Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

lunedì 9 maggio 2016

Durden: Dal 2014 negli USA +450.000 cameriere e baristi e +ZERO posti di lavoro nelle manifatture


L'ho segnalato ad uffa come la famosa Ripresa Americana che tanto piace ai Keynesiani nostrani (che non sanno poi, pare, veramente di che parlano e di come funzionano veramente questi QE .. altro che "stimoli" all'economia reale!) in realta' e' un gigante dai piedi d'argilla. Lo faccio ancora, chissa' che qualcuno in piu' si dia una svegliatina: son mezze cazzate, i nuovi occupati sono in maggioranza immigrati e che fanno i barman o le cameriere, magari part time. La manifattura americana invece - stante la globalizzazione ed il liberismo trionfanti - langue sempre (ovviamente, direi, ma evidentemente a molti non e' ovvio manco il proprio pisello quando si fa la doccia)


Zero Hedge - Since 2014 The US Has Added 450,000 Waiters And Bartenders, And No Manufacturing Workers

La ripresona americana del decennio Obama (e Bernanke e Jellen) ... tz! Pare che basta raccontarle le cose, dirle, e son vere. E controllare i dati mai? 

2 commenti:

  1. sarebbe interessante contabilizzare anche le escort e i leccaculi
    (anche perché troie, droga, armi e racket fanno ormai parte a buon diritto del PIL)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e chi campa con la tessera del pane (40-45 mln di persone se non erro, su 330 mln totali negli USA)

      Elimina