Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

martedì 5 aprile 2016

Maloney: Che ci suggerisce la curva dei tassi sul debito USA?


Carina la grafica interattiva che mostra Mike Maloney in questo video. A sx vedete l'andamento dei tassi del debito USA (a 1 anno, 2 anni, 5 anni, 10 anni 30 anni) riferiti al momento selezionato nella chart a dx (barra rossa verticale). Mike fa notare come in passato i crash dell'azionario (S&P500) sono avvenuti in concomitanza con un appiattirsi della curva dei tassi sul debito USA .. che ora si sta appiattendo ancora, secondo lui (sicuramente e' mooolto piu' bassa che in passata, cioe' i bond USA pagano molto meno che in passato). 

Mah. L'idea di base pare essere sempre quella che al crash dei mercati scoppieranno verso l'alto i metalli preziosi ... e se invece continuassero a salire sostanzialmente entrambi? Non mi ricordo se me lo son sognato un Martin Armstrong che accennava a un DOW a 40mila punti ... 


Nessun commento:

Posta un commento