Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

sabato 30 gennaio 2016

Dago: Salutame la civilissima Svezia



Chi l'avreeebbe maaai immaginato?! Se fai arrivare milionate di disperati (nella migliore delle ipotesi) poi capita che ad azione corrisponda reazione. Chi. L'avrebbe. Mai. Potuto. Immaginare. 

Dagospia - 1. SALUTAME LA CIVILISSIMA SVEZIA: DECINE DI UOMINI INCAPPUCCIATI AGGREDISCONO MIGRANTI A STOCCOLMA. UNA RAPPRESAGLIA PER L'OMICIDIO DELLA GIOVANE COOPERANTE (VIDEO) 
2. TRA LE 50 E LE 100 PERSONE CON MASCHERE O PASSAMONTAGNA, HANNO PICCHIATO E AGGREDITO GLI STRANIERI, MOLTI DEI QUALI MINORI ARRIVATI IN EUROPA SENZA GENITORI 
3. UN SITO NEONAZISTA AVEVA PUBBLICATO IERI SERA UN ANNUNCIO NEL QUALE «CENTO HOOLIGANS» ERANO PRONTI «A FAR PULIZIA DAI CRIMINALI IMMIGRATI DELL’AFRICA DEL NORD» 
4. LA RABBIA TRA GLI SVEDESI È CRESCIUTA DOPO CHE LA 22ENNE ALEXANDRA MEZHER, ASSISTENTE SOCIALE, È STATA ACCOLTELLATA A MORTE DA UN RICHIEDENTE ASILO DI 15 ANNI 
5. LE AUTORITÀ HANNO DISPIEGATO SUL TERRITORIO AGENTI ANTI-SOMMOSSA E HANNO FATTO SORVOLARE IL CENTRO CITTADINO DA ELICOTTERI. TRE ARRESTI, MA L'INDAGINE SI ALLARGA

Naturalmente condanna per gli aggressori .. quando sono europei. 

Ma le anime candide si rendono conto che giocano col fuoco coi loro ideali di accoglienza oltre il livello della cecita'? Si rendono conto che vanno a creare una bomba a tempo? Di chi sara' poi la colpa quando masse di europei sempre piu' disoccupati e impoveriti si schierera' insieme ai neo-nazi (se poi lo sono davvero, di sti tempi basta che uno dica ba che ti saltano addosso "sei un nazistaaa!"). La disoccupazione aumenta? Facciamo arrivare ancora piu' disperati. Ci pagheranno le pensioni. Un milione all'anno e' poco, di piu' di piu' .. di chi cazzo sara' la colpa quando le cose prenderanno a piega veramente brutta? Chi avra' innescato questa bomba a tempo? Ci rendiamo conto che i disperati a 'sto mondo sono nell'ordine dei miliardi? Che facciamo, li facciamo venire tutti qui a spese del contribuente, raccontandoci che poi troveranno un lavoro che manco gli "aborigeni" europei trovano? E questi illuminati progressisti davvero sono convinti che importare da paesi che pajono essere ancora con un piede nel medioevo milionate di persone sara' d'ajuto a conservare la nostra bella civilta' che per arrivare dove siamo ci ha messo secoli di lotte, battaglie e morti? Saranno queste masse di nordafricani e pakistani e nigeriani a proteggere i diritti dei diversi, delle donne, dei gay, a difendere tutto quello che dite di voler difendere? Saranno loro a difendere i gia' sfumati diritti dei lavoratori? Mah. Doppio Mah.

