Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

sabato 29 ottobre 2016

Messaggio vietato: Preservativi per l'Africa

Nel suo ultimo post Paolo Barnard parla di immigrazione e dice una cosa che a me pare evidente e cioe' che ci lamentiamo dell'immigrazione ora, che arrivano in 150.000-170.000 all'anno solo in Italia: questo e' solo un assaggio, una entrée rispetto a quello che verra'.


Noi occidentali pensiamo a tutto per fermare l’immigrazione CHE VEDIAMO, ma nessuno guarda allo Tsunami immigrazione IN ARRIVO, E ALLE SUE CAUSE. Non scherzo: se pensate che i migranti di oggi siano un problema, non avete ancora visto nulla. E questo lo dico con un rispetto angosciante per le stragi nel Mediterraneo. 
Vi sembrano troppi 1 milione di arrivi via mare in Europa nel 2015? Ce ne sono 300 milioni in India che prima o poi partiranno. 10 milioni in Bangladesh, come minimo. E in Africa del nord e Sahel le stime sono talmente alte che gli esperti non sanno quantificarle oggi.

E perche' arriveranno a decine di milioni secondo Paolo? 



Ma attenti: lo sapete cosa spingerà questo Tsunami di migranti inimmaginabile verso di noi. Guerra? No, è la causa secondaria. Povertà? Altra causa secondaria. E allora cosa? Quale è il motivo che li spingerà e che comprende in sé anche guerre e fame? Eccolo: 
IL CAMBIAMENTO CLIMATICO.

Prego? Il cambiamento climatico? ... oddio, che ci sia un cambiamento nel clima mi pare abbastanza probabile e provato, checche' ne dica chi e' convinto che sia tutta un'immensa puttanata .. e anche che il cambiamento sia di origine antropica, che venga dal fatto che ci siamo bruciati meta' di tutto il petrolio e carbone e gas del mondo un poco piu' di un secolo perche' se e' vero che tutta la storia del mondo e' fatta di cambiamenti climatici e' anche vero che in 4-5 miliardi di anni non sono mai avvenuti cosi' in fretta. 


Diciamo quindi anche che crediamo al climate change ... quindi ci saranno migrazioni bibliche, roba che le invasioni barbariche del passato saranno state una scampagnata a confronto. Ma per via del climate change? Solo per via del cambiamento climatico?



Queste grafiche - basate su previsioni ONU - deformano le aree dei paesi per adattarle alla popolazione che vi abita o si prevede che li abitera'











trovi la .gif, la grafica animata delle mappe qui sopra QUI . Da un miliardo e poco piu' che sono ora si prevede che per fine secolo in Africa ci saranno piu' di 4 miliardi di abitanti (!).


Tassi di fertilita' (figli per donna, media): in Italia siamo sull'1,4-1,5. In Africa in media ogni donna fa 5, 6, 7 figli (a seconda del paese). I tassi di fertilita' sono in calo, per fortuna, ma restano esagerati: semplicemente insostenibili.




Questi pochi dati sono gia' di per se drammatici ... ma se questo aggiungete il fatto che il 99% della gente non ha neanche la minima idea del picco dell'energia a basso costo e delle risorse a cui stiamo andando incontro .. beh, il quadro diventa apocalittico, veramente apocalittico. 


Un disastro annunciato, come vivere in un crash al rallenty. 



Che fare? Bisogna quindi rassegnarsi - o gioire, pare che fra le anime nobili sia una cosa da anelare - al fatto che l'Europa, un continente che conta ora 734 milioni di abitanti (tutta l'Europa geografica, sino alla Russia e gli Urali e sino al Caucaso ed alla Turchia), dovra' accogliere qualcosa come forse altrettanta gente da Africa, Medio Oriente e magari anche India, Pakistan, Indonesia, Bangladesh? 


