Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

sabato 16 aprile 2016

Napolitano: NON andate a votare

Gia' Napolitamo mi faceva un simpatia che non ti dico ...  quanti miliardi costava mantenere il Re al Quirinale? ... ma poi che le istituzioni stesse incitino a non andare a votare per me e' proprio indegno, da infami

Bechis (Il Fatto) - Referendum trivelle: Renzi e Napolitano, fare propaganda per l’astensione è illegale


Poi si chiamano (da soli) partito DEMOCRATICO .. Letta e Renzi: NON eletti dal popolo. Referendum: NON andate a votare. E poi? Una delega in bianco, che so, per governare a vita no?

Il Fatto - Trivelle, la Rai oscura il referendum. Nei telegiornali spazi ridotti. Al Tg1 13 minuti in una settimana


Si vota in solo 9 regioni ?!? Ma chepputt ... mannaggia .. tutti ci si son messi, ad affondare il referendum

Andro' a votare, e SI. Non foss'altro che per mandarli affanculo. 



Referendum trivelle, Ravenna è per il ‘No': “Occupazione a rischio”. Ma intanto la capitale dell’offshore sta sprofondando dentro al mare: “Tornerà palude”
Gianluigi Bambini, leader dell’omonima impresa di servizi alle piattaforme ha già licenziato 21 dipendenti per “colpa dell’incertezza” provocata dalla vulgata referendaria. Gli fa eco Franco Nanni del Roca, l’associazione dei contrattisti dell’offshore: “Col Sì al referendum rischiano il posto 6700 persone”.

Bum! Ma siamo sicuri? Le  piattaforme li sono gia' costuite, ci lavorano poche persone sopra .. ok, la manodopera .. ma 6700 persone? Mah. mi pajon tantini. E quanta gente ha perso il lavoro nelle rinnovabili da quando e' su Renzie? Su questo SILENZIO.

Dal canto suo la Fiom-Cgil risponde che l’occupazione si difende votando per lo stop alle trivelle. “L’epoca dei combustibilifossili sta volgendo al termine bisogna prepararsi per tempo”. Ne è consapevole Stefano Silvestroni, vicepresidente della Rosetti Marino, una delle aziende leader nella costruzione delle piattaforme, che però specifica: “Il metano è l’energia giusta per farci fare il salto alle rinnovabili fra qualche decennio”. 
Nel frattempo però Ravenna sta sprofondando a causa del fenomeno della subsidenza. Secondo alcuni studi, la principale causa dell’abbassamento del suolo è l’attività delle piattaforme più vicine alla costa. Come Angela Angelina, di proprietà dell’Eni che si trova a solo un chilometro e mezzo da Lido di Dante: negli ultimi 20 anni, da quando l’impianto è stato istallato, la terra è sprofondata di 45 centimetri. Il risultato? La spiaggia e la pineta sono quasi perdute perché il mare le ha invase e da qualche anno a ogni mareggiata anche l’abitato finisce sott’acqua.

Tranquilli, la vostra casa allagata la ripaghera' ENI (sissi, ma stai tranquillo :D ... indovina, la faranno pagare alla comunita', come sempre, come per i ripascimenti delle spiagge che vanno avanti regolarmente e da parecchi anni ormai).

Il Fatto - Studio UE: “Un incidente petrolifero nell’Adriatico sarebbe un disastro per tutto il Mediterraneo”

Non so ci avete fatto caso ma il Mediterraneo e' uno sputo rispetto agli oceani, con una profondita' media ridicola. Questo vuol dire che il volume d'acqua e' piccolissimo rispetto ad un oceano. E un po' di merda in una bacinella piuttosto che in una piscina fanno un cazzo di effetto diverso. E il turismo? Quanti milioni di persone campano di turismo? Quelli non sono occupazione a rischio? ... poi si fanno chiamare "razionali ed ottimisti". Va la! Ma per piaser!