L'orizzonte degli Eventi - Le cagne di Pavlov 
Riusciamo finalmente a ricapitolare e a chiudere il discorso sui fatti di Capodanno a Colonia, al netto del negazionismo ancora imperante da parte della quarta internazionale e delle femministe? Pare di si. 
Il governo del Nord-Reno Westfalia, per bocca del ministro degli interni Ralf Jäger, ha appena presentato al suo parlamento il rapporto ufficiale finale, pubblicato sulla Bild con il titolo "La lista della vergogna" (tradotto in inglese dal sito Breitbart). 
Nel rapporto sono elencate le 821 denunce sporte solo nella città di Colonia - ma il numero totale delle vittime ammonterebbe a più di mille - che riguardano reati che vanno dallo scippo fino a ben 359 casi di aggressione a scopo sessuale e di stupro di gruppo. 
I primi episodi denunciati risalgono alle ore 20.00 del 31 dicembre 2015, con la prima aggressione sessuale alle 20.30, ma il Rape Party condotto secondo le modalità dell'infame taharrush gamea, convocato tra gli immigrati nordafricani e mediorientali non solo nel Nord Reno Westfalia ma in tutta la Germania e in altri paesi nordeuropei - segno inequivocabile di premeditazione e coordinazione in stile swarm attack, come ho già fatto notare nei post precedenti - andò avanti per tutta la notte.

I perpetratori dei crimini di capodanno agirono praticamente indisturbati perché è ormai dimostrato che le forze dell'ordine attesero fino ad oltre mezzanotte prima di intervenire nelle strade e piazze dove stava accadendo l'inferno, documentato anche da questa testimonianza di un'italiana a Colonia. Ricordo, tra parentesi, che invece le autorità finlandesi erano state messe in guardiapreventivamente da qualche tipo di intelligence, proprio dai tedeschi.Il 1° gennaio la Polizia di Colonia rilasciò un surreale comunicato del tipo: "Tutto si è svolto in tranquillità questa notte". Non si sa se per coprire la propria impreparazione di fronte ad un fenomeno totalmente nuovo (un nuovo tipo di attacco terroristico, in pratica) che alcuni suoi esponenti hanno ammesso in seguito non sarebbero comunque stati in grado di affrontare, oppure per parare il culone alla cancelliera che aveva appena raccontato ai tedeschi, tutta vestita di rosso, nel suo messaggio di fine anno, quanto sono belli&buoni i migranti e quando dobbiamo accoglierli con generosità.

La censura più grave comunque riguardò i media di tutta Europa. Si dovettero attendere giorni, in alcuni casi fino ad una settimana, prima che le notizie, accuratamente ignorate, giungessero finalmente in testa ai titoli di cronaca.Ora si sa finalmente che quello di San Silvestro fu un attacco preordinato e condotto da immigrati islamici, alcuni dei quali introdottisi in Germania spacciandosi come profughi e compresi minorenni della terza generazione (per la serie i grandi successi dell'integrazione). La matrice islamica è confermata anche grazie al solito immancabile imam troppo sincero che ha sentito il bisogno - excusatio non petita - di addossare la colpa di ciò che accadde alle tedesche ai loro abiti succinti (in dicembre?) e ai loro profumi.

Tutto ciò viene rivelato mentre Angela Merkel, secondo un insigne psichiatra tedesco, sarebbe sull'orlo di una crisi di nervi per essersi lasciata andare al delirio di potenza dell'accoglienza no limits senza premunirsi di uno straccetto di piano B. La "statista" non si è nemmeno accorta che qualcuno le ha dichiarato guerra, se è per questo, e che lo scherzetto degli stupratori con il dito le costerà probabilmente la carriera. Ecco cosa accade a non guardarsi le spalle mentre ci si preoccupa solo di fottere i propri vicini. Io il burn-out della Mutti lo chiamerei, se il collega me lo permette, Disturbo da Stress Post Distruzione dell'Europa. 
Tirate le conclusioni di ciò che è accaduto, qualcuno si sta chiedendo per caso, oltre a chi potrebbe aver organizzato l'attacco alle donne europee, Merkel compresa, chi ha deciso, dall'alto, di occultare ancora una volta la verità sui crimini sempre più frequenti commessi dai "nuovi europei" ai danni degli indiani d'Europa? Verità che, dopo il tappo saltato a San Silvestro, tra venendo fuori con cifre da capogiro e sempre nuove segnalazioni di coperture e muri di gomma governativi giustificati da esigenze di antirazzismo. Antirazzismo a senso unico, naturalmente. Gli uomini che odiano le donne sono liberi, a quanto pare, di passare all'azione, se vengono da fuori. (...)

