Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

lunedì 8 febbraio 2016

Armstrong: In Germania si parla di limitare le transazioni cash a 5000 euro

In Germania si parla di limitare le transazioni cash a 5000 euro (ovviamente per combattere il reciclaggio di denaro sporco e perla mitica lotta al terrorismo). Da Martin Armstrong:

The German people do not have to worry about their taxes rising because of the Greeks; the refugees are whom they should worry about. Now the German government is joining the rest of the crowd and preparing to move electronic. 
They will look at introducing a limit of €5,000 euros on any cash transaction to combat money laundering and financing terrorism. 
For thousands of years, no such limits on cash ever existed. The definition of money laundering is now simply hiding money from the government that they want. 
Deputy Finance Minister, Michael Meister, said “the risk of terror financing and…the problem of how to clear up money-laundering offenses properly” necessitates the total collapse of freedom in a pretend free society.

2 commenti:

  1. hmmm....
    banchieri teteschi disperati...
    bank run & crauti?
    doice benk radioattiva?
    (DBank ha un libro derivati di 75 TRILIONI, a fronte di un PIL ANNUALE MONDIALE di "soli" 60)


    la curva del debito si COMPONE ESPONENZIALE
    nessuna economia REALE può SERVIRE un tale debito

    OTTO dicasi 8 anni di tassi a ZERO nel disperato tentativo di "tirare giu" l'impennata della curva... (e salvare le banche, ca va sans dire)

    ora DEVONO andare sotto, coi tassi NEGATIVI
    (ovviamente in un'ottica di salvare il culo a BREVISSIMO, poiché a medio i feedback saranno DEVASTANTI, ad esempio fai SCIOPARE ASSICURAZIONI & FONDI PENSIONE)

    ovvio, che coi tassi negativi,
    a qualcuna delle pecore (ops cittadini) verrà FINALMENTE in mente di levare il grano dal CC

    ---> devi FORZARE le pecore a tenercelo, il grano in banca

    ....

    riusciranno i nostri eroi a coordinare la TONNARA a livello mondiale?

    quante transazioni elettroniche dovrà fare una 50 euro affinché, commissione (tassa/estorsione) dopo commissione, la metà SPARISCA dall'economia reale e finisca a tappare qualche buco dei banchieri?
    RISPOSTA (con 1% di commissione, in SESSANTANOVE (69) transazioni, una 50 euro diventa 25, di cui 25 intasca ai banchieri, e 25 da "spartirsi" fra produzione/lavoratori e stato/tasse)

    a fronte della tremenda BOTTA DEFLATTIVA derivante dal TASSARE OGNI SINGOLA TRANSAZIONE (elettronica) che prima transava indenne (CASH), quanto ci metteranno le testedicazzo a pigiare enter sulla stamperia virtuale, e overshoottare innescando una simpativa IPERINFLAZIONE?
    (e cioè DEFINITIVA - se dio vuole - perdita di FIDUCIA nelle valute di una massa critica di pecore (ops, cittadini))

    quanti e quali FEEDBACK innescheranno altri OUTPUT (simpatici effetti collaterali) imprevedibili?


    lo saprete dopo la reclam

    RispondiElimina
  2. ho fatto un simatico worksheet

    partendo da una spesa di 50 euri, con commissione per pagamento elettronico 1%, e IVA 22%
    (per pietà di dio non ho incluso le tasse sul reddito del commerciante, un altro 50% come niente)


    ok, io "compro" diciamo 50 euri di abbigliamento

    caccio la 50 elettronica
    banca/pos/carta di credito si tiene 0,50 (1%)
    lo stato si tiene IVA (22%)
    al negoziante rimangono (anche se poi ci deve pagare le tasse) 38,5

    secondo giro:

    il negoziante si spende la 38,5, diciamo dal benzinaio
    dopo la commissione sono 38,12
    dopo l'iva sono 29,65

    terzo giro:

    il benzinaio NON HA LE 50 da spendersi, ricordate, le 50 iniziali le hanno gia massacrate
    puo solo farsi una pizza/birra/meringata/caffe per 29,65
    dopo la commissione del banchiere sono 29,35
    dopo la tosata IVA sono 22,83

    quarto giro:

    il pizzaiolo ha solo 22,83
    e si fa shampo e taglio
    ma al barbiere rimangono, dopo la commissione 22,60, e dopo IVA 17,58

    devo continuare?

    RispondiElimina