Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

martedì 25 ottobre 2016

il CV di John Perkins: Economista e statistico

Vi ho mostrato diverse volte video e scritti di e su John Perkins, l'autore del libro "Confessioni di un killer economico", che sto finendo di leggere nella sua versione aggiornata. Quello che probabilmente molti non hanno capito e' che tio di lavoro faceva Perkins .. capo di qualche specie di A-Team per le azioni di eliminazione fisica di chi si opponeva ai progetti imperiali della Corporatocrazia americana? (che si e' poi evoluta in corporatocrazia e basta grazie alla globalizzazione .. ormai una multinazionale e' una multinazionale e basta e chissenefrega del paese in cui e' nata - vedere Confindustria e il suo giornale, il Sole24Ore, cosi' sfegatatamente pro euro e pro globalizzazione .. grazie al piffero, vedi chi sono stati i suoi leader negli ultimi decenni e che multinazionali sono Fiat, Marcegaglia e Mapei).. no, nel suo libro Perkins quelli li chiama jackals, gli sciacalli. Quando qualche leader di un paese del 3˚ mondo non si faceva corrompere, tipo Omar Torrijos a Panama o Jaime Roldos in Equador o Saddam Hussein prima dell'invasione americana (giusto per citare quelli che Parkins parla di piu', il primo anche per una certa frequentazione e simpatia personale) non si vendeva .. intervenivano (ed intervengono tuttora) gli sciacalli. In Italia gli sciacalli quasi certamente agirono per eliminare Enrico Mattei, reo di aver sfidato il monopolio mondiale delle "7 Sorelle", le compagnie petrolifere americane nate dallo split della Standard Oil che fu l'origine della ricchezza immensa di John, D. Rockefeller. 

No, il suo lavoro come "Economic Hitman" era quello di ...  economista e statistico! Ecco il suo curriculum di quando negli anni '70 lavorava per la MAIN, una societa' di ingegneria e servizi:

Clicca per ingrandire

Il suo lavoro in pratica era pompare all'inverosimile le previsioni di crescita per il paese X che ha risorse da sfruttare - il caso piu' tipico, indovina un po', il petrolio - cosi' da convincere i politici locali a contrarre colossali debiti con, per esempio, la Banca Mondiale (piu' correttamente chiamata International Bank for Reconstruction and Development), Inter-American Development Bank, Asian Development Bank, USAID o direttamente i colossi bancari americani al fine di realizzare i progetti ingegneristici che queste societa' proponevano - colossali reti elettriche iperdimensionate, sistemi di trasporto, strade ed autostrade, ferrovie, porti ed aeroporti, o centrali elettriche e cosi' via. 

Indovina che andava a costruire tutto cio'? Indovinato: Corporation americane. Quindi i soldi stanziati da World Bank, USAID, IMF, o altra istituzione mondiale per la realizzazione dei progetti di sviluppo facevano praticamente (e fanno tutt'ora?) un girotondo e tornavano immediatamente in USA, nelle tasche delle compagnie di costruzioni. 

Quello che restava erano i debiti per i paesi oggetto delle attenzioni di queste piccole ma letali societa' di ingegneria (la MAIN per cui lavorava Perkins fu assorbita negli anni '80 da un'altra ditta, ma forse avete sentito parlare della Bechtel o della Halliburton, quest'ultima soprattutto in Iraq ai tempi di Dick Chaney e Giorgino Bush), debiti da ripagare e usati come strumento di ricatto di li in avanti. 


I sicari dell'economia [ EHM nel libro di Perkins, Economic Hitmen ] sono professionisti ben retribuiti che sottraggono migliaia di miliardi di dollari a diversi paesi in tutto il mondo. 
Riversano il denaro della Banca Mondiale, dell'Agenzia Statunitense per lo Sviluppo Internazionale (USAID) e di altre organizzazioni "umanitarie" nelle casse di grandi multinazionali e nelle tasche di un pugno di ricche famiglie che detengono il controllo delle risorse naturali del pianeta.

I loro metodi comprendono il falso in bilancio, elezioni truccate, tangenti, estorsioni, sesso e omicidio. Il loro è un gioco vecchio quanto il potere, ma che in quest'epoca di globalizzazione ha assunto nuove e terrificanti dimensioni.
---
Utilizzavamo varie tecniche, ma probabilmente la più comune era di recarsi in un paese dotato di risorse ambite dalle nostre aziende, come il petrolio, e ci accordavamo per un prestito enorme a quel paese da parte della Banca Mondiale o una delle sue consorelle. 
Ma quasi tutto il denaro va alle aziende americane, non al paese, aziende come Bechtel e Halliburton, General Motors, General Electric, che realizzano grandi progetti di infrastrutture nel paese: centrali elettriche, autostrade, porti, zone industriali, cose che servono a chi ha molto denaro, e raramente toccano i poveri. 
Infatti i poveri soffrono perché i prestiti devono essere ripagati e sono ingenti, quindi ripagarli significa che essi non ricevono istruzione, servizi sanitari o sociali, e il paese viene lasciato intenzionalmente alle prese con un grande debito. 
Noi sicari dell'economia torniamo in questo paese e diciamo: "Guardate, ci dovete molti soldi, non potete ripagare i debiti, allora dateci le vostre risorse vitali". [...] Appena uno di questi presidenti antiamericani viene eletto, uno di noi torna nel paese e dice: "Congratulazioni Presidente, ora che è stato eletto voglio informarla che io posso renderla molto ricco, insieme alla sua famiglia: ho diverse centinaia di milioni di dollari in questa tasca, se lei sta al nostro gioco; altrimenti in questa tasca ho una pistola e una pallottola con sopra il suo nome, nel caso in cui lei decida di mantenere le promesse elettorali e ci allontani. 
"Vendete a bassissimo prezzo il vostro petrolio alle nostre compagnie petrolifere, votate con noi alle prossime elezioni dell'Onu, o inviate le vostre truppe a supporto delle nostre in luoghi come l'Iraq, ecc." E in tal modo, siamo riusciti a creare un impero mondiale, e solo pochissime persone ne sono a conoscenza
---
  
Video - Perkins: Il Fondo Monetario Internazionale e' una gang di criminali.




