Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

giovedì 14 luglio 2016

Razzismo in America: Una piccola analisi del caso che ha scatenato gli ultimi tumulti ed omicidi di poliziotti bianchi

Fra le tante narrazioni che vengono pompate ultimamente c'e' anche quella dell'America razzista, l'America in cui ci sono troppe armi in giro, chiunque si compra fucili d'assalto e cosi' via. Vediamo un po' come stanno le cose, ci sono un po' di cosucce che voglio mettere assieme, un po' di "puntini sulle i" che voglio mettere sul recente omicidio "razzista" da parte della polizia "bianca" (fra virgolette perche' il poliziotto in questo caso era poi di origine cinese). 

Che l'America sia nata razzista e' pacifico, la schiavitu' (quella ufficiale) e' durata per decenni, dalla fondazione sino alla guerra civile dei primi anni '60 del XIX secolo. Addirittura credo che nella costituzione stessa (We The People...) sia ancor oggi scritto da qualche parte che i neri sono umani solo per 3/5 (!). 

MA. 

Ma le cose sono un pelino cambiate, mi pare. A parte che i WASP (White, Anglosaxon, Protestan) sono una minoranza assoluta da mo, e che fra pochi anni persino i caucasici di origine europea stessa non saranno manco piu' la maggioranza relativa (50% +1).. avete per caso notato che il presidente e' mulatto? Avete notato che il generale in capo all'epoca di Bush era nero? E la Condolcezza Rice? Avete notato che il capo della corte suprema e' nero? Avete notato che un botto di capi della polizia sono neri? Mmmm, non proprio le stigmate della societa' razzista, mi pare. Ma c'e' ancora un sostanziale razzismo, dicono i bene informati, le anime candide. Ma siamo sicuri? Certo qualche razzista ci sara' sempre - e in questo caso sicuramente da parte di alcuni neri contro i bianchi, unica certezza - ma vogliamo veramente raccontarci che la societa' americana e' razzista? E chi l'ha votato Obama, che i neri sono un 12-13% della popolazione degli States? 

Vediamo un pochino il caso che ha scatenato tutti gli ultimi tumulti, proteste ed omicidi di poliziotti bianchi. Forse avete visto il video della tipa che, ancora in auto e col poliziotto a pistola spianata fuori dal finestrino e accanto il suo fidanzato (cosi diceva) morente riprendeva tutto col cellulare. 




"Ci hanno fatto accostare per una luce di posizione rotta e il poliziotto, senza nessuna ragione, ha sparato!". A parte che era giorno e la luce magari non era accesa, e' andata veramente cosi? "Una pacifica famigliola di neri fatta a pezzi dalla razzista polizia bianca", cosi' grossomodo e' stata spacciata anche dai nostri media (ma siamo subito stati distratti dal fattaccio di Fermo e quindi non se n'e' parlato gran che da noi, se non per gli omicidi seguenti e Obama che parlava in tv ecc.)

Allora, senti come invece e' probabilmente andata la cosa. Il tipo ucciso, tal Philando Castile, somigliava molto ad uno che era stato ripreso a fare una rapina in zona pochi giorni prima. Per questo la polizia li ha fermati. (Fonte)




Alla richiesta dei documenti il poliziotto (en passant: cinese!) ha fatto fuoco perche' ha visto una pistola in grembo al Castile ed ha temuto che la stesse per prendere:



Ora, vero che come dice questo: "La polizia uccide innocenti neri solo perche' gli punti una pistola addosso!"... forse il poliziotto poteva aspettare (e farsi impallinare lui) ...

Ma questi, a parte il sospetto furto erano una famigliola felice ed innocente? 

Lui, Philando Castile, era membro o affiliato di una delle piu' pericolose gang californiane (vedi QUI la pagina Wikipedia sulla ganga), i Crips:





... fra l'altro un illuminato progressista, a parte forse detestare gay ed ebrei:



Lei, che non era neanche fidanzata con Philando (non risulta in nessun social e men che meno all'Anagrafe come moglie), tal Diamond "Lavish" Reynolds, una tossica non proprio rassicurante (a me la prima volta che ho visto il video che ha fatto col Castile morente accanto ha ghiacciato un po' il sangue piu' che altro la sua freddezza, come se proprio non gliene fregasse niente di lui che le moriva accanto) con una serie di bei trascorsi da vantare (vedi altro QUI). 



