Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

mercoledì 8 giugno 2016

St.Angelo: S&P500, DOW, Debito su del 19, 21, 22% rispetto al 1980 ... oro, argento e petrolio invece?

Steve St.Angelo ci fa notare una cosuccia ...

SRSRocco Report - As The Markets Begin To Crack, Investors Need To See These Two Charts

Rispetto al primo trimestre del 1980 l'S&P500 e salito di 19 volte, da 110 a 2.100, il DOW di 21x, 21 volte, il debito USA del 22x. Pero, negli stessi 36 annetti i metalli preziosi ed il petrolio invece ...





beh, la prova provata che di petrolio, oro, argento, ce n'e' a josa, scappan fuori da tutti gli angoli, no? /sarc





4 commenti:

  1. alla lunga il mercato azionario premia ma il "timing" di ingresso è tutto e bisogna passare per infarti e crisi di nervi, non fa per me, non più. L'argento in effetti è sottostimato se non fosse che ingobra ne prenderei qualche vagone :-)
    In Silver we trust

    Lux

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, il timing e tutto ... se vuoi far soldi, per esempio con l'azionario (io per esempio ha fatto un pajo di centoni jeri con Vale e Rio .. ma si, e' per fegati forti e se lo fai con soldi non essenziali per comprarci il pane, diciamo)... l'argento invece, come i preziosi in generale, non lo vedrei tanto come investimento (anche) ma prima di tutto come assicurazione ed anche come ditone medio in faccia ai banchieri el loro sistema :)

      Elimina
    2. "Fuck the system" è la più bella maglietta che ho visto 2 anni fa on-line e non sono un anarchico sono solo deluso dalla politica e dai poteri forti. Il 26% sul capital gain è un furto che non digeriró mai Lux

      Elimina
  2. eh, gli ordini di grandezza sono quelli...

    l'oro deve fare un 30x
    l'argento un 50x

    ovvio che, per adesso, vincono i parassiti, invece
    ai posteri!!

    RispondiElimina