Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

giovedì 29 settembre 2016

Bardi: Cinque miliardi di anni di approvvigionamento energetico: la “stereosfera” e la rivoluzione fotovoltaica in arrivo

Divertente questo post di Bardi (Prof universitario di chimica fisica) sulla "stereosfera" VS (?) "biosfera" ... in pratica si parla di una specie di sistema robotico industriale fotovoltaico in grado di riprodursi nei secoli e millenni anche da solo sfruttando l'energia del sole (in analogia alle piante e alla fotosintesi clorofilliana) .. mi fa venire in mente lo Skynet di Terminator :D .. uno Skynet fra l'altro anche molto ggnurant (non necessiterebbe di essere un sistema intelligente, leggi AI). Anyway.. riporto questo passo su cosa gli servirebbe:

(...) Riguardo alla stereosfera, gran parte dei nutrienti necessari sono abbondanti nella crosta terrestre (silicio ed alluminio sono quelli principali) e facilmente recuperabili e riciclabili se è disponibile energia sufficiente. 
Naturalmente, la stereosfera avrà bisogno anche di metalli che sono rari nella crosta terrestre, ma lo stesso requisito non ha impedito alla biosfera di persistere per miliardi di anni. 
La geosfera può riciclare gli elementi chimici tramite processi naturali, ammesso che questi non vengano consumati a tassi eccessivamente rapidi. 
Questo è ovviamente un problema complesso e non possiamo escludere che il costo del recupero di alcuni elementi rari si rivelerà essere un ostacolo fondamentale alla diffusione della stereosfera. 
Allo stesso tempo, tuttavia, non ci sono prove che questo non sarà possibile. (...)  

.. che si parli, per caso, per esempio, anche di ... di Argento? ;D


Quello che mi piace dell'argento e' che ha proprieta' peculiari ed interessantissime per le applicazioni possibili. Parlo della sua riflettivita' e della sua conducibilita', principalmente (ha anche usi antisettici per esempio) .. conducibilita' elettrica, as in FotoVoltaico, TV, computers, cellulari ... stante un non ritorno dell'umanita' all'eta' della pietra credo che l'argento sara' sempre considerato un metallo di valore, uso monetario o meno che sia.


17 commenti:

  1. A parole tutto e il contrario di tutto è possibile.

    Nei fatti una stereosfera sarebbe possibile solo se avesse le dimensioni/consumi di quelle di meno di 1 miliardo di persone.

    E volendo, chi dice che deve essere per forza onnipresente in tutto il pianeta?

    Tempi interessanti stanno per arrivare (e quindi, pericolosi!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma voglio dire na roba: chi iffero LA COSTRUIREBBE sta catz di stereosfera se non noi? E se basta che sia una realta' stupida addio Skynet.

      In generale direi che 'e stato un divertissement di Bardi, uno stuzzichino intellettuale. Si parla, alla fine, di fare andare avanti il NOSTRO mondo col FV e altre rinnovabili piuttosto che fossili sedimentati e quanto sia possibile. Mi pare che Bardi stia pompando che SI e' possibile fare andare avanti il mondo con solo rinnovabili .. mi pare un po' ottimista ultimamente. Sicuramente e' il futuro, anche perche' non ci sono alternative :D .. ma quanta gente puoi reggere con le alternative? 10 mld di persone? Magari si. Ma forse no. Sperem

      Comunque per non saper ne leggere ne scrivere io tenderei a propugnare politiche di RIDUZIONE della popolazione (NON stermini! .. o meglio PRIMA che si arrivi agli stermini, diretti e/o indiretti) piuttosto che il far finta di niente, si si, il progresso, la scienza ci salvera' .. vedrai .. ottimismo perdio, ottimismo! e roba simile che continua a dilagare ovunque (La mitica CRESCITA da riagganciare .. tz)

      Elimina
    2. @"io tenderei a propugnare politiche di RIDUZIONE della popolazione (NON stermini!..."