Forse non proprio l'innocente famigliola spezzata dal razzismo dei bianchi? (e fra l'altro, ripeto, il Castile e' stato ammazzato da un poliziotto cinese, come mi pare dica anche lei nel video). 

In tutto questo sorridersi di eventi la mia pena e' solo per la povera figlia di lei, nei sedili posteriori, povera creatura. 

Ecco, cosi' brevemente, un po di spunti di riflessione sul razzismo della polizia bianca americana. Da questo fattaccio e' scaturito l'agguato in cui sono stati freddati mi pare 5 poliziotti bianchi, ad opera di un altro bel soggetto sul cui razzismo, qui si, sono certo che di dubbi ce ne siano pochi (anche se Obama ha detto che "non si capiscono bene le ragioni dell'assassino" .. a Oba', l'ha urlato ai 4 venti, voleva ammazzare dei bianchi, dei poliziotti bianche ma anche i bianchi in generale - mica razzismo questo dei "black lives matter, no). 

Insomma, mi pare tutta una puttanata colossale quella della polizia razzista che ammazza i poveri neri, appunto perche' razzista. Forse 50 anni fa era vero, ma oggi? Mi sa che ci sono piu' razzisti fra i neri che fra i bianchi. 

Se nel caso di Genova sono per la galera per chi ha fatto quello che ha fatto con una divisa, in questo caso ..mmmm.. 


PS: alla rapina per cui era ricercato un tipo che somigliava molto al fu Castile oltre ai soldi erano state rubati anche un po' di pacchetti di Newport ...



dal video della signora Diamond:



mmm...

PPS: i familiari del Castle hanno subito organizzato una raccolta fondi. Per fare cosa? Non mi e' chirao. SPese legali? Mah. Comunque hanno raccolto piu' di 220mila dollari. Jene che ne approfittano pr farsi l'auto nuova? Credo che non sarebbe la prima volta. Il dubbio ce l'ho. Anche a te se ti ammazzano un figlio la prima cosa che fai e' organizzare una raccolta fondi, no? Mah. 

♦ Lavish “Diamond” Reynolds has raised $16,564 so far with a goal of $50,000
♦ The “Family” has raised $149,720 so far, exceeding their goal of $100,000.
♦ Big Sister “Allysza” has raised $55,866 so far, with a goal of $80,000.

Omicidio razzista da parte della polizia bianca? Sara' mica che i media e sui social e compagnia bella si stia un pelino "gridando al lupo"?  E, l'ho gia' detto e altri ben piu' illustri di me prima, attenzione a gridare al lupo al lupo per niente o quasi, finisce che la volta che il lupo arriva davvero ..

In tutto questo poi gli unici certamente ammazzati per ragioni razziali, faccio notare, sono i poveri poliziotti che avevano la sfiga di avere la pelle troppo chiara



---


Wikipedia - Criminalita' negli USA
Assassini per razza:



Vittime (non necessariamente della polizia!) per razza:


Che sia che tendano un pochino a scannarsi fra di loro? Ho capito che partono da condizioni sfavorite, un secolo e mezzo fa erano schiavi, fino a qualche decennio fa segregati ... ma quanti secoli servono perche' si passi oltre? 

Comunque noto che con tutta la fanfara sulle armi facili che provocano cosi' tanti morti negli USA i tassi di omicidi ogni 100mila abitanti sono notevolmente calati negli ultimi anni anche se al contrario il numero di armi vendute e' salito esponenzialmente. Un po' controintuitivo rispetto alla narrazione ufficiale che sentiamo vi pare? E non proprio aderente alla narrazione ufficiale, vi pare?

E comunque, fooorse, il pericolo vero e per tutto il mondo, l'elefante nella stanza di cui non si parla praticamente mai nei media e anche fra la gente sono le armi da guerra che l'industria bellica americana produce, vende ed usa a profusione, con una spesa militare dell'Impero che sotto il buon - premio Nobel per la Pace - Obama e' persino aumentata rispetto ai tempi di Bush Jr (! :O .. fai ricerche in proposito se non mi credi). 


