Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

sabato 21 maggio 2016

Appelli e Petizioni per fermare le sanzioni alla Siria in sede UE

Vedi il video cliccando QUI

Petizioni da firmare per spingere l'UE a smetterla con queste politiche dementi e assassine, oltre che telecomandate da oltreoceano.

L'Antidiplomatico - Non ve l'hanno detto, ma da anni l'Unione Europea viola i diritti umani in Siria. Possiamo fermarla, ma c'è poco tempo.
Il 23 maggio, lunedì, a vostra insaputa, il regime di Bruxelles prorogherà l'embargo contro la popolazione siriana. Sei disposto ad accettarlo ancora?
---
Change.org - Basta sanzioni alla Siria e ai Siriani
Vi invitiamo a firmare il seguente appello - "Basta alle Sanzioni alla Siria e ai Siriani" - redatto da esponenti religiosi operanti in Siria.
Nel 2011 l’Unione Europea, varò le sanzioni contro la Siria, presentandole come “sanzioni a personaggi del regime”, che imponevano al Paese l’embargo del petrolio, il blocco di ogni transazione finanziaria e il divieto di commerciare moltissimi beni e prodotti. Una misura che dura ancora oggi, anche se, con decisione alquanto inspiegabile, nel 2012 veniva rimosso l’embargo del petrolio dalle aree controllate dall’opposizione armata e jihadista, allo scopo di fornire risorse economiche alle cosiddette “forze rivoluzionarie e dell’opposizione”. 
In questi cinque anni le sanzioni alla Siria hanno contribuito a distruggere la società siriana condannandola alla fame, alle epidemie, alla miseria, favorendo l’attivismo delle milizie combattenti integraliste e terroriste che oggi colpiscono anche in Europa. E si aggiungono a una guerra, che ha già comportato 250.000 morti, sei milioni di sfollati e quattro milioni di profughi.

250.000 morti in Siria, 1.000.000 e passa in Iraq .. poi Afghanistan, Libia .... ma quand'e' che si vedra' qualcuno di quelli che hanno supportato tutte queste guerre negli ultimi 20 e passa anni andare in tv e fare un mea culpa? Mai eh. Poi pero' tutti a commuoversi per il nuovo film o documentario sullo sterminio degli ebrei e a sentirsi novelli partigiani .. e da decenni vuoto pneumatico spinto sulle conseguenze delle proprie scelte guerrafondaje. sigh. Abbiamo abbattuto (hanno, se era per me non se ne sarebbe fatta nessuna delle guerre di aggressione liberazione in MO degli ultimi 25 anni) tutti i regimi laici della regione, i vari Saddam Hussein, Muhammar Gheddafi .. e mo provano a tirar giu' da anni con tutti mezzi mediatici piu' sporchi (vedere qui sotto) e militari anche Assad. Poi tutti a domandarsi, come mentecatti, "oh! Ma da dove vengon fuori questi fondamentalisti islamici, ISIS, i terroristi?". Amico, ma ci fai o ci sei?

---

Vi ricordate quando ti tg dicevano tutti che mostro era Assad, dobbiamo salvare i siriani (sigh), ha usato armi chimiche contro il suo stesso popolo!, E' un pazzo furioso!"... poi non mi pare che abbiano dato altrettanto risalto alle prove che sono seguite poi e che raccontano tutt'un'altra storia. Anzi, non ne hanno manco accennato di striscio mi pare:

Voci dall'Estero - SEYMOUR HERSCH, GIORNALISTA PREMIO PULITZER: HILLARY CLINTON APPROVÒ L’INVIO DI GAS SARIN AI RIBELLI SIRIANI PER INCASTRARE ASSAD
Il sito Free Thought Project riporta un articolo sui legami di Hillary Clinton con l’attacco chimico al gas sarin a Ghouta, in Siria, nel 2013. Dalle relazioni tra USA e Siria (ne avevamo parlato qui), al ruolo della Clinton nella politica estera USA e nell’approvvigionamento di armi dalla Libia verso l’Isis (ne avevamo parlato qui e qui), alle dichiarazioni del giornalista premio Pulitzer Seymour Hersh su un accordo del 2012 tra l’amministrazione Obama e i leader di Turchia, Arabia Saudita e Qatar, per imbastire un attacco con gas sarin e darne la colpa ad Assad, tutte le prove punterebbero in una direzione: i precursori chimici del gas sarin sarebbero venuti dalla Libia, il sarin sarebbe stato “fatto in casa” e la colpa gettata sul governo siriano come pretesto perché gli Stati Uniti potessero finanziare e addestrare direttamente i ribelli siriani, come desideravano i sauditi intenzionati a rovesciare Assad. Responsabile della montatura l’allora Segretario di Stato USA e attuale candidata alla presidenza per i Democrat, Hillary Clinton. (...)

eh! non vorrai mica rovinare la narrazione di com'e' buona e democratica la Clinton, e Obba'... maledetti idioti cazzoni che se le bevono tutte, con encefalogramma piatto, volontariamente piatto, piddini in testa. 

