Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

domenica 26 giugno 2016

Il Deliro

Siamo al delirio. Proprio delirio.

Grim:

Nuova frontiera dell'eurismo: dopo la #Brexit, abolire il suffragio universale. Oggi su @repubblicait \\ Finirà MALE

"Allentare il vincolo che impone che un'ottantenne valga come quello di un ventenne"? Prego?

Qui siamo al doppio deliro carpiato. Alla follia pura.

Primo, vi ho fatto vedere come tutta la narrazione che hanno subito buttato in pasto al pecorume e cioe' che i gggiovani avrebbero votato in massa per restare nell'UE e' una cazzata micidiale, in realta' meno di un giovane su 4 ha votato Remain (!! e stanno faccendo passare la storia che i gggiovani inglesi, anzi, tutti i gggiovani ovunque - specie quelli nigeriani? - vogliono l'UE, la amano proprio, pensano che sia la garanzia per un loro futuro radioso .. proprio "hanno la faccia come il culo")

Secondo ... what? Ma che sta dicendo questo/a prof (quindi uno/a statale, giusto per puntualizzare)? Che i vecchi non devono votare? Che il voto di un vecchio deve valere di meno di quello di uno sbarbino che pensa solo alla figa?

Non ho parole, davvero, devo aver visto male ... si, sto sognando, e' un incubo politco (maccheccazzo di incubo!) ..

Oppure... massi, questa si che e' un'ideona! :D Certo. Sterminare i vecchi! Ma e' ggeniale. In effetti geniale. Al compimento del 65esimo anno di eta' si comincia a partecipare al fantastico sorteggio per la camera a gas. Tranquillo, anche tu prima o poi vincerai ;D




Geniale, amarrissimo, immenso Tognazzi (capo delle BR, fra l'altro, non dimentichiamocelo ;D. Grazie alla Tampieri per avermi ricordato il titolo del film)

Oh, ci sono troppi vecchi, non si sa come mantenerli, le pensioni che prendono sono il doppio o il triplo di quello che hanno davvero versato (specie gli statli) e l'INPS e' gia' ora al sostanziale collasso .. non ci sono abbastanza gggiovani nostrani (importarne! .. tanto non serve ad un cazzo visto che le fabbriche sono migrate in Polonia o in Vietnam, grazie alle logiche neoliberiste di cui l'UE e l'Euro, en passant, sono l'incarnazione perfetta) .. il Sistema Sanitario Nazionale ormai non ce la fa piu' a stare dietro a tutto sto marciume di vecchi ... ma e' una soluzione geniale!  Li fai fuori! Certo! :O :D  Anzi: ci facciano la cortesia di farsi fuori da soli. Infatti mi pare che in Giappone gia' il capo del governo abbia se non altro suggerito ai vecchi del suo paese di suicidarsi. Patriotticamente, tipo kamikaze della terza eta' ma non per questo meno eroici.


PS: quindi il voto di uGenio Scalfari, che ha 327 anni, come attestato anche nell'Antico Testamento, quanto vale? E quello dei vari Lord Rotschild, del simpatico Mario Monti, e quello di Napolitano, della Merkel, di Shauble, di De Benedetti (a no, lui sta in CH anche se decide l'informazione in Italia), ecc. ecc.. ? Un quarto? Un ottavo?  Avanti Lilly Bilderberg, Mentina, Bianca, su, date il buon esempio! Fatevi fuori :D


---


Francesco Erspammer (via Antidiplomatico) - Dopo le rabbiose reazioni alla Brexit, la soluzione: senza I-Phone e Facebook niente più voto 
Aspettatevi presto proposte di legge (probabilmente da sinistra) per togliere il voto agli anziani, ai malati e a chi è troppo povero o ignorante. In fondo hanno poco da vivere e comunque vivono male, e siccome non hanno soldi contribuiscono poco alla crescita economica; molti, pensate, manco usano lo smartphone e non vanno su facebook, cosa campano a fare? Di certo non dovrebbero avere una voce, un peso politico: sono solo parassiti, che con le loro assurde pretese di welfare, assistenza medica, pensioni, ostacolano l'ascesa dei rampanti. (...)
contiuna QUI

