Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

mercoledì 20 luglio 2016

Armstrong: Perche' l'Euro e' destinato a sparire


Armstrong Economics -  Why Are Italian Banks Breaking Europe 
(...) As the economic depression deepened in the United States during the early 30s, which also was when the Dust Bowl unfolded, farmers had less and less money to spend in town and could not pay their loans. 
Banks began to fail at alarming rates in the Mid-West as farmers could not repay, and in the East, the default on foreign government bonds wiped out savings and caused depositors to withdraw funds. 
During the 20s, there was an average of 70 banks failing each year nationally. During the first 10 months of 1930, 744 banks failed. By 1934, 9,000 banks had failed in all. It’s estimated that 4,000 banks failed during the year of 1933 alone. By 1933, depositors saw $140 billion disappear through bank failures. 

La depressione negli USA si aggravo' quando arrivo la Great Dust Bowl e i contadini avevano sempre meno soldi da spendere in citta' e per ripagare i propri debiti. 

Le banche cominciarono a fallire sempre piu' nel Mid-West e all'Est il fallimento di banche straniere di cui la gente aveva comprato i debiti denominati in dollari mando' in contemporanea in rovina un sacco di cittadini. 

Se negli anni '20 in media fallivano 70 banche l'anno, nei soli primi mesi del 1930 ne fallirono 744 e 9000 fallirono per il 1934. Per il 1933 i correntisti avevano visto bruciare 140 mld di dollari di loro risparmi.


This is what made the Great Depression so great. Banks saw bad loans soar and mom and pops who bought foreign bonds were wiped out. 
The combination of these events led to the massive collapse in the capitalization of the economy. 
More than 200 cities had to issue their own money for there was a shortage of money and banks. 
When mom and pops hold the bonds and shares of the banks, the option of a haircut is greatly diminished. 

Tutti questi eventi portarono ad una massiccia sottocapitalizzazione dell'economia. Piu' di 200 citta' furono costrette ad emettere la loro propria moneta perche' in giro ce n'era troppo poca e troppo poche banche sopravvissute. 




The risk that we now see in Europe is the further deflationary pressure of the collapse of capitalization of the European financial system. 
This is not something that can be resolved by the ECB. 
When a country surrenders its currency, it is indistinguishable from a gold standard if they lose the ability to devalue to offset the crisis. 
The pressure would normally have been offset by the collapse of the Italian lira. That being extinct, the pressure becomes a contagion that will spread throughout Europe. 

In Europa ora vediamo il rischio di ulteriori pressioni deflazionistiche ed il collasso del sistema finanziario europeo. E non e' una cosa che puo' essere risolta dalla BCE [?!]

Quando un paese rinuncia alla propria moneta e' come essere legati da un gold standard e perdere la capacita' di svalutare durante una crisi. 

Normalmente la pressione sarebbe stata sfogata con un crollo della Lira, ma non essendoci piu' la Lira la pressione diventera' un contagio che si diffondera' in tutta Europa. 

This is the price of a single currency, but without full federalization politically. 
This combination of events renders the crisis insurmountable and the outcome can only be the destruction of the euro and the single monetary system. 
The danger here is that the politicians in Brussels will fight to save their personal power at the expense of the entire continent.

Questo e' il prezzo di avere una singola valuta senza avere una piena federazione politica. 

La combinazione di questi eventi rende la crisi insormontabile e non potra' finire che con la distruzione dell'Euro e del sistema monetario europeo. 

Il pericolo qui e' che i politici di Bruxelles combatteranno sino all'ultimo per salvare il proprio potere personale a scapito di tutto il continente. 


2 commenti:

  1. bah,

    è MOLTO piu semplice

    le banche TRUFFANO, emettendo "moneta" che non esiste.
    non ne hanno la legittimita giuridica - la sovranità appartiene al popolo -
    ma soprattutto, il DEBITO, che è il meccanismo col quale si sono "COMPRATI" TUTTO
    È ESPONENZIALE, quindi, per definizione, una BOMBA A TEMPO
    la moneta è SCOPERTA, non c'è un cazzo sotto, solo la dabbenaggine e ignoranza del popolo che la accetta
    e BYTES, stupidissimi virtuali BYTES

    stanno cercando DISPERATAMENTE di rallentarne il botto, coi tassi "a zero"
    (a "zero" per LORO, ca va sans dire, il popolo/economia suca al 5%, 7%, 8%, 12%)
    col bel risultato di creare una valanga di EFFETTI COLLATERALI,
    STAGflazione, fallimento di fondi pensione, travaso di liquidità dall'economia alla finanza

    contestualmente, dopo ogni sorta di CRIMINI, dal finanziamento di guerre e destabilizzazioni
    al riciclo del denaro dei narcos, all'evasione fiscale, al falso in bilancio legalizzato,
    alla corruzione/comando della classe politica, alla socializzazione delle perdite a leva nei buchi neri finanziari, alla manomissione fraudolenta di LIBOR, FOREX e ogni possibile indice finanziario, al front-running e recto-inculing dei loro stessi clienti,

    fanno ormai i soldi (soldi che spariscono nei buchi neri a leva dei derivati e delle camere di "compensazione" internazionali) con l'INSIDER TRADING su SCALA INDUSTRIALE
    (annunci e contro-annunci dei vari cazzi di banchieri centrali sono una fonte inesauribile a costo zero di VOLATILITA e tosatura a sangue del gregge)

    i tecnicismi alla Angstromg sono il contorno, la coreografia, la mossetta a distrarre del prestigiatore

    la ciccia è TRUFFA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, si, ok, di base credo che sia come dici tu, lo sai, ma resta il fatto che l'Euro e' anche altro e di piu' rispetto alle singole valute fiat e il discorso di Armstrong era su quest'altro aspetto, sostanzialmente perche' non potra' sopravvivere, e' nato malato, una forma di colonialismo tedesco.

      Ho sentito un;intervista a Bagnai a Radio Padania in cui concludeva dicendo che la Banca d'Italia deve tornare ad essere statale, (dare il potere di emissione della moneta ed il suo controllo a di privati e' ancora piu' folle che darlo ad uno stato, aggiungo io) e propone che ogni italiano riceva una azione della BdI, alla nascita, inalienabile (e non al primo che arriva e dice "essere taliano ankio").

      60 milioni di azioni BdI, una per cittadino italiano. Bello, mi piace :D

      Elimina