Si puo' veramente pensare che nel giro di pochi decenni tutto cio' possa essere fatto senza provocare rivolte e guerre civili? E con che soldi, fra l'altro, che siamo alle fasi finali di un superciclo del debito, bello maturo e pronto ad esplodere come una pioggia di funghi atomici finanziari? Perche' non vogliamo mica dire che crediamo che centinaia di milioni di nuovi immigrati in pochi decenni aumenterebbero il PIL, creerebbero le loro aziende e tutto sara' una festa, un mondo da pubblicita' moderna, da rivista patinata in cui il nero, la bionda, l'indiana e pakistano saranno tutti vestiti moda, con gli auricolari nelle orecchie, a festeggiare felici nel sole dell'estate? Ma ci rendiamo conto che gia' ora il fondamentalismo islamico cresce fra i giovani disoccupati senza prospettive e speranze, manco schiavi: inutili, di seconda o terza generazione, Francia docet? Ogni europeo, dai 0 ai 100 anni avra' un immigrato/profugo climatico da mantenere? Ma se mezza Europa e' con l'acqua alla gola gia' adesso e a milioni sono gia' slittati nella poverta' assoluta? Mi pare ovvio che e' un delirio, solo un impenitente demente puo' non rendersene conto e fiondarcisi dentro sorridendo dicendo che sara' bellissimo.


Mi dispiace ma saranno rogne bibiliche nei prossimi decenni. L'unica cosa che riesco a pensare, non dico per evitare, impossibile ormai, ma almeno ridurre i danni e' quella di bombardare l'Africa ... di PRESEVATIVI e volontari che gli spieghino come usarli. (leggevo anni fa che dopo averli distribuiti, in un villaggio, ed avergli detto come si usavano e che quando ne volevano altri glieli avrebbero dati

Perche' fra l'altro, ho capito, il colonialismo e tutto, ma se una donna del Sud Sudan, in mezzo al deserto e in mezzo alla guerra, senza mangiare e senza prospettive, fa 4, 5, 6 figli .... e' colpa mia se poi crepano di fame? Devo sentirmi responsabile, devo pagare per i peccati del colonialismo? Devo espiare? Mi dispiace ma NO, vaffanculo. Se uno decide di suicidarsi, beh, cazzi suoi. Se uno decide di mettere al mondo figli che non si puo' ragionevolmente pensare se non che faranno la fame, beh, magari poi sono anche cazzi suoi. Se gli africani da 1 miliardo pensano di arrivare ad essere 4 miliardi per la fine del secolo, e nel mentre scoprono che crepano di fame .. beh, sai cosa c'e'? Cazzi loro! Fra l'altro non s'e' capito perche' tutti in occidente devono venire, in Cina, Russia, Giappone, Arabia, Israele, Sud America no? Tutti qui? Ma chi l'ha deciso? 


Percarita' tutto il mio rispetto e stima a chi si preoccupa sul serio (non il piddino da tastiera che scrive "il razzismo fa schifo!" e con questo pensa di essere buono ed essersi lavato la coscienza .. ormai gli resta solo questa illusione dopo decenni di tradimento di ogni cosa in cui diceva di credere, dallo stato sociale al lavoro hanno tradito su tutti i fronti, globalizzazione sposata, liberismo sposato, iperfinanza sposata, UE sposata, NATO sposata, Impero USA sposato, Guerra sposata, Euro sposato..), mi inchino di fronte a chi ha adottato un africano, a chi gli da da mangiare non una volta ma sempre, a chi ha passato la vita cercando di raddrizzare i torti - e senza foderarsi le budella d'oro nel mentre! Quanti ne conosco fra "i buoni" (di sto cazzo) - ma non si puo' pretendere che tutti siano cosi'. Io la vocazione del San Francesco non ce l'ho. E ve lo dico: i piddini che conosco pure meno di me! Tutto bello sinche' si tratta di farsi belli con due sparate e coi soldi del contribuente, ma se devono rinunciare a qualcosa loro, a scucire loro davvero ... li vedrai che facce di bronzo dimostreranno anche stavolta! Non conoscessi i miei polli dopo alcuni decenni che li frequento. 

