Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

martedì 12 gennaio 2016

Il Brent costa meno di 20 anni fa ... sovrapproduzione? depressione europea? ... scommesse?


Che il petrolio si sta schiantando, da un anno buono ormai, lo sappiamo tutti. Si e' parlato di "oil glut", di sovrapproduzioni, domanda inferiore all'offerta .. si e' parlato di miracolo shale, poi si e' parlato dei Sauditi e delle riunioni dell'OPEC in cui i reali arabi hanno imposto al resto dei paesi dell'associazioni di non tagliare le produzioni per sostenere il prezzo .. Goldman Sacks ha previsto persino i 20 dollari al barile .. ora si parla persino di 10 dollari al barile .. fra un po' la merda costera' piu' del petrolio (che hai capito, intendo come concime :D) ... 

Tutto bello (si fa per dire) ... ma il Brent? Perche' capisco il WTI, le produzioni di petrolio in giro per il mondo, ma il Brent ai minimi storici .. come piffero te lo spieghi?

Da Wikipedia
Brent è un giacimento di petrolio scoperto nel 1971 nel Mare del Nord al largo di Aberdeen, (Scozia), il cui sfruttamento è iniziato nel 1976. 
Il termine Brent caratterizza oggi il petrolio di riferimento europeo, un prodotto molto leggero, risultato dell'unione della produzione di 19 campi petroliferi situati nel Mare del Nord. 
Sul mercato esistono varie tipologie di petrolio, ma a livello di scambi internazionali i più importanti sono essenzialmente due: il Brent e il Wti. 
Malgrado una produzione limitata, il brent serve da petrolio grezzo di riferimento a livello mondiale. Il suo prezzo determina quello del 60% del petrolio estratto nel mondo.

Quindi il Brent e' il petrolio del Mar del Nord. Bello. E come vanno le produzioni da quelle parti, da quando sono iniziate negli anni '70?


O-ooo ... hem, hem .... pare che da quelle parti il picco sia passato da mo, da 3 lustri almeno. 

Quindi?  Com'e' che il Brent quota a livelli ridicoli?  Meno di 20 anni fa.  Non so se mi spiego. Cos'e', c'e' la sovrapproduzione norvegese?  Scappa fuori da tutte le parti?  Non mi pare, vedi il grafici storici delle produzioni ... allora?  La domanda europea langue?  Benissimo (con buona pace degli ultra' al governo e la loro ripresona) .. ma cosi' mal messa la domanda europea da far crollare il Brent da 90-120 ... a 30?

La mia impressione e' sempre che la finanza, le speculazioni, le scommesse e le chiacchere in generale siano il vero driver di anche questo mercato.  Flussi immani di denaro, a livello di trilione, che frullano in giro per il mondo in cerca di occasioni, di yield o di speculazione. Trilioni aumentati dai vari QE della Fed, della BoJ, della BoE, ora della BCE (ci siamo dimenticati che Draghi crea ogni santo gg un pajo di miliardini da regalare ai suoi amici/soci nelle banche?) 

I fondamentali?  Beh, c'e' tempo per quelli.  Con calma.  Con grande calma.  I Masters of the Univers se ne fregano, se ne possono fregare .. per un po' possono anche fare girare la terra in controsenso se gli pare ;D.  Per sempre ho dei dubbi, ma per un po - e per un po' pare che voglia dire anche anni - si. 


PS: gli scozzesi, ora che arrivano all'indipendenza (se mai), potranno scordarsele le royalties del petrolio del Mare del Nord, mi sa

1 commento:

  1. tweet di Zio Zib:

    il Crollo del Petrolio però è probabilmente dovuto alla liquidazione di trilioni di posizioni in derivati

    https://twitter.com/gzibordi/status/686605200782671872

    ah, ecco .. mi pareva che ci fosse qualcosina di appena appena esagerato ;D

    RispondiElimina