Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

martedì 19 gennaio 2016

Blondet: Nuovi milioni di disoccupati in vista: siamo pronti?

ma guarda un po' ...  grafica di Chris Martenson, comincio a non essere piu' il solo che lo segue
Ottima l'analisi del "dove siamo" che fa Blondet QUI. Ne cito solo un pezzetto particolarmente interessante per me, che non conoscevo:

(...) la Massoneria governa le banche toscane dai tempi in cui i Savoia cacciarono il Granduca; mazziniani come Augusto Duchoqué furono al centro del cosiddetto “trasformismo creditizio” a capo della Banca Nazionale Toscana, e al patriota Giacomo Alvisi, con le sue Banche del Popolo social-mazziniane, dobbiamo la prima bolla in cui lasciarono le penne i lavoratori toscani rossi, che ci avevano creduto: niente di nuovo sotto il sole.

Mi trovo spesso a dover fare la parte di quello "che difende lo stato". Cazzate. Vorrei solo che la si smettesse di addossare ad esso colpe che sono sue solo di riflesso. Ci sono troppi in rete che la fanno facile, troppo facile (li riconosci subita da come parlano per slogan, sempre gli stessi 4 slogan). Non ha mai avuto simpatia per lo stato, figurarsi per la burocrazia, i suoi parassiti, i politici .. le divise, gli eserciti, le polizie, ma in questo contesto globalizzato gli stati sono diventati solo strumenti in mano ad una elite che se li rigira come gli pare. Questo mi fa incazzare, che tanti si fermino solo al vedere lo stato che li tassa e non facciano, non vogliano fare, ideologicamente, il passo di vedere il vero problema di questi decenni: globalizzazione, iperfinanza, libersimo. Che le banche centrali siano "stato" per esempio e' una stronzata che digerisco sempr peggio man mano che passano gli anni. Ho idea che quelli che ora sanno solo prendersela con lo stato, con gli stati, che vedono socialismo trionfante ovunque (quando i ricchi sono sempre piu' ricchi! Ce ne vuole di fantasia e di paraocchi ideologici!) siano gli stessi che gia' negli anni '80 la menavano che ci voleva liberismo, globalizzazione .. che sarebbe stato poi tutto sempre meglio, saremmo stati tutti piu' ricchi, avremmo comprato piu' cose (magari inutili), a prezzi minori, che saremmo stati piu' liberi ..

Blondet riesce a fare un post che da agli stati le colpe che anno, alla politica le colpe che ha, ma non si ferma, col paraocchi, pur di non toccare i veri deus ex machina del mondo d'oggi. 

1 commento:

  1. Mi trovo spesso a dover fare la parte di quello "che difende lo stato". Cazzate. Vorrei solo che la si smettesse di addossare ad esso colpe che sono sue solo di riflesso.

    Infatti quando un capoclan mafioso commissiona un omicidio, il picciotto che lo esegue del crimine non lo possiamo considerare colpevole, le colpe sono sue solo di riflesso, eseguiva solo gli ordini...

    RispondiElimina