Poi non parliamo degli affari a dir poco poco chiari che girano dietro a questa "manna del petrolio":


Scenari Economici - Perché non credo alla tesi di Grillo sulle colpe per lo scandalo Guidi: la costante presenza nell’indagine di TOTAL il cui AD fu arrestato nel 2008 per gli appalti/concessioni in Val d’Agri!

Il Fatto - Federica Guidi, storia dell’emendamento a favore di Tempa Rossa: dal tentativo notturno al via libera dopo ok Boschi

Poi vedi video sulla Basilicata in cui scopri che a lavorare viene gente da fuori, manco italiani a volte ... l'occupazione, dicono ....

Il Fatto - Trivellazioni, cosa c’è dietro quelle condizioni fiscali “troppo favorevoli” concesse ai petrolieri dallo Stato italiano
In Italia le società petrolifere pagano solo il 10% di royalties, contro tassazioni sugli utili dei petrolieri all’80% chieste dalla Norvegia, e hanno diritto a franchigie: non versano nulla se estraggono meno di 20mila tonnellate su terra e meno di 50mila in mare. Se superano le soglie, scatta una detrazione. E il Paese non ci guadagna: i posti di lavoro creati sono pochi e i conti delle regioni hanno scarsi benefici

Rifondazione - WWF: Italia paradiso fiscale per le aziende petrolifere

Non bastasse ...


Quale Energia - DODICI MILIARDI DI EURO L'ANNO DI AIUTI PUBBLICI IN ITALIA ALLE FONTI FOSSILI
(...) Quasi mai invece si sente parlare di questo tema su scala nazionale italiana. Prova ad accendere il dibattito pubblico nazionale un dossier targato Legambiente che mette in evidenza un dato: sono circa a 12 miliardi di euro all'anno i sussidi di cui beneficiano le fonti fossili nel nostro Paese. 
Il rapporto fa una sorta di censimento degli aiuti diretti e indiretti che finiscono a petrolio, carbone e altre fonti inquinanti e climalteranti (vedi allegato in basso) e cerca di fornire un po' di trasparenza su questo argomento: le vie che portano al sostegno delle fonti sporche sono diverse, tortuose e individuarne la portata non è sempre semplice. 
Secondo il dossier stiamo parlando di 4,4 miliardi di sussidi diretti, distribuiti ad autotrasportatori, centrali alimentate fonti fossili e imprese energivore, e di 7,7 miliardi di sussidi indiretti, tra finanziamenti per nuove strade e autostrade, sconti e regali per le trivellazioni. Il totale, appunto, è di 12,1 miliardi di euro.

E vallo a raccontare alla checca isterica che "le rinnovabili sono un forto un bolleeeetaaaaaaa!!"


Insomma:

- Le royalties italiane sono una barzelletta
- L'occupazione e', rispetto a quella persa nelle rinnovabili grazie a Renzie, da ridere
- Inquinamento e subsidenza mettono a rischio ben piu' posti di lavoro
- Non e' che il petrolio estratto poi lo regalaono a noi italiani, magari lo vendono persino altrove, quindi di cazzo parlano di benefici per l'Italia e gli italiani? giusto quei 4 occupati che ci sono
- Coi prezzi di oggi di petrolio e gas semmai avrebbe senso, conservare strategicamente le risorse per tempi peggiori
- I "democratici" Renzie e Napolitano che indicano di non andare a votare 
- Tutto il malaffare di favori e ladrocini fra politici e amici degli amici, e mariti non mariti, e compagnia bella (sarebbero da sviscerare uno per uno questi casi .. e altro che "l'occupazione! il progresso! .."!)

Mi dispiace solo che l'avranno vinta loro, ancora una volta, grazie alla cazzoneria, pigrizia e dabbenismo degli italiani. 

E qui, mi spiace, ma Blondet mi piscia fuori dal vaso


Blondet & Friends - E’ “scandalo Guidi”, o delle procure wahabite?