---

Begli elenchi delle dichiarazioni deliranti di Prodi, Monti, Padellaro, Napollitano, e compagnia cantante sul Brexit: 


Il Cappello Pensatore - Brexit: finanzieri europei e loro servi allergici alla democrazia

Marco Mori (via Sollevazione) - Brexit, le dichiarazioni piu' incredibili


NewsItaly - Anche gli storici bocciano Giorgio Napolitano: “E’ la vera minaccia della democrazia italiana” 
Giorgio Napolitano bocciato anche dagli storici. Nel nuovo saggio del ricercatore britannico Perry Anderson, recensito sull’ultimo numero della prestigiosa London Review of Books, è scritto senza possibilità di incomprensione che il nostro EX presidente della Repubblica è la vera minaccia della democrazia italiana. Visto [raccontato dai media, sorry, e' lievemente diverso. Er] in patria come il salvatore, “la roccia su cui fondare la nuova Repubblica”, Napolitano è invece “una vera pericolosa anomalia, un politico che ha costruito tutta la carriera su un principio: stare sempre dalla parte del vincitore”. (...) 
---

Giovanna Melandri (!?! non ci si crede): 


Invece di vietare il voto alla gente nei primi 18 anni di vita, perché non negli ultimi 18? #BrExit


Ci sarebbero anche le infermiere killer, volendo.  Vergogna, donnetta.
---


L'Orizzonte degli Eventi - Bucare il pallone della democrazia
(...) All'Asilo Sovranazionale Pinuccia (nel senso di asylum, di istituzione psichiatrica) la democrazia piace solo quando si verificano determinate circostanze, ovvero quando va a finire come vuole l'Elite. A' la Napolitano, per intenderci.
In Grecia si può annullare un referendum tante volte finché non va al potere il giusto bamboccio gatekeeper. In Austria si sguinzagliano i postini per aggiustare un voto troppo sfrontatamente nazionalista e si elegge il solito utile fratello (salvo buon fine).
In Italia la Costituzione si può far modificare anche da un governo che la corte costituzionale ha dichiarato eletto da una legge elettorale incostituzionale e quindi non legittimamente eletto. Alle primarie del partito dei non eletti possono votare cinesi e rom e nessuno li accusa di non essere in grado di prendere decisioni per il resto della popolazione italiana. Il PD viene abitualmente votato da vecchi pensionati ma nessun Onuiolo si sognerebbe di chiedere di rivotare a Bologna escludendo umarells e zdaure. A proposito, quindi se in ottobre i vecchiacci voteranno per il SI e a noi non starà bene, potremo chiedere di rivotare contro l'egoismo dei vecchi che hanno scelto per i giovani, vero? (...) 


leggi tutto QUI

2 commenti:

  1. questa, riportata da Zibordi, e' finita persino su Zero Hedge (come tweet di GZibordi !):


    Schultz: "gli inglesi hanno violato le regole. Non è la filosofia UE che la folla possa decidere del suo destino"

    https://twitter.com/gzibordi/status/747242697119891457


    President Of The European Parliament: "It Is Not The EU Philosophy That The Crowd Can Decide Its Fate"

    http://www.zerohedge.com/news/2016-06-27/president-european-parliament-it-not-eu-philosophy-crowd-can-decide-its-fate


    pero' a parte Zib e ZH non ho trovato altre fonti che riportino una dichiarazione cosi' smaccatamente euronazistoide

    RispondiElimina
  2. tho, eccone un;altra:


    Bregret, ecco i pentiti del Leave: “Non credevo che la Brexit avrebbe vinto davvero”. E Farage si rimangia promesse

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/06/26/bregret-ecco-i-pentiti-del-leave-non-credevo-che-la-brexit-avrebbe-vinto-davvero-e-farage-si-rimangia-promesse/2861483/


    ma leggete i commenti dei lettori :D

    RispondiElimina