Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

mercoledì 1 giugno 2016

Simonetta: Equità sociale e distruzione del Pianeta



Interessante ipotesi su Effetto Risorse: e se le ricchezze venissero veramente ridistribuite? Che ne sarebbe del mondo? Come cambierebbe l'impatto dei miliardi e miliardi di esseri umani che sin sono moltiplicati come conigli in quest'ultimo secolo? Purtroppo immaginavo questo tipo di risultati ancora un pajo di miliardi di persone in meno fa (un pajo di decenni). E' per questo infatti che e' da quando ero neanche ventenne che penso che una sana contraccezione globale sarebbe stata d'uopo. Ma la libbberta', si sa .. si, liberta' di schiantarsi contro un muro. Se a uno va di farlo bene. Il genere umano nel suo insieme idem, come una sola bestia stupida. (adesso arriva il mio personal coglion a dirmi "aaah, vedi, vuoi ammazzare la ggente! assassiiiiiiiiinooooo!" ... se, ciao, buona notte)

Effetto Risorse -  Equità sociale e distruzione del Pianeta
(...) Ovviamente, l’auspicata maggiore equità sociale provocherebbe la scomparsa della classe dei miserabili e di quella de super-ricchi; promuoverebbe i poveri nella classe media mentre, all’interno di questa, ci sarebbe un sensibile spostamento verso l’alto del reddito, molto più sensibile dalla parte bassa e marginale da quella alta della categoria. 
Ora, sottraendo le emissioni di coloro che perderebbero i soldi ed aggiungendo quelle di coloro che ne guadagnerebbero, possiamo molto approssimativamente stimare che l’operazione “Robin Hood” porterebbe il tasso di emissioni intorno ai 70 miliardi di tonnellate/anno, cioè quasi il doppio dell’attuale. 
Non solo. L’operazione comporterebbe una netta diminuzione della mortalità fra i poveri, provocando un brusco incremento nel tasso di crescita nella popolazione terrestre. Incremento probabilmente aggravato dall'aumento della natalità che, di solito, si associa ad una visione ottimistica del futuro. 
Comunque, una simile operazione, aumentando i consumi di miliardi di persone e riducendoli per milioni, aumenterebbe vertiginosamente la pressione su tutte le risorse residue (energia, cemento, tessili, cibo, acqua, ecc.), aumentando di conserva ogni forma di inquinamento. Insomma, un brusco ritorno della crescita economica, con tutto ciò che ne consegue. (...) 

Leggi tutto QUI 


Attenzione gente a sperare nel ritorno della crescita, e la crescita qua, e la crescita la ... in un sistema finito non si puo' crescere per sempre, cazzo, sveglia! Poi ci lamentiamo della moneta debito della BC .. tz! Mettetevi il cuore in pace, quella della crescita infinita e' una follia, un delirio, la vera ragione di tutti i cazzi che abbiamo appena cominciato a vedere, finanziari e non, immigrazioni, bolle, debito a palla ... cazzo, fate 2 + 2!

Questo non vuol dire che dobbiamo massacrarci o che, vuol solo dire che dobbiamo entrare nell'ordine di idee di stabilizzarci, come umanita'.

Che poi o cosi' o pomi, volerlo o non volerlo, anche se non ce lo mettiamo in testa ci pensera' la realta' a darci una regolata. 


La cosa migliore sarebbe stata se i politici del mondo si fossero messi d'accordo (figurati) decenni fa sul contenimento della crescita della popolazione. Quella sarebbe dovuta essere la priorita' numero uno se fossimo una razza intelligente, nel suo insieme, come umanita'. Tutti i problemi si moltiplicano tragicamente se cresce la popolazione. Tutto sarebbe meglio affrontabile, meglio gestibile, con migliori possibilita' di successo (o minori di insuccesso) se fossimo almeno la meta', meglio un quarto di quelli che siamo ora. 

