Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

venerdì 12 febbraio 2016

Bridgewater: Come funziona l'economia (Video didattico per dummies)


Ci sono un sacco di cose che non mi convincono in questo video della Bridgewater (Ray Dalio) consigliato da Zio Zib.. 

Prima fra tutte le storia - clamorosamente falsa per me - che le Banche Centrali siano "settore pubblico". Sappiamo che sono tutte, per quanto ne so, delle S.p.A, e gli azionisti sono le grosse banche del paese (nel caso della Banca d'Italia poi le banche ex pubbliche che ne sono azioniste sono poi a loro volta S.p.A. possedute magari da banche e fondi esteri, come JP Morgan e BlackRock per esempio, come ci ha mostrato Marco della Luna .. poi voi l'avete votato Draghi? E la Yellen l'hanno votata gli americani? E chi li ha messi sulla poltrona su cui siedono? ..) insomma, questo e' un "errorino" grande come un palazzo, che secondo me sballa alla base ogni ragionamento conseguente. Le Banche Centrali lavorano "con" il governo, ne finanziano la spesa pubblica? Ma per forza, se sei il padrone del denaro con chi piffero dovrai parlare? Ma e' ovvio che gli interlocutori delle Banche Centrali siano i governi, e' nella natura delle cose. Se le banche pompano un credito assurdo chi potra' mai cercare di ripareggiare un po' le cose se non i governi? In pratica, per come vedo le cose io, le Banche Centrali stampano si denaro, ma solo per cercare di salvare il culo alle banche loro azioniste che hanno pompato a dismisura il credito creando il problema di base. Stampano denaro per comprare bond statali e darlo quindi agli stati perche' finanzino deficit e spesa pubblica ... almeno in teoria, perche' poi mi pare che invece questo denaro sia rimasto "nella nuvola" - come l'ha chiamata Salinas Price - della finanza a bolle. Infatti chi l'ha vista l'inflazione nel mondo reale? Mi pare che si stiano tutti lamentando che siamo in deflazione, sbaglio?

Poi c'e' l'altra follia assoluta di base - letteralmente fantascienza - che tutto il ciclo del credito si sviluppi su un generale uptrend di crescita infinita (l'aumento costante della mitica produttivita', la linea retta in salita costante per sempre dei disegnetti della Bridgewater) .. ma se non e' una favola questa, gente! .. in un sistema chiuso (diciamo cosi' dimentichiamoci dell'energia del sole in entrata) come la Terra, come si puo' pensare che l aproduttivitas' crescera' per sempre? che ci sara' "crescita" e sviluppo per sempre? Solo se potessimo uscire da questo sistema chiuso si potrebbe immaginare sul serio una crescita infinita, infinita com'e' infinito l'universo. Ma finche' non potremo - se mai - viaggiare verso le stelle e gli altri sistemi stellari a velocita' almeno pari a quella della luce la storia della crescita infinita e' tutta, appunto, fantascienza (e' la definizione tecnica, davvero, non scherzo. E direi anche che' e' OVVIAMENTE una favola. Eppure praticamente TUTTI la ripetono incessantemente come un mantra da quando sono al mondo). 

Insomma, la si fa facile. Si pongono alla base del palazzo retorico pietre angolari fatte di fuffa e fantasi e quindi tutto il discorso retorico nasce malato. 

Cio' non ostante alcuni concetti sono giusti e sarebbe il caso davvero che la gente queste cosucce le sapesse .. se no di che cazzo sto a ragionare delle strutture macroscopiche di base se la gente manco conosce i meccanismi di base del credito e i sui cicli? 

6 commenti:

  1. poi voi l'avete votato Draghi? E la Yellen l'hanno votata gli americani? E chi li ha messi sulla poltrona su cui siedono?

    Non come Hitler, Mussolini, Berlusconi o Prodi i quali sono stati tutti regolarmente eletti con voto democratico a quanto risulta. Inoltre le banche centrali non sono imposte per legge dallo stato che vi impone di usare la loro moneta contraffatta e priva di valore si direbbe, usate l'euro in quanto lo volete di cuore, risulta?

    RispondiElimina
  2. E quindi? Ah, certo, aboliamo lo stato :D Daiii, facciamolo :) ..... mi accontenterei anche solo che una frazione MAGGIORE di gente ne fosse CONSAPEVOLE .. se no dove cazzo vai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu usi l'euro in quanto lo stato te lo impone o per via che ti piace tanto tanto?

      Elimina
  3. Sono arrivato al minuto 1.44 e poi ho chiuso."Il credito funge da moneta!"esclama con entusiasmo.Perchè invece nessuno dice mai questo:"Il potere di emissione del denaro consente a certi gruppi la creazione di CICLI che,alternando periodi di disponibilità del CREDITO ad altri di restrizioni del CREDITO,causano un andamento altalenante dell'economia,in cui loro possono sfruttare a proprio vantaggio la CONOSCENZA ANTICIPATA dei momenti di cambio di tendenza."
    Saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se esista veramente la possibilita' di usare il meccanismo del credito senza che poi si arrivi ad abusarne .. mi sa che i macelli che provoca, nel ciclo, sono intrinsechi al meccanismo .. nel senso, come dice il video i cicli ci sarebbero per forza, ma magari si potrebbe renderli meno acuti .. non so, non credo.

      Faccio notare comunque che a tutti e' stato bene=, tutti erano felici e sboroni, quando per decenni "si cresceva" e tutti ci arrichivamo (almeno a prima vista) ... per esempio, gli austriaci si rendono conto che magari saremmo ancora alle condizioni di vita degli anni '50 se non ci fosse stato tutto questo meccanismo diabolico? O credono che saremmo stati tutti ricchi come ora e senza crisi, senza? Il libero mercati ci avrebbe salvati e senza "Keynes" saremmo tutti ricchi E con ottime speranze ora, invece che prospettive grame?

      Si noti che io sarei anche d'accordo con l'idea di eliminare la riserva frazionaria, il denaro-debito, ecc.. ma bisogna rendersi conto che significherebbe anche vivere tutti con molto meno ... insomma, se uno si dice austriaco E poi mi fa lo sborone sviluppista for ever, beh... e' tonto duro, e' proprio scemo.

      Elimina
  4. Central Banks Are Trojan Horses, Looting Their Host Nations

    Posted on February 11, 2016 by WashingtonsBlog
    http://www.washingtonsblog.com/2016/02/central-banks-trojan-horses-looting-host-nations.html

    A Nobel prize winning economist, former chief economist and senior vice president of the World Bank, and chairman of the President’s council of economic advisers (Joseph Stiglitz) says that the International Monetary Fund and World Bank loan money to third world countries as a way to force them to open up their markets and resources for looting by the West.

    Do central banks do something similar?

    Economics professor Richard Werner – who created the concept of quantitative easing – has documented that central banks intentionally impoverish their host countries to justify economic and legal changes which allow looting by foreign interests....

    RispondiElimina