Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

mercoledì 27 aprile 2016

Libero: Un Pulizter di Cartone


Dagospia (Libero) - UN PULITZER DI CARTONE – UNA FOTO SUL DRAMMA DELL’IMMIGRAZIONE VIENE PREMIATA DAL PRESTIGIOSO CONCORSO, POI UN VIDEO DIMOSTRA CHE E’ TUTTA UNA MESSINSCENA – TUTTI SANNO CHE LA FOTO E’ STATA TRAVISATA, MA I MEMBRI DEL PULITZER FANNO FINTA DI NIENTELo scandalo non è che il mondo intero abbia abboccato alla versione riveduta e corretta. Lo scandalo è che il Pulitzer - cioè il certificatore per antonomasia della qualità nell' informazione - abbia scientemente deciso di premiarla nonostante la conclamata falsità…
Le migrazioni a cui stiamo assistendo sono certamente una tragedia .. ma da questo a non voler vedere la colossale macchina mediatica a senso unico che e' stata messa ci vuole anche della malafede, mi pare. Come la storia tragica del bambino affogato e morto sulla spiaggia. Orrore, certo ... ma perche' non voler vedere che lo hanno spostato e messo in posa per "la foto del secolo"? Perche' non voler sapere che lo scafista che l'ha ammazzato era suo padre, come testimoniato da altri che si sono salvati? 

Repubblica - Migranti, sarcasmo del Sindacato di Polizia sui naufraghi: "Ci prendono per i fondelli"



Si puo' pensare quello che si vuole dell'immigrazione, che sia cosa buona e bella, che ci pagheranno le pensioni, che nascera' una felice convivenza con gente con tradizioni diverse, che ci arricchiremo .. secondo me tutte chimere, e pericolossissime, ma negare persino che ci sia un bombardamento mediatico da far schifo no! Ma dai!

Intanto sono masse di disperati che vagano a far nulla nella migliore delle ipotesi, paghiamo fior di quattrini per mantenerli in centri di accoglienza mentre magari la famiglia di italiani dietro l'angolo si suicida perche' non arriva a pagare il mutuo (nel silenzio generale) ..



La gran parte poi non sono in fuga da Guerre ma sono magari i figli maschi di 20 anni mandati a fare fortuna in Europa per rimettere il denaro alla famiglia in questo o quel paese africano ... non c'e' lavoro per i nostri, vogliamo veramente raccontarci che questi ci pagheranno le pensioni? Vogliamo scherzare? Tu che ti dici di sinistra, ma ti rendi minimamente conto che e' tutta manodopera a basso costo, che maciullera' quel che resta dei welfare europei se andiamo avanti cosi? Ti rendi conto che "si, poveretti, accogliamoli, sarebbe criminale non farlo", ma sono un pajo di miliardi i poveri disperati nel mondo e noi in Europa siamo mezzo miliardo? Perche' non mi pare che tu renda conto di quello che dici. Quindi cosa? I primi che arrivano bene e gli altri ciccia? Ti rendi conto che e' inevitabile che arrivi il momento in cui scattera' il basta generalizzato? Ti rendi conto che per farti bello e buono su facebook (tanto paga pantalone poi ad accoglierli), per sentirti degli erede del nonno partigiano (se mai) vai a creare una potentissima bomba che spingera', gia' spinge, vedi l'Austria l'altro giorno, l'Europa in braccio alle destre? Ti rendi conto che col tuo "buonismo" carichi una molla pericolosissima? Non mi pare. Di chi sara' la colpa se poi l'Europa svoltera' in forme di neonazismo? Ah, sei superiore, non ti tocca la cosa. Sei un pazzo, sei pericoloso, rendite conto. Mi dispiace ma non funziona cosi' il mondo. 

Macche'. Si incazzano se anche solo gli fai notare che i media sono monocordi a livelli da cinegiornale, di pravda, sbuffano, se ne vanno sdegnati e con aria di superiorita'. Tz. Questa sarebbe la "sinistra" italiana? Ma non sapete manco di cosa parlate. Vatti a comprar il bel librino moda all'ultimo grido da "intellettuale", vai. Continua a vivere nel mondo delle favole. Poi quando il risveglio arrivera' domandati di chi e' la colpa. E guarda altrove, non allo specchio, mi raccomando (ca va sans dire).

Nessun commento:

Posta un commento