Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

domenica 30 ottobre 2016

Spesa militare per paese (dati 2012)




Interessanti anche le altre grafiche del sito Views Of The World, tipo questa sulla spesa militare per paese. 

Direi che basterebbe questa per ridere in faccia a tutti quelli che "Putin ci sta aggredendo".

---

PS: Sul Manifesto parlano di atomiche in Italia e trovo una risposta (ma le atomiche USA in Italia dove sono? Quante sono?):



(...) Qui, nel ridente Belpaese, ce ne sono ben 70 di bombe atomiche, 20 a Ghedi [Brescia] e 50 ad Aviano [Pordenone]. 
Sono lontani i tempi in cui il Parlamento europeo chiedeva espressamente agli Stati uniti di sbaraccare dal territorio europeo l’armamentario disseminato di circa 300 armi nucleari. Adesso se nazioni come Austria, Brasile, Irlanda, Messico, Sudafrica e Nigeria (primi firmatari della risoluzione votata all’Onu) propongono di avviare un trattato vincolante per mettere al bando le armi atomiche, l’Italia si sente in dovere di votare contro. E purtroppo non è una barzelletta del tragi-comico Benigni, eccellenza italiana al mega ricevimento alla Casa bianca.

2 commenti:

  1. Quelle bombe son lì da almeno 20 anni, forse 30.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si ... pure vecchie quindi. Comunque non credo che ci avrebbero raccontato proprio tutto se nel frattempo fossero intercorsi cambiamenti

      Elimina