica-luca-conte


    buone coltivazioni a tutti/e!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perche' cannato coi metalli? Che si possa ribaltare il mondo con quelli, si, certo .. PERO' ...

      Il video me lo salvo subito, se lo dici tu, prima o poi mi sa che potra' servire.

      comunque le vere braccia rubate all'agricoltura sono "giornalisti" e politici vari che in questi giorni - se va di lusso poi! - dicono "abbiamo cannato, non ci siamo resi conto che le classi medie soffrivano" ... MA COME?! Non te ne sei reso conto? E fai il giornalista?!?!? "mi avevano detto che (Formigli)" .. MI AVEVANO DETTO?!?! Ma cazzo, sei tu il giornalista, quello che dovrebbe scavare! "mi avevano detto". Pazzesco.

      E questo poi ipotizzando che siano in buona fede, cosa che do allo 0,00001%. Vedrai quanti di questi - come minimo INCOMPETENTI E CIALTRONI, nella migliore ed improbabile delle ipotesi - verranno LICENZIATI.

      NESSUNO.

      Perche' in effetti loro il lavoro per cui sono pagati l'hanno fatto: VENDERE FUFFA PER CONTO DI CHI GLI PAGA LO STIPENDIO.

      Peccato che stavolta gli e' andata male. Oggi mea culpa (sempre se va grassa che qualcuno lo ammetta) .. e DOMANI MATTINA DACCAPO a rivendere la fuffa del padrone.

      Elimina
    2. "in effetti loro il lavoro per cui sono pagati l'hanno fatto: VENDERE FUFFA PER CONTO DI CHI GLI PAGA LO STIPENDIO."

      touche'
      esatto

      i sondaggi, e la copertura mediatica della campagna
      non erano informazione,
      ma INDOTTRINAMENTO

      ci avevano gia provato con la Brexit
      addirittura avevano dato "i segnali giusti" sui mercati, prima

      per tentare, convincendo gli indecisi (votare per una causa persa demoralizza chiunque)
      di grattare qualche punto percentuale
      che sommato a quelli fottuti nei seggi
      potessero invertire una situazione compromessa

      adesso, tutti a ragliare "nessuno lo aveva previsto"

      grazialcazzo, siete pagati,
      o peggio, avete tentato agratis di ingraziarvi il padrone,
      costruendo di sana pianta una realta a lui gradita

      vabe, riporto: "E’ la classe lavoratrice che ha votato, non tanto per Trump, quanto contro Hillary – e contro le guerre che ha promesso, visto che è la classe lavoratrice che poi le deve fare."

      anarchico?
      marxista/leninista?

      no, e' il fascista Blondet
      (forse un po' troppo entusiasta per il Trumpoll...)
      http://www.maurizioblondet.it/povero-gentiloni-grande-popolo-americano/


      eh, la politica procura strani compagni di letto!!

      Elimina
    3. a proposito di "e DOMANI MATTINA DACCAPO a rivendere la fuffa del padrone":

      Stefano Feltri - Donald Trump, l’importanza di essere razzisti
      http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/11/10/donald-trump-limportanza-di-essere-razzisti/3182067/

      "analisi sociologica" DA INFAME. Ancora.

      Gente incazzata perche' impoverita da globalizzazione e libersimo, da iperbanche e Corporations multinazionali migrate altrove? Naaaaaaaaaaaaa! E' che sono razzisti!

      Ma fottiti. E dove erano tutti questi razzisti quando e; andato al potere Obama? NESSUNA rivolta di piazza. In compenso ora le rivolte le fanno i piddini americani. Sarebbe da ridere se non fosse per questo senso di impattare sempre contro il MURO CHE HANNO NEL CERVELLO E LI ACCIECA ancora e sempre. Notare l'ovvio no, eh?

      Ormai ci sono piu' Cinesi, SudAmericani, Messicani, Neri, Pakistani, Indiani che "bianchi" negli USA. Proprio il ritratto di un paese razzista, voi pare? Ok, ci stara' anche che qualche bianco non e' proprio felicissimo di essere ormai diventato una minoranza nel suo stesso paese ... non si puo' proprio ACCETTARE che abbia delle sue opinioni e speranze? Li mandiamo tutti al confino, nei gulag in Alaska? E per cosa poi, per far contente le elite globaliste?

      Han detto che rispediscono tutti i neri in Africa, i messicani in Messico? Han messo su campi di sterminio? ... han solo detto di RALLENTARE un attimo l'invasione. E di rivedere il modello liberista/globalizzante che li ha impoveriti. Che CRIMINALI, eh?!!!