Finira' malissimo. Non ci credo che gli europei si faranno invadere senza ripercussioni. Magari son stati zitti per anni, anche decadi ... ma alla fine - e la scintilla sara' magari la prossima crisi economica e finanziaria ed economica e/o quella delle risorse, tutto un bel sorridersi di eventi di cui si tratta solo di capire in che ordine si presenteranno - alla fine sara' un patatrak, saranno guerre civili. Alla fine a chi arriva via mare gli spareremo conto. Spero di sbagliarmi ma mi sa che non e' una questione di se ma di quando. Fra l'altro pure io, che sono relativamente un tranquillone, uno che non cerca in generale lo scontro, mai, tutto questo entusiasmo di fare arrivare qui decine se non centinaja di milioni di medievali islamici e paleolitici africani neri, bhe, non ce l'ho. Ci abbiamo messo 1 millennio per uscire dal medioevo, per evolverci, per arrivare attraverso guerre e persecuzioni a stati democratici, al rispetto delle donne e dei diversi, a sviluppare una scienza ed una tecnica senza la quale altro che ospedali in Africa e nel resto del mondo, altro che cellulari, aerei e computer ... vogliamo veramente che nel giro di poche decadi meta' della popolazione europea aspiri, che so, alla sharia come legge superiore a quella dello stato? Ma vaffanculo! Ma neanche per sbaglio. Sai che c'e'? Che a me l'Europa, cosi' come', mica mi dispiace. Ci sarei persino, pensa te, piuttosto affezionato.

Non si puo' pensare di fare arrivare mezzo miliardo di persone cosi', come disegnare righe su un grafico a tavolino. Questo si che sa di delirio e di nazismo. E sono gli stessi che ti organizzano e benedicono tutte le guerre degli ultimi decenni che te lo dicono, che sara' cosi', non c'e' alternativa. Ma vaffanculo!

Saranno macelli epici. Lo ripeto, l'unica cosa sensata e che non sia un delirio che riesco ad immaginare e' bombardare l'Africa di PRESERVATIVI. Solo cosi' si potra' pensare di, non dico risolvere il problema, e' impossibile, ma almeno limitare il dolore, la fame, le morti. Semplicemente non mettendo al mondo persone che nascono gia' segnate, c'e' poco da raccontarsela. 


Ma la cosa buffa (?), che mi da pensare e' che se lo scrivo in un commento, per esempio sul Fatto ... 




Vietato consigliare preservativi per l'Africa 

Quali sono le direttive che devono seguire i filtratori di commenti del Fatto? E' razzista parlare di preservativi per gli africani? Perche' "commento rimosso"? Ma stiamo delirando? E' vietato anche solo far notare che hanno tassi di fertilita' suicidi? Che sia forse perche' che i pretazzi - veri delinquenti sotto questo punto di vista -  continuano a dire, anche sotto l' "illuminato e progressista" Papa Bergoglio che NO, i preservativi non si devono usare (!!!). Che sia perche' l'Europa deve diventare un (non)melting-pot perche' "vuolsi cosi' cola' dove si puote cio' che si vuole" ?

A me pare che siamo alla caccia alle streghe in salsa piddinoide e globalista ormai, e non da oggi. Mi pare una specie di McCarthysmo alla rovescia. Ma sicuramente sono io che sono razzista, non loro che sono isterici, paranoici e/o teleguidati.

Fra l'altro che la narrazione ufficiale, quella dogmatica e monocorde con cui ci bombardano da anni, fa acqua da tutte le parti ormai persino alcuni piddini non possono fare a meno di notarlo: ci fanno vedere delle gran donne e bambini, madonnine col bimbo, ma se vedi i dati arrivano quasi esclusivamente uomini di 20-30 anni. 