<>

Statista (via ZH) - Breakdown Of US Citizens Killed By Cops In 2016



<>


Channel4 - FactCheck: how many black Americans are killed by the police?







6 commenti:

  1. Sta avvenendo in te una zibordizzazione!
    Bravo. Concordo su tutto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non direi, Zibordi e la Tampieri mi pare che siano anche troppo carichi e la cosa mi spaventa anche un po' alle volte, ma penso che nel mare di favole e stronzate che ci raccontano i media sia DOVEROSO ascoltare anche le loro ragioni (e sono tante).

      Fa schifo come i media ci propongono solo una versione storpiatissima della realta', roba degna dei cinegiornali fascisti o della Pravda. Chi non se ne accorge e' deficiente. Quindi viva chiunque alza la voce per raccontare anche l'ALTRA versione dei fatti. Solo con una rappresantazione il piu' possibile completa ed onesta della realta', di tutte le sue facce, si possono fare scelte consapevoli.

      Elimina
    2. .. mi stanno, banalmente, sul cazzo LE BALLE... e ANCHE nella retorica "dde sinistra" italiana e piddinoide ce ne sono taaante, ma taaaante. Sarebbe bello se anche a destra ci fosse chi denuncia le stronzate del "destroidi" (che non mancano manco li)... oggi governano questi ed e' giusto fare il contropelo a questi. Quando governera' Salvini (?!) o i 5 Stelle faro' probabilmente il contropelo a loro. Ma pare una buona attitudine mentale.

      Elimina
  2. Interessante. Piccola riflessione sul diritto a portare le armi in USA.
    Oramai si sono cacciati in una strada a senso unico, nel senso che se anche domani mattina smettono di vendere armi pronta consegna a tutti, rimangono comunque in circolazione tonnellate di "pistole, fucili, ecc". Beh.. se abitassi un USA anch'io avrei un arma. Perchè? Perchè sarei costretto ad averla.. siccome la hanno quasi tutti. Altrimenti sarei, esagerazione, l'unico disarmato. Sui morti e reati tra neri c'è da dire che sono parecchio discriminati un USa per quanto riguarda il lavoro (difficile che raggiungano posti ben pagati e\o di vertice) i casi di neri "di successo" sono esigui... beh.. se un nero vuole inseguire "il sogno americano" (Farsi i soldoni) o si butta sulla musica o si butta nelle gang e cocaina\crack\rapine\ecc, ecc...
    Altra piccola considerazione, qua da noi i neri arrivano dall'africa.. ma vedo i LATINOS che tendono a fare "gang" anche qua.. niente di che.. ma non si perchè hanno questa cultura. Infine in america è "far west", molto progrediti per scienza, tecnologia, ecc.. poi sono all''età della pietra per molti aspetti della società. (vero che i neri vengono ancora considerati inferiori.. scimmie.. sullo stile "si fa ma non si dice")
    Ciao ER. A proposito di "criminali" leggevo questo:
    Povertà, il sociologo Domenico De Masi: “Ripresa economica? Le parole di governanti ed economisti sono criminali”
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/07/14/poverta-il-sociologo-domenico-de-masi-ripresa-economica-le-parole-di-governanti-ed-economisti-sono-false-e-criminali/2904712/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. comunque se vedi qua

      https://en.wikipedia.org/wiki/Crime_in_the_United_States

      gli americani sono quelli che hanno piu' armi procapite al mondo ma i paesi coi tassi di omicidi piu' alti (e di molto) non sono loro ma in centro America ... insomma, forse non e tanto quante armi ci sono in giro ma chi e quanto e come le usano. Insomma, neanche a me piacerebbe vivere in un paese pieno di armi ma la retorica "piddinoide" (piddini e parapiddini che non votano PD) e' un tantinello pompata. E soprattutto, come sempre, guardano la pagliuzza e non vedono LA TRAVE (l'imperialismo americano e le sue armi ed esercito).


      poi purtroppo abbiamo visto come anche un banalissimo camion ...

      Elimina
  3. Harvard Study Finds No Racial Bias In Police Shootings

    http://www.zerohedge.com/news/2016-07-11/harvard-study-finds-no-racial-bias-police-shootings

    RispondiElimina