Invece .. e il papa che "uh, il preservativo no, e' opera di Dio la concezione" (anche per violenza sessuale?), e popoli e nazioni che hanno sperato che crescendo di numero diventaranno i padroni del mondo (l'ultimo, QUI, news di oggi, ErdoKan che incita a fare piu' figli, vieta i preservativi, "dobbiamo aumentare il numero dei nostri discendenti" - e conquistare l'Europa no?), e quelli che "Oddio, ma sei un eugenista, un pazzo .. e la libberta'?! Sei un nazista" ... eppoi tutti sulla giostra del consumismo (pure io, anche se a modo mio, percarita'), tutti a volere tutto, e subito (a debito magari, vendendo il culo.. quello dei propri discendenti) .. cazzo, come fai a vivere se hai lo smartfone di 6 mesi fa? Ma c'e' da vergognarsi in pubblico! E la macchina? Ci vuole la macchina super figa, ti pare? ... poi tutti a domandarsi com'e' che arrivano milioni di immigrati dall'Africa e dall'Asia, com'e' che siamo economicamente e finanziariamente nella merda ("colpa dei socialisti!" ... "fanculo, no, colpa della poca spesa pubblica!" ...) e compagnia bella. 

visto che non si e' fatto vorra' dire che cadremo da piu' in alto, che faremo piu' rumore cadendo, che, temo, a milionate finiranno a pezzi, in tutti i sensi, compreso quello letterale ... se uno non nasceva magari non ti trovavi a preoccuparti perche' finisce o finira' massacrato, affogato, sbudellato, bombardato, affamato, illuso ... se fossimo di meno anche tutto il colossale quanto misconosciuto problema delle risorse sarebbe - prossimamente su tutti gli schermi - enormemente meglio gestibile. 

ma sono solo un pazzo, tranquilli :D ... dico cazzate ... credete a Berlusca, a Renzie .. la crescita .. tutti a vaneggiare a inseguire la crescita, il ritorno della crescita ... loro si che sono ottimisiti (Manitu', perdonali, che son bimbi, non sanno quel che fanno e finiscono per bruciarsi) .. io sono un pessimista.. un menagramo, un portasfiga ... sisi .. 

Viva l'ottimismooo! Sempre piu' in altooooo! :D ... pane, burro e marmellata per tutti! Non esiste scarsita'! Non esistono limiti! Tutti star di Hollywood! Tutti a farsi le foto come rockstar! Tutti in posa per le foto! ... tutti a comprar roba che non ci serve, con soldi che non abbiamo, per fare impressione a gente che detestiamo!  I-haaa! Come lemmings verso il burrone! E' bellissimooo! Di piu', di piu! Piu' veloce! Piu' forte!




They're goin' wild baby
They got all kinds of fuckin' stuff
They got everything you could imagine
They're so god dammed spoiled
They're poisoned inside
They Judge a man by what he's got
And they wanta have more and more
More power, more freedom
Taller kids, longer lives
Everything, bigger houses, slaves, 
whoa

5 commenti:

  1. Più passa il tempo, più analisi vedo e faccio,
    e più mi accorgo che le possibilità che possiamo trovare una soluzione indolore... svaniscono.

    Qualcuno mi dice che io sono un OTTIMISTA! perché penso che ancora una soluzione si possa trovare,
    mentre loro hanno già capito che una soluzione indolore non c'è!

    Che vi posso dire... anch'io posso sbagliare!

    Vedo che ultimamente stanno nascendo nuovi partiti/movimenti politici, che dichiarano di perseguire come principio di fondo:
    1) o l'uscita dall'Euro per poter ricominciare a crescere;
    2) o una maggiore equità sociale, in modo che i poveri possano aumentare i consumi e vivere decentemente.

    In teoria, non c'è niente di sbagliato a desiderare queste cose;
    il problema è che in pratica, realizzandole, si ottiene il contrario di quello che si prefiggono come scopo; cioé, far stare meglio le persone.

