Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

giovedì 5 maggio 2016

Druckenmiller: Qualcuno lo vede come un metallo, noi pensiamo che sia una valuta e resta la nostra maggiore allocazione valutaria


Zero Hedge - A Very Bearish Stanley Druckenmiller Blows Up At The Fed; Reveals His Biggest "Currency" Position
(...) The former Duquesne hedge fund manager, who averaged annual returns of 30 percent from 1986 through 2010, also agreed that negative rates are "absurd", said that he is bearish stocks, and concluded by revealing what his biggest currency allocation is. "Some regard it as a metal, we regard it as a currency and it remains our largest currency allocation" he said, without naming the metal

Il Druckenmiller dice che i tassi negativi sono "assurdi", che e' ribassista sull'azionario e rivela la sua piu' grossa allocazione "valutaria": "Qualcuno lo tratta come un metallo, noi lo vediamo come una valuta e resta la nostra piu' grossa allocazione". 

Cos'e'? ;D

Zio Zib:
Stan Druckenmiller (la vera mente dietro al fondo di Soros ai tempi d'oro): "vendi le borse e compra oro"

  

Nessun commento:

Posta un commento