      C'è un altro modo per ridurre i consumi energetici senza ridurre la popolazione mondiale.
      Per ora non lo dico solo perché è in un post del blog di Ugo Bardi che è in coda d'attesa per essere pubblicato.

      Elimina
    3. si, certo, il risparmio energetico, smettere di mangiare carne ... suspance! :)

      Elimina
    4. .. comunque continuiamo a gioire che la gente aumenta sempre ..... poi quando ci si schianta contro un muro e arrivano guerre, carestie e compagnia bella la colpa datela pure a me e a tutti gli altri "portasfiga" ; )

      Elimina
    5. Quando i costi saliranno e i salari diminuiranno, la riduzione dei consumi sarà automatica. Da qualche parte sta già avvenendo.

      Elimina
  2. Anche la stereosfera si evolverà per ridurre il più possibile la necessità di elementi rari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si :D .. se fosse intelligente pero' ... basta un banale routine di computer per spingerla a cercare i minerai, organizzare miniere e compagnia bella?

      Comunque mi pare un divertimento intellettuale quello di Bardi. Ovvio che la stereosfera sarebbe la nostra possibilita' di organizzare una societa' PROSPERA e S T A B I L E tendenzialmente per sempre. SPEREM!

      Elimina
  3. Sempre il verbo dei cazzari che predicavano che nel 2016 - da un tuo vecchio post - sarebbe stato l'anno del crollo verticale della produzione del petrolio, il lato discendente della curva dopo il palteu, infatti e' stato l'anno del RECOD STORICO di produzione e crollare sono stati i prezzi alla faccia degli stessi cazzari che "mai piu' il petrolio sotto i 100$ al barile", giusto?

    Ma trovatevi un lavoro vero...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. povero siocchino :D

      non c'e' peggior sordi di chi non vuol sentire (e CAPIRE)


      Tranquillo, di petrolio che ne sara' PER SEMPRE, kekke' ne dicano dei coglioni come me ;)

      .. "la mano invisibbbile" che fa apparire l'offerta all'apparire della domanda ... :D ...

      Elimina
  4. Pubblicato il mio articolo sui consumi energetici, sulla produzione di energia e come cambiare l'economia...
    Ci sono scritte cose NON banali, che molti non credevano!

    "Come ridurre i consumi energetici e come cambiare la società attuale."

    http://ugobardi.blogspot.it/2016/10/come-ridurre-i-consumi-energetici-e.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1) beh, il titolo era uno specchietto per le allodole pero'!

      2) le tue "soluzioni": dare tutto il potere all'ONU > cioe' NWO. Ma lo sai come funziona l'ONU, che pagliacciata e', i 5 paesi con diritto di veto e compagnia bella? Caio, aspetta e spera. (un'altro ONU e' possibile! /sarc)

      2 bis) Stati nazionali che nazionalizzano le multinazionali? A parte che si chiamano MULTInazionali per una ragione, quello che propugni coe' una specie di nazionalsocialismo magari stavolta in vestito Europeo?


      Temo che la "soluzione" piu' elementare sara' quella a cui assisteremo/assisteranno i nostri figli e nipoti nel resto di questo XXI secolo: gente a morir di fame / essere sterminata da fame e guerre (forse anche A MILIARDI) e nazionalsocialismi un po' ovunque. Nel macello prossimo venturo mi pare abbastanza facile immaginare che si tornera' a populismi veri e propri.... ma come potranno essere legati al potere delle multinazionali? Se l'unico scopo delle multinazionali e' diventato fare il massimo profitto, come potranno pensare di farlo anche in un mondo con troppa gente e troppa poca energia e risorse?

      Se lo scopo (o comunque l'effetto) di questi ultimi decenni era concentrare ricchezze e potere in poche mani di iper-ricchi, direi che e' stato raggiunto.

      IL PASSO SUCCESSIVO PIU' FACILE E PROBABILE - PER QUESTE ELITE DI SUPER-RICCHI - MI PARE CHE SARA' LO STERMINIO DI MASSA DELL' "UMANITA' IN ECCESSO" RISPETTO ALLE DISPONIBILITA' DOI ENERGIA E RISORSE.