    Magari nel breve periodo è così,
    ma nel lungo periodo... siamo tutti morti! :-)

    RispondiElimina
  2. bon,

    come Italia siamo gia SOTTO 1,4 figli/coppia...
    con buona pace di Salvini e compagnia sbraitante
    (meglio che te li tieni buoni Salvi', anzi, iscriviti a un corso di Islam, da'retta...)


    quello che ovviamente manca e' la cultura del consumo sensato>

    consumare poco, e di qualita (es. mangiare meno, mangiare meglio / 4 paia di scarpe buone invece che 40 paia di plastica / trattoria casalinga invece che ristorante figo-mafioso in riviera etc...)

    e "compensare" invece incrementando i "consumi" di arte, socialita, natura...
    (es. fare sport nel parco in compagnia invece che trastullarsi dasoli con l'ultimo accrocchio elettronico, suonare e cantare, trombare libero, farsi na nuotata in spiaggia libera, torneo condominiale di scacchi, freccette, burraco, rutti, ricamoatombolo etc etc etc)


    ovvio, questo e' solo un fattore, nondimeno IMPORTANTE:

    avresti bisogno di meno reddito, meno consumi, produrresti meno rifiuti/inquinamento -> meno malattie
    avresti piu tempo libero
    migliori rapporti sociali (tra parente, l'unione fa la forza, e i RAPPORTI DI FORZA sono l'unica legge sempre valida in fisica, natura e societa' umane)
    saresti piu ATTIVO e meno PASSIVO consumatore di precotti
    pagheresti meno tasse (IVA 22%, accise broda...)

    saresti piu libero, e meno schiavo


    e' per quello che le rivolte falliscono sempre,
    ammesso e non concesso di riuscire a "far fuori tutti, e solo, i cattivi",
    rimane comunque - uguale - la "ggente"

    benchetivada 30/40 anni di INERZIA GENERAZIONALE


    ma il potere ci tiene per le palle>
    con i consumi, e ancor piu con la "cultura"
    che a questi dementi consumi e propedeutica


    non resta che aspettare l'arrivo dell'inesorabile,
    di colei che tutto puo'
    di colei di fronte alla quale pure gli immortali banchieri di Dio devono chinare il capo

    naaa, non e' la morte

    e' la CURVA ESPONENZIALE

    (debito,risorse,popolazione)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi domando quanti "austriaci" e propugnatori del gold standard si rendono conto che se si usassero davvero solo i metalli come moneta, niente riserva frazionaria delle banche che creano per una sorta di potere divino il 90% del denaro dal nulla e compagnia bella .. beh, COL CAZZO che si avrebbe uno sviluppo ed una crescita come quella che abbiamo visto negli ultimi decenni. niente bolle e tuttecose, bene, bello, ma si rendono conto che sarebbe tutto molto piu' vicino non dico alla mitologica decrescita felice ma ad una stasi? O credono che sarebbe tutto una crescita miracolosa? Secondo me la seconda che ho detto. .. sciocchini

      Senza contare che quello che e' successo nel XX secolo, la crescita eccezionale di consumi, popolazione, tecnologie - a meno di rivoluzioni tecnologiche futuribili da cambio di paradigma - non si ripetera' nel XXI. Avere avuto per un secolo circa la BAZZA COLOSSALE del petrolio e degli idrocarburi in generale (bazza bolognese per affarone, botta di culo) da bruciare e' stato una specie di jolly, un'una tantum. Hai voglia miracoli dello shale e compagnia cantante. La gente non se ne rende mica conto, vivono tutti in una sorta di sogno neopositivista, in una specie di costante spot televisivo..

      Elimina
  3. Quando arriverà il momento giusto, ci varanno notare che gli immigrati figliano come conigli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, qualcuno fa notare che se invece di spendere 1000 euro al mese per migrante (2-300.000, non rifugiati politici compresi) si dessero 40mila euro ad ogni italiano che fa un figlio (stessa spesa) ...

      Elimina