Va beh, tanto ogni cosa che potra' andare al peggio andra' al peggio. Non ci si mettera' in testa di cambiare registro se non quando si sara' arrivati con la merda alla gola. Estrarremo tutto l'estraibile, si fotta il mondo, si fotta la terra. E solo DOPO si sara' costretti a ragionare seriamente di rinnovabili e di, mi sa, fare meno gli sboroni come nella pubblicita', di rendersi conto che il mantra del nostro secolo, "CRESCI! CRESCI SEMPRE! DI PIU'! PIU' VELOCE! Il cellulare nuovo, la macchina nuova, la vacanza piu' figa del vicino, compra, compra COMPRA! Fai debiti, fai debiti, FAI DEBITI!" sara' da rivedere un pochino. 

7 commenti:

  1. Sì, anch'io mi aspetto un'affluenza ridicola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, proprio ridicola no .. ma sempre abbastanza perche' ste faccette da culo si divertano ora a spernacchiarci:

      Referendum trivelle, Renzi: “Sconfitto chi aveva scopi personali”.

      Chi aveva scopi personali ?!?! La faccia come il culo, proprio, sti furbetti del cazzo da canonica. Si, proprio i promotori del SI avevano dei cazzo di INTERESSI PERSONALI ! ..

      [im]http://st.ilfattoquotidiano.it/wp-content/uploads/2016/04/guidi-renzi-675.jpg[/im]

      http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/04/17/referendum-trivelle-niente-quorum-renzi-bisogna-saper-perdere/2646646/

      grrrr... mi devo ancora una volta rodere io. Maledetti. Cornoto e mazzulato, tanto per cambiare. Fanculo

      http://www.beppegrillo.it/la_cosa/2016/04/08/lo-scandalo-trivellopoli-spiegato-in-3-minuti/


      Elimina
  2. http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=16451

    "Inutile dire che un certo ambientalismo cialtrone, pressapochista e poco informato, ha tolto forza alle istanze di chi al territorio ci tiene veramente. Il fatto che dagli anni '70 si dica che in 20 anni il petrolio si esaurirà, non depone a favore di chi pensa che il petrolio sia da superare e mica perché si esaurirà."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fanculo anche te. Si, certo: IL PETROLIO NON FINIRA' MAI.

      credici

      Elimina
  3. Sono un po' datato e ricordo poco delle lezioni di educazione civica ma mi risultava che votare fosse un diritto e un DOVERE civico (chiaro, non legale ma...). Del tipo "fai pure a meno di votare ma poi non lamentarti se le cose non vanno come vuoi tu..."!
    Ma queste cariatidi dal c**letto d'oro come si permettono a giocare con i fondamenti costituzionali e poi far i predicozzi, un giorno si e un giorno pure, sui principi democratici? E 'sticazzi, direbbe qualcuno...

    Approposito di ricattistica, hai visto l'articolo su ZH dove i sauditi hanno minacciato di vendere Treasuries a stra-valanga se il Congresso solo si permette a seminare il dubbio che una qualche piccola (sarc) colpa c'e l'hanno pure loro (per non dire che ne sono i mandanti)? [Saudi Arabia Threatens To Liquidate Its Treasury Holdings If Congress Probes Its Role In Sept 11 Attacks] Qualcosa come più di mezzo trilione di dollari nominali...

    Ahhh, il bello delle democrazie...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "A Catania ha votato il 6.94% degli aventi diritto. Fatemi capire, il nostro mare vi interessa solo come sfondo per i selfie?"

      A Napoli idem ... il prossimo che si lamenta della terra dei fuochi gli sputo in faccia. E se mai si dovesse votare per spezzare l'Italia in 2-3 pezzi... CORRO a votare si.

      Non che da noi i fedeli alla linea del PD (non capisco ma voto quello che dicono i capi) ...

      Elimina
  4. Lunedì prossimo tutti a riempirsi la bocca con parole come "libertà" "democrazia" "w i partigiani" "w il 25 aprile", non son degni di quelli che han dato la vita per la libertà. Fascisti di prim'ordine.

    RispondiElimina