Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

martedì 24 maggio 2016

Elisabetta II: Sta arrivando una tempesta, che la Gran Bretagna non ne ha mai viste di eguali. La seconda guerra mondiale sembrerà una buca sulla strada in confronto a questa



La vecchia babbiona ha dato, ci sta lasciando, non ci sta piu' con la testa. Eh si, sta dando i numeri. 

O no? 

Perche' se e' no questa news e' da brividi visto che immagino che i reali inglesi siano un pelino meglio informati di noi:

Blondet & Friends - ANCHE ELISABETTA “VEDE” LA GUERRA. MONDIALE
“Sta arrivando una tempesta, che la Gran Bretagna non ne ha mai viste di eguali. La seconda guerra mondiale sembrerà una buca sulla strada in confronto a questa, sussurrò la regina. 
Un sensazionale, inquietante fuori-onda ha colto di sorpresa la troupe della BBC intenta a posizionare telecamere e microfoni per riprendere il rituale discorso di Elisabetta al parlamento, il 18 maggio. 
Come da obbligo costituzionale (“il re regna ma non governa”) l’annuale discorso di apertura del parlamento è scritto dal primo ministro – oggi Cameron – ed esprime le valutazioni del governo, non del monarca. Ma la vecchissima sovrana è apparsa subito irritata – così ha raccontato un membro della BBC presente – di dover fare un discorso neutro. “Ha detto che concrete informazioni dai massimi livello militari dicono che se noi non ‘Brexit’, si entra in uno scenario inevitabile di terza guerra mondiale. 
La regina parlava coi suoi maggiordomi che l’aiutavano ad indossare l’abito cerimoniale (Robe of State) e la corona (Imperial State Crown) nell’apposto guardaroba regale (Robing Chamber). Ma, siccome già aveva un microfono appuntato, tutta la sala l’ha sentita mentre sussurrava: “La seconda guerra mondiale sembrerà una gobba sulla strada al confronto. Ho il dovere di avvertire i miei sudditi”.

Che tenera, "devo avvertire i miei sudditi" :D

(...) Nella Robing Chamber, Elisabetta sembra aver persino alluso ad una sua fuga, o all’abdicazione: “Si fanno i necessari preparativi per abbandonare la nave. Arriva una tempesta tanto violenta, che l’Inghilterra non ne ha mai viste di eguali”. 
A quel punto l’audio è stato interrotto. Al personale della BBC, stupefatto di quel che aveva sentito, si è rivolto il direttore, John Kirby, il quale avrebbe detto che “il capo dello Stato dà molto fiato alla bocca negli ultimi tempi”, e che “noi tutti dobbiamo ignorare, dimenticare, cancellare dalla memoria qualunque cosa abbiamo ascoltato”.

7 commenti:

  1. L avevo giá vista anch io la notizia.....ma credi sia possibile una cosa del genere? O sono le solite storie metaforiche inventate dal noto sito per far capire alla gente di svegliarsi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Blondet parla di un fatto che sarebe successo, punto. Poi video o audio in cui si sente quello che viene riportato non ne ho visti ... mah.

      Nel dubbio .. credere alla versione mainstream! (cioe' non e' successo niente e son tutte balle) /sarc

      Elimina
  2. Gli USA rischiano di causare la 3a guerra mondiale con la Russia.
    La regina capisce che uscendo dall'Europa (e forse anche dalla NATO) ha la possibilità di evitare il disastro alla sua nazione; ma non può dirlo chiaramente ai suoi sudditi e quindi si lascia scappare qualche parola in modo che alcuni inizino a preoccuparsi e a prepararsi (convincendo la popolazione sul come votare).

    Come dico: i problemi climatici NON sono quelli più urgenti.
    La 3a guerra mondiale potrebbe già scoppiare nel 2017.

    Ad innescarla potrebbe essere una falsa flag, oppure lo scoppio di una crisi economica/finanziaria importante.
    (Con le guerre si cancellano i debiti e si confiscano i beni delle nazioni rivali).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'avevo letto piu' del tipo:

      "se usciamo dall'UE ne inneschiamo l'implosione e senza UE gli USA perdono una pedinona bella grossa nella loro politica di aggressione alla Russia" (solo i dementi non se ne sono accorti, va avanti da un pajo di decenni almeno se non dal 1989)

      Pero' uscire dallUE non significa uscire dalla NATO ... mah. La cosa tragica e' che mi pare che ci tocca sperare in soggetti come Trump e Putin! Non so se ti rendi conto :o :D

      PS: di solito con le guerre SI FANNO anche un sacco di debiti .. poi si manda tutto in vacca, il debito emesso durante la guerra intendo... ma l'occasione sarebbe ottima anche per inflazionare o cancellare quello, enorme, di cui ci siamo caricati in questi ultimi decenni (no debt, no party! no growth!)

      Elimina
  3. mhhh

    da una parte la sensazione è quella che putroppo noi Cassandre-Komplottisti-Paranoici-del-cazzo abbiamo da anni

    dall'altra una vocina mi dice che tutti sti cazzo di "leaks" servono ad anestetizzare poco alla volta il pubblico

    ne spari (e "lasci" trapelare) sempre piu grosse, e sempre piu spesso
    poi non si avvera un cazzo (nell'immediato)

    dopo un tot di questa cura,
    l'audience è vaccinata

    e nel momento in cui arriva l'allarme vero,
    nessuno ci fa piu caso

    job done

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh! bella pensata fratellino! .. un'altra bella prova! :) .. potetr, potetr

      Elimina
  4. Se veramente ci fosse questo pericolo penso il governo inglese sarebbe uscito dalla ue unilateralmente senza neppure referendum e si sarebbe sganciato anche dalla NATO dichiarando la neutralita

    RispondiElimina