Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

mercoledì 3 febbraio 2016

Durden: Peggior scaricata del Dollaro dei tempi del lancio del primo QE


Giornatina anche oggi ... oro e argento in salita, argento sopra i 14,50 (e pare persino con una certa convinzione, come se volesse restarci) e oro svettato sopra i 1140. Ma in realta' mi pare che sia stata tutta una giocata sul Dollaro USD: come ci fanno vedere i Tylers e' stata oggi la peggiore discesa del dollaro addirittura dai primi mesi del 2009, quando venne dichiarato il primo QE (che nostalgia, il nostro primo bambino, diranno alla Fed .. ;) ). E' bastato uno della Fed (Dudley) che ha aperto bocca e ha detto che magari e' stato uno sbaglio alzare i tassi (di uno zero virgola, quasi solo una mossa simbolica. tz). 

Incredibile come pare ruotare tutto attorno alle bocche di questi banchieri centrali, veramente, pare che non esista altro. Allucinante. 



Lo Yen e' quello che sale piu' di tutti ma anche l'euro si spara un bel 2% circa in piu' salendo sopra gli 1,10 e persino 1,1157 prima di riassestarsi un po' (catz! erano alcuni giorni che Zio Zib lo diceva, e citava Gundlach). 

totalino: per noi europei i prezzi dei preziosi sono fermi, sempre sui 13,20 e 1020-1030 euro l'oncia. 

beh, bene per chi volesse darsi da fare col "richiamo della foresta" :D

Nessun commento:

Posta un commento