      Elimina
    4. .. piu' insistono ad offendere e sputare in faccia a chi non e' della loro identica fede piu' spingono la gente a diventarlo, alla fine, anche razzista.

      Mi domando se non sia proprio questo il piano, metterci tutti contro tutti, Divide et impera. In Italia eravamo troppo omogenei? Fai arrivare milioni di mussulmani, di neri africani. Quando la crisi colpira' di nuovo e duro sara' tutta una guerra civile peggio che mai. Ma COMPLIMENTONI ! Bravi! Grazie!

      Elimina
    5. non ho il tempo, ne' le competenze per validare o smentire questa "BOMBA"

      https://gefira.org/en/2016/11/07/caught-in-the-act-ngos-deal-in-migrant-smuggling/

      qua dicono che c'e' un bel traffico di bestiame (ops, migranti)
      e che qualche ONG e guardia costiera PARTECIPANO

      azz!


      quello che mi sento invece di pontificare e' questo:

      1 - eliminare le frontiere
      2 - creare un bel servizio di traghetti
      3 - chi cazzo vuole venire, viene come una persona civile, paga il biglietto (piu IVA tasse cazzi e mazzi)
      viene, sta o va in Germania, Francia o dove gli gira
      4 - se sta qui, e fa cazzate, va fermato, ca va sans dire
      5 - ma andrebbero fermati anche i mafiosi, i banchieri, i corrotti, i mariti/fidanzati/ex violenti, e i servizi "deviati, i celerini e i secondini violenti
      6 - (voglio dire, la giustizia qua non funziona, BELLA SCOPERTA DEL CAZZO, ma non funziona MAI, non solo quando non persegue quelli fra gli immigrati che delinquono)
      7 - chi viene, e anche gli indigeni, padani e Gorini inclusi, vanno FATTI LAVORARE
      8 - IL LAVORO NON MANCA, pensate solo alla ricostruzione/messa in sicurezza sismica
      9 - per poter facilitare questo lavoro, sottoforma di stipendi, occorre RECUPERARE LA SOVRANITA' MONETARIA

      Elimina
    6. Bello ... mi viene pero' in mente la Legge di Murphy: se una fetta biscottata ti cade cadra' sempre dal lato imburrato (o, nel mio caso, Nutellato :D)

      No borders suona bello .. ma e' una minchiata. Oppure, se uno vuole morire bello Democratico ed Idealista ... io, saro' una merda, ma preferisco la mia famiglia a chiunque altro. Scelta di Sophie. Lo so che e' una MERDA ma - sara' che sono permaottimsita /sarc - non vedo REALI PLAUSIBILI diverse vie.

      No borders, lavoro per tutti, sovranita' monetaria ..e cchiu' ppelu per tutti no? Invecchiare ma restare giovani no? Mai piu' malattie e sofferenza noh? :D ... TROPPA GRAZIA SANT'ANTONIO! Mondo dei sogni. PURTROPPO mondo dei sogni. Non ci credo. Sara' un mio limite. boh.

      Elimina
    7. .. diciamo che per ora sono contento di avere, si spera, EVITATO UNA GUERRA MONDIALE, FORSE ATOMICA, CON LA RUSSIA.

      Sara' che sono piu' terra terra ; )

      Elimina
  2. scusate

    metalli, mercati, banchieri, elettori, e politici mi hanno un po' stufato
    sono in piena "svolta agreste"

    se qualche metallaro/a di passaggio sentisse anch'esso/a questo leggero richiamo bucolico,
    segnalo un ottimo ebook di pecoranera

    http://www.progettopecoranera.it/public/Il_cibo_frugale_di_pecoranera.pdf

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Svolta agreste :D ... vedevo un bellissimo documentario su Giovanni Lindo Ferretti su nei monti l'altro giorno. Ti piacerebbe, cercalo.

      Svolta agreste, bucolica .... e TRAPPISTA magari :D

      https://it.wikipedia.org/wiki/Birra_trappista

      moriremo ballando, belli gonfi ! :D

      Elimina
  3. oh,

    vuoi dire che davvero gli americani si stanno svegliando???
    (qua in Ita puoi stuprare, rubare, fareilcazzo che vuoi. se pero coltivi una pianta di Maria non hai scampo)

    http://www.zerohedge.com/news/2016-11-10/and-winner-2016-election-weed

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se, se .... la svolta bucolica, diceva .... diamoci all'agricoltura .. diceva ... :D

      Elimina