7 commenti:

  1. Ho letto sto tweet http://www.opinione.it/politica/2016/10/21/capone_politica-21-10.aspx#.WA9Lo7LVg8E.twitter

    Sono ancora basito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nascondere il cash in casa e' reato. Bello eh?! Sei un EVASORE, un DELINQUENTE ... ANCHE SE SONO SOLDI TUOI, ONESTAMENTE RISPARMIATI E SU CUI HAI GIA' PAGATO ABBONDANTI TASSE.

      Si, il piddinoide dira' che deliro .. tz... ma arrivera il tempo in cui CONFISCHERANNO tutto, o si arrogheranno il diritto di farlo ... sta gia' succedendo. Ovviamente lo faranno PER UN BENE SUPERIORE, per dare una casa a migranti in cerca di fortuna, per pagare burocrati su burocrati, politici e ladri vari, per ridistribuire (senza ovviamente manco toccare le multinazionali e i veri ricchi del mondo, l'iperfinanza, i mega banchieri ... )

      Scommettiamo?

      Elimina
    2. perfetto

      mentre mi pulisco il culo con l'art.47 della Costituzione,
      prendo del denaro pulito (risparmi, fino a prova contraria)
      a CORSO LEGALE (mhhh, vuoi vedere che inoltre si intacca la "fiducia" nell'euro?)
      gia tassato all'origine (fino a prova contraria - presunzione di innocenza)

      e TI OBBLIGO A SPENDERLO IN NERO

      standing ovulation

      Elimina
    3. A proposito di Referendum Costituzionale, Borghi dice il giusto: Ci stanno adesso raccontando che Renzie sta sbattendo le pugnette sul tavolo a Bruxelles sugli sforamenti. Intanto mette dentro alla costituzione l'obbedienza a Bruxelles ben 12 volte! Pagliaccio, lui e tutti i tg (e keynesiani) che si entusiasmano per Renzie che finalmente "fa il grugno duro in UE"

      https://www.youtube.com/watch?v=LGzIvzYbBtk

      Elimina
    4. E Verdini Padre Costituente? Santocielo!

      Denis Verdini salvato dalla prescrizione dopo condanna in primo grado per corruzione su Scuola Marescialli
      http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/10/26/denis-verdini-salvato-dalla-prescrizione-dopo-condanna-in-primo-grado-per-corruzione/3123246/

      Elimina
  2. Su Gorino si difende il prefetto: "Mica potevo manganellare tutti": A rischio di scatenare un'epidemia di epilessia.

    Lupi orientato verso il Sì. Gli hanno chiesto se voleva un Rolex.

    21 arresti per tangenti sui lavori della Tav Milano-Genova. Se i treni fossero puntuali come le mazzette, avremmo risolto.

    Ghedini: «Io il più assenteista, e allora? Tra i banchi si fa solo fiction». Però lo stipendio da parlamentare è realistico.

    Vista l'emergenza epocale e non essendo razzista, se avessi più spazio sicuramente non mi farei grossi problemi ad ospitare un frigorifero.

    Nuove ipotesi sui frigoriferi in strada: non sono abbandonati, si prostituiscono!

    Nuove mete turistiche di grido: Seychelles, Bahamas, Antille, Gorino

    C'è così tanta CO2 nell'aria che alle prime piogge cadrà Ferrarelle.

    Goro, trovato compromesso: nulla da fare per i 20 migranti, in compenso i cittadini sono disposti ad ospitare 20 frigoriferi.

    Taglio stipendi parlamentari, Pd compatto No alla proposta M5s:“Farsa, è tutta demagogia”. Mice come il cambio nome di Equitalia.

    La Raggi si chiede perché ci sono così tanti frigoriferi in giro. Sei da Euronics, Virgì.

    400 migranti sbarcano a Napoli, tra loro il cadavere di una donna incinta. Indignata la Boldrini: "Si dice cadavera."

    Strano che nessun celerino si sia tolto la curiosità di spaccare qualche testa a Gorino, giusto per vedere cosa c'era dentro.

    Toti al M5S: "La democrazia ha un costo". L'acquisto dei senatori, ad esempio.

    Stipendi parlamentari: Pd compatto per il No al taglio. E c'è chi ha il coraggio di affermare che hanno rinunciato alla lotta di classe.

    La Raggi rilancia il progetto della funivia a Roma. Ricordate all'Ambasciatore USA di avvisare i piloti.

    Renzi: "Legare l'indennità parlamentare alle presenze". Il Poltergeist act.

    Mattarella: "Ai ricercatori italiani va tutta la nostra grande riconoscenza". Soldi, manco a parlarne.

    Migranti, sbarchi record in Sicilia. Bisogna dare atto a Renzi di aver rilanciato il turismo.

    500 migranti sbarcati a Napoli. E non c'è neanche un centravanti.

    Mattarella dice Sì ai vaccini e, già che c'era, pure al Referendum.

    RispondiElimina
  3. In Italia, per esempio, gli "sciacalli" (jackals) fecero fuori Enrico Mattei

    http://ilblogdilameduck.blogspot.it/2016/10/ricordando-litaliano-enrico-mattei.html?spref=tw

    https://it.wikipedia.org/wiki/Sette_sorelle_(compagnie_petrolifere)

    https://it.wikipedia.org/wiki/Standard_Oil

    RispondiElimina