Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

martedì 5 aprile 2016

Durden: La Russia si appoggia all'oro per riportare le riserve della sua banca central e sopra i 380 mld di dollari equivalenti

Googletradotto da questo post dei Tylers:

Sia che si definisce l'oro come una reliquia barbara, una roccia animale domestico, "tradizione", o "condannato", la Russia si riferisce certamente ad esso come una grazia salvifica. Come riserve estere della Russia diminuiscono a poco meno di $ 350.000.000.000 nei primi mesi del 2015, molti prevedevano la Russia stava per bruciare tutte le sue riserve in un futuro non troppo distante come sono stati affrontati con un rublo deprezzamento e crollo proventi del petrolio. 
Tuttavia, questa previsione terribile non ha pan dovuta principalmente a una cosa: la decisione strategica della Russia di caricare fino a quanto più oro nel corso degli ultimi anni, come si poteva. 
Come abbiamo dimostrato in passato, la Russia ha mostrato un desiderio insaziabile di oro, e come sottolinea Bloomberg, ha aumentato i suoi accumuli aurei di piu' del 12% dallo scorso luglio. 

Questo ha pagato dividendi (in senso figurato nel caso della Russia, letteralmente per coloro che partecipano a schema oro monetizzazione India) come il prezzo dell'oro ha contribuito a spingere riserve in valuta estera della Russia indietro sopra $ 380.000.000.000 per la prima volta da gennaio 2015.

Forse ancora più critica, ciò che i loro acquisti di oro hanno offerto la Banca centrale della Russia è il lusso di non dover acquistare fx nel mercato. 
L'acquisto di valute estere di aumentare le riserve metterebbero ulteriori pressioni al ribasso su un Rublo già depresso. La Russia sta camminando una linea sottile tra stimolare la loro economia, e contenere l'inflazione (qualcosa di più gli acquisti fx sarebbero sicuramente aggravare), e sono contento di non dover premere che ogni ulteriore in questo momento.




Nessun commento:

Posta un commento