      Come? Una bella III guerra mondiale potrebbe essere un "bell"'inizio, ma anche sempre piu' guerre locali, guerre civili fra poveri e anche carestie e stermini per fame/sete.

      Lo so, lo so ... SPERATELO che io sia solo uno stronzo menagramo! Lo spererei anch'io ma tutti i DATI lasciano solo immaginare come piu' probabili scenari del genere. La mia speranza piuttosto e' per fine secolo il grosso del macello sara' finito e MAGARI saremo/saranno arrivati ad una societa' mondiale molto piu' ridimensionata, tecnologica e STABILE (senza il DOGMA che ci viene instillato da quando siamo al mondo come un mantra: CRESCERE, CI VUOLE PIU' CRESCITA e cosi' snocciolando il rosario dell'economia/finanza attuale

      Elimina
    2. .. vedi, il problema tuo e anche di Bardi (che era magari anche il mio sino a qualche anno fa) e' la FEDE che avete IN ORGANISMI "SUPERIORI" come UE, ONU e compagnia bella.

      Partite sempre dall'idea - piddinosisssima, cioe' non solo da piddino ma da persona "di sinistra" (e non solo) in generale - dal presupposto che queste organizzazioni sarebbero DISINTERESSATE ed ILLUMINATE.

      Tutto, dico TUTTO prova che NON LO SONO MAI STATE e molto probabilmente NON LO SARANNO MAI.

      Pensaci

      Elimina
    3. Le guerre richiedono una quantità enorme di energia e per sterminare 6 miliardi di persone non basterebbero tutte le armi nucleari già costruite.

      E' più facile che si taglino gli approvvigionamenti energetici e si lascino tornare al medioevo molti Stati.

      Per quanto riguarda l'ONU, sarebbe l'unico organismo legittimato a dettare legge nel mondo intero, ma come ho evidenziato, le superpotenze hanno maggiori diritti e non lasceranno che i loro privilegi vengano ridotti.

      Poco fa è stato pubblicato un video su PandoraTV:
      http://www.pandoratv.it/?p=11656

      Intervento del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito degli Stati Uniti, che dice chiaramente che NON permetterà che venga distrutto il "NOSTRO STYLE DI VITA" ultra consumistico.

      Se sono utopiche queste soluzioni (e allo stato attuale lo sono), allora le soluzioni indolore mi sembrano quasi finite, mancano solo le seguenti possibilità: l'arrivo degli UFO, e il Padre Eterno!

      Lo dicevo che NON siamo messi tanto bene... :-D

      Elimina
    4. A parte che le atomiche che esistono mi sa che basterebbero per distruggere tutto il pianeta ben piu' di 1 volta ... sono gia' tutte pagate! Gia' costruite, pagate e pronte.

      Comunque non credo / SPERO che non arriveranno ad usarle se non a livello locale, QUALCHE atomica .. pensaci: che te ne fai di essere il padrone del mondo (i suddetti ricchi sempre piu' ricchi e i banchieri-elite vere e proprie che sono a capo di multinazionali ed iperbanche, spesso ignoti al grande pubblico) se il mondo e' un ammasso informe di scorie radioattive? Naaa.

      Il generale USA che linki e' da ricovero ... come Hillary. Mammamia.

      Elimina
    5. "Il generale USA che linki e' da ricovero"

      Sfortunatamente, non è lo scemo del villaggio a parlare, ma il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito degli Stati Uniti!!
      Se poi trova l'appoggio del presidente degli USA... (spero che non sia Hillary)...

      Elimina
    6. E' ultraevidente a chiunque non abbia le fette di prosciutto della PROPAGANDA a cui siamo sottoposti tutti i gg da sempre che i neocon USA e' li che vanno a parare da UN PAJO DECENNI almeno ormai.

      Elimina