Direi che e' palese che non si tratta di rifugiati e profughi, in tantissimi casi, ma di persone in cerca di fortuna, magari di arrivare nel paradiso degli stati sociali europei, almeno sino a quando non crolleranno definitivamente. Penso che dovrebbe essere ovvio per tutti che se si scappa da una guerra o dalla fame si scappa con i propri cari, non e' che mandi solo uno dei tuoi 6 figli e tutti gli altri restano a morire. Hanno venduto tutto per salvarne almeno uno - migrare costa parecchie migliaia di euro e in Africa il reddito medio spesso e' di un dollaro al giorno - e tutto il resto della famiglia ora e' morto di guerra e fame? O magari quelli che arrivano sono solo i figli dei piu' benestanti, visti i costi, stile "mando uno dei miei 6 figli in avanscoperta e in cerca di fortuna, magari ci mantiene poi lui con le rimesse dall'Europa a vita o migriamo poi tutti grazie ai ricongiungimenti familiari". In generale ho l'impressione che in tantissimi casi (non tutti ovviamente, ma forse la maggioranza si) questa non sia ancora, per ora, una vera migrazione per bisogno/fame/guerra, ma puramente economica, stile "io ci provo". Fanno bene a tentare, loro, ma faremmo anche bene noi a dire ad un certo punto e in molti casi no, alla dogana, scusa tanto ma siamo al completo e siamo in recessione/crisi anche noi, non ce n'e' piu'. Ed e' pura propaganda anche insistere a dire che non arrivano malattie, che non arrivano terroristi, non arrivano delinquenti (magari in fuga, si .. ma dalle forze dell'ordine del suo paese!), ecc.

Comunque sia una sola cosa pare certa: e' solo l'inizio e non promette proprio niente di buono. Per nessuno, soprattuto per loro ma anche per noi. Preservativi gente! Preservativi a go-go! Scopate, scopate, scopate .. ma col preservativo!


16 commenti:

  1. l'Europa e' sicuramente spacciata a breve termine (grazie PD!) ma l'America del Sud mi sembra che resti magra a lungo... appena perdo sto lavoro - questione di mesi - ci emigro veramente... Patagonia Mon Amour....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti. E direi anche che pare abbastanza fuori dalle trajettorie dei missili intercontinentali. Io e' un po' che penso sopratutto al Cile ;D

      Elimina
    2. ... anche il Canada non e' male ... un po' troppo vicino agli States magari ..

      Elimina
    3. Nel mio piccolo pensavo all'Irlanda, eh, sono un provincialotto.

      In tema a extracomunitari che non pagano il condominio, chi paga?
      http://www.rischiocalcolato.it/2016/10/italia-disintegrazione.html

      Elimina
    4. se e' per quello ci sono pure gli italiani che non pagano il condominio, lo so fin troppo bene

      Irlanda, cari ricordi ... bella ma quanto a risorse... vediti un filmone, forse introvabile, intitolato mi pare "The Field" che racconta come in Connemara (uno dei posti piu' belli del mondo per me .. ma quanto a viverci..) per avere un po' di terra da coltivare andavano a prendere le alghe in mare e le buttavano sulle rocce, sperando che un po' alla volta si facesse dell'humus coltivabile (! la miseria piu' nera. cerca anche le parole Great Famine Ireland)

      Elimina
    5. .. allora, piuttosto, la Sardegna ;D

      una casupoletta, clima mediterraneo e paesaggi splendidi, qualche pollo e qualche capretta (non troppe che sono creatrici di deserti) ... e chi t'ammazza?!

      Elimina
    6. Non me lo aspettavo.

      http://www.inchiestaonline.it/osservatorio-sardegna/nello-rubattu-la-sardegna-la-regione-piu-militarizzata-deuropa/

      Elimina
    7. haha! EHM .... :D

      Pero' bella :D .. finche' non ti atomizzano ..... bel link, grazie

      Elimina
  2. Qui Armstrong che dice che il cambiamento climatico son tutte stronzate, sono i cicli del sole che comandano e poi le eruzioni vulcaniche :

    https://www.armstrongeconomics.com/international-news/nature/sun-drop-in-energy-output-is-stronger-than-expected/

    mah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .. e Qui Armstrong che dice che i suoi modelli dicono che il terremoto grosso in Italia deve ancora arrivare (no, non quello finanziario, proprio terremoto terremoto). Dice che stanno monitorando un ex vulcano a sud di Roma che tornera' attivo (?!?!):

      https://www.armstrongeconomics.com/uncategorized/a-6-6-earthquake-hits-northwest-of-rome/

      mah! mi stanno un attimino scendendo i maroni anche su Armstrong ... vedremo: dice che si aspetta il Big One per il 2020-21 :o

