Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

giovedì 15 settembre 2016

St.Angelo: Vedremo una rapporto di prezzo Oro/Argento a 1/10?



Intervista a Steve St.Angelo. Mi interessa soprattuto questa parte:


07:45 Supply vs Demand of Oil – Price to Collapse to $0
10:00 $12 per barrel Oil by 2020 Prediction
12:40 Global Silver production to crash 75% by 2025
16:20 Debt Collapse, base metal mines close, Gold/Silver Spike
17:30 2.2 Billion Oz of Gold Investment, 2.5 Billion Oz of Silver
19:40 $3 Trillion in Gold, Only $50 Billion in Silver
20:50 Silver Could reach 1:10 Ratio to Gold’s Price

Steve vede il petrolio in rotta, provocatoriamente lo vede a ZERO (o 12 dollari al barile per il 2020. Mah)  .. il tutto insieme alla madre di tutti collassi finanziari ed economici (lievemente "catastrofista") ... in un collasso generalizzato mondiale la domanda di petrolio, come di metalli di base crollerebbe (secondo me pero' ci sono dei limiti ai crolli, ci sara' sempre un "nocciolo duro" della domanda secondo me.. se crolla quello vuol dire che siamo a Mad Max e dintorni) ... con il crollo dei metalli di base crollerebbe anche la produzione d'argento visto che e' in gran parte un sottoprodotto di miniere di metalli di base, e la famosa Gold/Silver Ratio dei prezzi segnerebbe una punta verso l'alto (bello, ma chi lo vorrebbe se gia' sarebbe stato raggiunto il Mad Max Point?) e si potrebbe arrivare a 10 a 1 nella Ratio dei prezzi. 

Comunque interessante, stimolante. Interessante soprattuto che secondo i suoi conteggi il rapporto fra oro e argento gia' estratti sarebbe di circa 1 a 1,14. 


Esisterebbero sulla superficie terrestre - e conservati, tesaurizzati - 2,2 miliardi di once d'oro e "solo" 2,5 miliardi di once d'argento (essendo l'Ag un metallo industriale usato e raramente reciclato quindi perso/buttato dopo l'uso)


Nessun commento:

Posta un commento