Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

domenica 17 gennaio 2016

Durden: La mappa che cambiera' il tuo modo di vedere il mondo

Versione leggibile cliccando QUI

La Mappa che Cambiera' il Tuo modo di Vedere il Mondo titolano i Tylers (seguono commenti stupiti stile "cado dalle nubi" degli avventori del Fight Club. Molto buffi) ... tz, io questa mappa ce l'ho ben chiara in testa da decenni. I Tylers hanno i controcoglioni ma a seconda della propria "scuola" ognuno tende a conoscere meglio certi aspetti della realta' ma anche a sottovalutarne altri. Ben arrivati anche ai Tylers alla percezione di questa fondamentale realta'. Meglio tardi che mai ;)

E comunque questo e' niente. Il bello sono questo tipo di mappa ma nella loro evoluzione e previsioni dal 1900 ad oggi ed oltre...

Popolazione Mondiale A.D. 1960 - 3,04 mld

Popolazione Mondiale A.D. 2002 - 6,24 mld

Popolazione Mondiale A.D. 2050 - 9,07 mld (previsione)

Eccetera. Vedi QUI la fonte di queste ed altre immagini (che sono anche molto ingannevoli perche' evidentemente ragionano per percentuali e non per valori assoluti)

Ripeto questo concetto, come la popolazione umana e' esplosa negli ultimi 200 anni e particolarmente negli ultimi decenni, perche' ha la fortissima sensazione che la gran parte della gente non ne abbia nessuna se non una vaga, vaghissima consapevolezza.


E beati ignoranti quelli che pensano che sia una cosa bellissima e soprattutto senza implicazioni

4 commenti:

  1. In Africa è scoppiato un altro focolaio di Ebola che ha ucciso alcune persone.
    Immagina cosa succederebbe se un immigrato contagiato andasse in una delle grandi città del mondo (città con oltre 10 milioni di persone).
    Se succedesse questo, le persone tenderebbero a scappare dalla città portando con se il virus (nel caso già infette) e diffondendolo in tutto il mondo.
    Chiaramente non sarebbe la fine del genere umano, ma sarebbero più fortunati chi vive in zone un pò isolate dal mondo, tipo siberia, isole del pacifico ecc.

    RispondiElimina
  2. É dal 2011 almeno che se ne parla, da quando era in arrivo l' abitante numeri 7 miliardi...
    Ricordo, ai tempi, di aver partecipato ad una mitica riunione aziendale con mappa del mondo proiettata e previsione di incrementing demografici etc..
    Con il senno di poi posso dire che fu sbagliata..LA mappa teneva conto si dell aumento delle popolazioni..ma nessuno prevedeva come LA mappa di questo post..che si sarebbero state le emigrazioni..e cioé che molti poveracci si sposteranno alla ricerca di una vita migliore..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "fuggono da fame e guerre" .... sono d'accordo che abbiamo sfruttato il mondo per secoli, in particolare gli anglosassoni (non a caso l'inglese e' ora la lingua del mondo quando ancora nel 700 e parte dell'800 era ancora il francese e prima il latino), pero' .. se i i disperati continuano a fare figli a 4-5 alla volta per forza che poi partono migrazioni alla ricerca di una vita migliore .. pensa a cosa vuol dire la tecnologia: nel medioevo col piffero che ti venivano a dire "la invece stanno bene, migra la". Oggi basta avere un cellulare e internet e vedi tutto il resto del mondo. Per forza che questi si domandano "ma per che cazzo devo vivere nella miseria io?"

      Comunque, con tutte le colpe che puo' avere l'occidente .. beh, non ci sto a sancire il nostro suicidio tramite invasione. Sorry. Scatta il "razzismo" della mamma che si preoccupa dei suoi figli prima che di quelli degli altri.

      Elimina