Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

venerdì 29 gennaio 2016

Wiki: Riserve Auree delle banche centrali 1845-2013

Da Wikipedia

Uno magari pensa che le riserve auree delle banche centrali del mondo sia oro che e' li, che so, dai tempi degli antichi romani ;D ... scherzo, ma comunque magari ci si immagina che sia li da almeno secoli. Beh, non proprio. 

Facciamo due conti ... ora che siamo ai massi storici delle nuove produzioni minerarie d'oro (in zona peak gold, lustro piu', lustro meno) se ne producono meno di 3000 tonnellate l'anno (che grossomodo finiscono tutte in Cina ed India, come valori assoluti). Quindi tutte le banche centrali del mondo ne hanno per un 11-12 anni di produzione annuale di ora (ai tempi dei romani col piffero che se ne produceva tanto e men che meno nel medioevo e sino all'oro e argento del centro e sud America dopo il 1500) .. mmm, cerchiamo .. ecco:



Fonte: Wiki, voce Peak Gold

Non e' dai tempi dei romani ma da l'idea (immaginate, direi, una curva che a sinistra procede per secoli a livelli piu' o meno piu' bassi di quelli con cui cominica il grafico, con magari delle puntatine verso l'alto, da ridere rispetto ai picchi attuali, durante appunto le predazioni in centro America e la corsa all'Eldorado agli inizi dell'era moderna. 

I grafici sono pieni di info se una li sa leggere ed usa la testa. Esempio: il picco delle riserve auree mondiali e' stato nel 1960 circa. Pero' vediamo che le produzioni sono salite parecchio da allora. Se ne deduce che, per esempio, la gran parte dell'oro estratto negli ultimi decenni e' finito in mano a privati (cioe', piu' privati delle banche centrali ;) ). 

Per esempio, si stima che i soli indiani abbiano sulle 20.000 tonnellate d'oro fra persone e templi .. tutte le riserve auree delle banche centrali invece sono di piu' ma neanche cosi' tanto di piu, saranno sulle 32-33000 tonnellate (mancano gli ultimi anni nella prima grafica, e penso alla PBoC e alla Banca centrale Russa, in primis)

Si puo' capire, fra l'altro, che ai ritmi attuali - quasi 3000 tonnellate l'anno - se ci pensi si produce piu' oro in un anno ora di quanto, che so, vado a spanne ma di base sara' cosi, se ne sia prodotto in secoli interi nel passato

Altro dato da "super-fondamentali": tutto l'oro del mondo e' stimato essere (quello gia' estratto) circa (cifre mooolto aleatorie visto che si parla di dall'alba dei tempi ad oggi) in circa 170.000 - 180.000 tonnellate



1 commento:

  1. Ullalla', grazie Aldo :D .. dovevo aspettare un cazzo di extracomunitario ;D per vedere una donazioncina cosi', sara' il triplo/qudruplo della mia donazione media. Danke. Ci comprero' un bello scudo francese settecentesco .. o un pajo di wedge tailed eagle :D

    RispondiElimina