      Elimina
    2. Se la flora si riduce e la fauna (umani inclusi) aumenta, è chiaro che l'anidride aumenta e il mare sale. Poi è vero che il sole ha cicli ad influenzare parecchio e che i vulcani producono più gas di noi. Insomma, una questione non esclude l'altra.

      E ancora.... un grosso terremoto nei prossimi 5 anni, perchè no? Statisticamente verosimile.

      Elimina
    3. si, certo .. la cosa che mi fa alzare le sopracciglia e' la parte del vulcano dormiente che si risvegliera' :O .. parla della zona dei monti Albani?

      Elimina
    4. sul terremoto, metto li anche la mia cazzata
      (una + una -)

      1 - devi recuperare sovranità monetaria fare audit e ripudio selettivo debito (meglio ancora decentralizzare il potere monetario - oro/argento, valute complementari, etc)

      2 - a questo punto (e solo a questo punto) hai risorse non dico sufficienti, ma neanche ridicole/meramente pubblicitarie per ricostruire

      3 - abbiamo, specie in Alto Adige, eccellenze nei prefabbricati di legno di qualità (non baracche, ma signore case, dignitose quantomeno)

      4 - si iniziano a costruire, nei luoghi colpiti, case prefabbricate antisismiche, vendute ai residenti senza iva e al costo, con mutuo senza interessi anticipato dallo Stato alle aziende costruttrici.

      5 - occorre anche riformare la "giustizia". Sarà inevitabile che aziende scorrette o mafiose "mangino" e qualche cittadino provi ad attaccarsi alla tetta anche se magari ha avuto solo danni marginali. Se riesci ad avere il primo grado in 6 mesi, e il secondo in 12, ci pensano 2 volte. Incidentalmente crei anche un bel po' di lavoro per laureati in giurisprudenza, geologi, periti.

      6 - pianifichi, in diciamo una 30ina di anni, norme e coperture per "mettere a norma" anitisismica gli immobili pubblici prima, e privati poi, ristrutturando ove possibile, e ricostruendo rispettando l'estetica/tradizione ma con strutture interne antisismiche.
      In Friuli, piu o meno lo hanno fatto

      ho detto
      augh

      Elimina
    5. Caro mio! Fossimo io e te mi sa che funzionerebbe e riusciremmo persino a farlo.

      Peccato che siamo lo 0,00000001%

      E lo saremo sempre, la mamma dei coglioni/tonti e' sempre in cinta. E non bastasse i sistemi complessi ....

      PS: le case di legno, magari "passive" (io le chiamerei invece ATTIVE!) SONO - UNA - FIGATA.

      Ho detto pure io

      Elimina
  3. No, non credo che la sentirete al TG manco questa:

    Nigeriani Choosy > Migranti gettano la spesa per la strada, scoppia l’ira dei residenti
    http://corrierealpi.gelocal.it/belluno/cronaca/2016/11/02/news/migranti-gettano-la-spesa-per-la-strada-l-ira-dei-residenti-1.14345182

    come non sentirete quella dei "rifugiati" che stuprano 2 tedesche in 17, o del Somalo che si incula un bimbo di 10 anni in Scozia (e manco viene cacciata dal paese) ... ecc... ecc.... sarebbe RAZZISTA riportarlo in cronaca, no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .. e' L'IPOCRISIA, LA FALSITA', LA MANIPOLAZIONE che mi fa strippare piu' di tutto.

      Questo voler sempre storpiare la realta' perche' si adatti alla propria narrativa o alla propria fede del cazzo.

      Elimina