Wiki - Attacco chimico di Ghūṭa
--- 
Giulietto Chiesa via Il Fatto - Siria, ‘l’attacco con armi chimiche non fu opera di Assad’. Chi ha mentito chieda scusa
Adesso sappiamo, oltre ogni dubbio (ce lo conferma il Massachusetts Institute of Technology), che la Cia ha mentito e che il bombardamento di armi chimiche sulla periferia di Damasco, il 21 agosto 2013, fu compiuto dai mercenari che combattono contro Bashar al-Assad. Ci furono oltre mille morti, dissero. Mentivano, ma è il loro mestiere. Non è stato un errore. 
Per settimane tutti i giornali e tutti i telegiornali italiani dissero, nei titoli, nei testi, nei commenti, come se fosse ovvio, che “il dittatore sanguinario Assad” gasava, massacrava i propri cittadini. Verifiche? Nessuna. Bastava copiare quello che diceva Obama. (...) 
---

ZioZibTweet
In Siria 300mila persone sono morte e alcuni milioni sono ora rifugiati a causa di una guerra orchestrata dagli USA
Syria, 5 years on. 
330,000 killed 
7 million internally displaced 
5 million refugees 
13.5 million need assistance




Aggiornamento, 27 maggio


L'Antidiplomatico - L'Unione europea proroga le sue criminali sanzioni contro la Siria 
Nonostante gli appelli, l'Unione Europea proroga di un altro anno le criminali sanzioni alla Siria che non produrranno altro che altre atroci sofferenze per il popolo siriano già afflitto da 5 anni di guerra.

Bravi. Complimenti. Poi tutti in tv a fare le facce colpite ed affrante sui "poveri siriani", dobbiamo fare qualcosa. Non vi pare di aver fatto abbastanza, prima sobillando la rivoluzione, poi armando i ribelli, poi lasciando arrivare Daesh, poi dando addosso a Putin che solo occidentale s'e' dato da fare sul serio contro ISIS ... le facce come il culo, diceva tanti anni fa Cuore.

6 commenti:

  1. "ma quand'e' che si vedra' qualcuno di quelli che hanno supportato tutte queste guerre negli ultimi 20 e passa anni andare in tv e fare un mea culpa?"

    Difficile far passare tutti quelli che hanno pagato le tasse - supporto materiale - un po' troppi, ma tu continua a sostenere il regime nazista con le tue puttanate di sguattero di regime e firm la tue inutili petizioncine con cui lo gli UOMINI DI STATO (sai quell'organizzazione criminale, quella che scatena le guerre e che dici che senza sarebbe la legge della giungla? SENZA, PROPRIO... :'D) si puliranno il culo ma almeno te continuerai a fare il kapo' raccontando di averci provato, cosi' c'hai la cosicenza apposto, TARZAN!

    https://www.youtube.com/watch?v=UZuIvb8ByTg

    A parte che te non la firmi, lo dici e basta, per cialtrone che sei mi sa che lo sai che 'ste cose servono solo a schedare i dissidenti...stavolta mica hai fatto tanto ridere pero', piu' che altro pieta'.

    E allora beccati questa:

    http://www.zerohedge.com/news/2016-05-20/beijing-astronomers-advise-residents-rare-event-tomorrow-morning

    Com'era il meravigliolo regime comunista che aveva migliorato le condizioni della classe media? Ah, no, stavolta c'e' dar colpe quindi COLPA dei malvagi privati globalisti che hanno delocalizzato in Cina...poi quando le aziende inquinatrici in Cina chiudono e migliaia di poveri comunisti della classe media si trovano in strada che fai? Tiri la monetina, demente? :'D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a Ci' (Cita), se la gente non fosse cosi' bovina e se le notizie si riuscisse a farle circolare magaaaaari non permeterebbe a sti stronzi che ci governano di fare sempre quel cazzo che gli pare, sarebbero costretti a fare un passo indietro. Bella la tua di filosofia: non fare un cazzo. Bella. Complimenti. Anzi, non non fare un cazzo, ma insultare chi ci prova almeno. Ma ti pagano per farlo o sei proprio deficiente sin nel midollo di tuo?

      Elimina
    2. contento il troll:

      L'Unione europea proroga le sue criminali sanzioni contro la Siria

      http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=8&pg=15883

      "Evviva l'EU! Piu' UE!"
      e poi: "oh, poveri siriani!"

      adotta un neurone e VAFFANCULO, coglione

      Elimina
  2. 1 - 6 mesi di servizio civile obbligatorio presso unità CIVILI (es Emergency) in zona di guerra per tutti i 18enni

    2 - incriminazione immediata per i politici che hanno votato/ratificato missioni/spese militari ANTICOSTITUZIONALI

    3 - per ogni futura missione di guerra, sempre che risulti costituzionale (aggressione estera sul territorio italiano), OBBLIGO del parlamentare che la vota, con scrutinio PALESE, di partecipazione attiva (armiamoci e partiamo) lui, o un suo congiunto (figlio, nipote)


    ah, già, ci vorrebbe un parlamento che conta qualcosa,
    e formato da onorevoli integri e coraggiosi...


    vabé

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mitico! :D


      Tutti per un mese (anche solo 1 mese) in zona di guerra e vedi come cambia il mondo, come si sveglia la gente, la stessa che quando ha supportato o ha fatto spallucce su tutte le guerre USA in MO degli ultimi 30 anni manco ci pensava, fra un piatto di pasta e il secondo, al massimo felice che si andava a catturare il petrolio - come se poi te avrebbero regalato i cari Bush/Cheney - e del tipo "ammazzali i turbantati dimmerda! Daje!

      Elimina
  3. Dalla Siria, mons. Jacques Behnan Hindo: "Le ONG e l’ONU invece di aiutarci, ci affamano"

    "Guerra per procura, quella contro Assad, che ha scatenato in Siria miliziani stranieri provenienti da ogni parte del mondo. Legioni che sono arrivate nel Paese sotto gli occhi complici dei servizi segreti di Stati Uniti, Francia, Gran Bretagna, Italia".

    http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=5496&pg=15810

    RispondiElimina