Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

giovedì 19 maggio 2016

Armstrong: The construct of the common European currency is no longer sustainable. A completely new monetary system will be introduced as early as 2018


Apocalittico (si fa per dire) Armstrong:

Armstrong Economics - The Death of the Euro
(...) We are looking at a complete global financial meltdown of the world financial system, which we will focus on at this year’s WEC. The construct of the common European currency is no longer sustainable. A completely new monetary system will be introduced as early as 2018. The fiscal mismanagement of government perpetually borrowing money they have no intention to pay back threatens a complete collapse of the world financial system. 
The survivability of the euro has now crossed the point of no return. A daily closing in the cash euro back below 11215 will warn that the high of May could stand as the end of the reaction from the March 2015 low. A monthly closing back below 10520 level would signal that the collapse is underway. (...) 

L'euro e' morto per Armstrong, ha passato gia' il punto di non ritorno .. e dice che un nuovo sistema monetario, completamente nuovo, potrebbe essere in arrivo gia', addirittura, per il 2018 (o anni seguenti)

Oooooi. Se lo dice LUI ;D ... ci volesse speculare come fanno per esempio GS e Soros e ci stesse mettendo l'amo davanti alla bocca? .. non lo credo ma butto li l'ipotesi.


2 commenti:

  1. Long John Silver23 maggio 2016 16:41

    BAH

    tutti qua lo diciamo da mo', che il sistema è insostenibile

    il trucco è sapere QUANDO
    vedremo se il Martino infilza lo spillo nel timeframe giusto


    c'è poi un dettaglino su cui il tizio (volutamente?) glissa:

    "fiscal mismanagement of government perpetually borrowing money they have no intention to pay back"


    DI CHI SONO I SOLDI?


    se ammettiamo che siano delle banche (private -> signoraggio monetario/primario e creditizio/secondario) la frase sopra è sensata

    se, come me, e come Costituzione, sosteniamo invece che le banche abbiano ILLEGITTIMAMENTE espropriato la sovranita monetaria ai cittadini, il problema è piu fondante:
    NULLA è dovuto, anzi, vogliamo I DANNI, MORALI E MATERIALI


    che il sistema sia marcio è evidente, benvenuto fra i "gufi", Martino
    che se ne possa uscire con qualcosa meno che RADICALE, che rifondi la sostenibilità e legittimità monetaria, mi sembra che il tipo non ci sia (ancora) arrivato

    o non voglia arrivarci, e le ragioni immaginatele a piacere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei troppo avanti Long! :D .. qua e' gia dura far capire l'ABC della manipolazione mentale a cui siamo soggetti dalla nascita .. piano, che li fai sciopare! :D .. troppo tutto in una volta, li fai strippare e scappare :D

      Elimina