continua QUI


Di fronte ad un'immagine come questa, riesce il Grande Cervello Unico degli auto€genocidi a spiegarsene il senso? La Svezia non ha mai colonizzato nessuno, è il paese più generoso in termini di welfare. Oggi si sta praticamente autodistruggendo in nome dell'accoglienza. Quindi, per quale diavolo di motivo questi esagitati diversamente svedesi ne bruciano la bandiera?

Sarà Sindrome di Stoccolma?

Ci vuole la scala per capire che gente cosi la prendi, la carichi su un aereo e la rimandi a casina sua? Punto. Fine. Che, dobbiamo anche discuterne? Hai voglia di scherzare?

Un altro bell'effetto della globalizzazione. Sara' bellissimo, ci dicevano, saremo tutti piu' ricchi e felici, ci dicevano... in un mondo in cui i capitali devono frullare qua e la come gli pare, liberi", in cui le merci devono poter circolare senza dazi, senza protezionismi .. perche'ccazzo io devo restarmene in Pakistan o in Somalia, perche' devo restarmene in questo buco di posto, solo perche' sono nato qui invece che la? Cazzo voglio anch'io una bella gnocca bionda, voglio anch'io il macchinone, le vancanze ad esser riverito da schiavi, deve dirsi uno nato la, magari con 7 fratelli e sorelle uno con meno prospettive dell'altro e tutti pero' con una connessione internet o una parabola che gli fa vedere il mondo ricco e li martella di pubblicita' ambientate in dreamland.  Vi pare?  Non hanno neanche torto, a modo loro. 

E' un mondo amaro, lo so. Io lo so. Ditelo anche ai sognatori pero', che a sognare troppo forte rischiano di materializzare ulteriori inferni, cosi' presi a fare i conti senza l'oste. 

1 commento:

  1. Quello che mi fa incazzare non e' neanche che ci sia della gente che dice "si, vengano, ajutiamoli, poverini" senza rendersi conto che forse non sono tutti poverini, che forse non tutti scappano da una guerra, che fra l'altro c'erano altri paesi nella via sino alla Germania o alla Svezia in cui fermarsi (tipo la Turchia per i siriani .. o Israele magari, dove COL CAZZO che li fanno entrare) ... non mi spaventa una societa' multicolore, non ho problemi di "razza" ..... quello che mi veramente incazzare e' come i media raccontano sempre le cose piu' o meno come UNA FAVOLA. Il tg3 parlava dei fatti di stoccolma di cui al video: Nazisti che se la prendevano con bambini. Punto. Nessuna domanda su come cazzo e' che arrivano in svezia bambini soli? Magari perche' i loro amorosi genitori li hanno mandati allo sbaraglio, conoscendo bene, essendo stati informati bene sulle regole dell'accoglienza europee, paese per paese, come lo sarebbero stati lasciati passare, creando una specie di testa di ponte? Noi quando migravamo per fame e disperazione negli USA mandavamo avanti bambini da soli? Certo, prendersela con dei bambini suona proprio da vigliacchi e magari questi hooligan fascistoidi lo sono .. ma siamo sicuri che erano poi "bambini"? L'avete vista la foto di quello che ha accoltellato la cooperante? un 15enne di un metro e 80 pareva, bello formato. Poi ti fanno vedere sempre e solo bambini, mamme con bambini, e bambini e mamme e papa' dalle facce sbattute e piegati ... e tutte le masse di 20enni belli pasciuti, in arrivo da paesi in cui non c'e' nessuna guerra? Quelli che arrivano urlano money, we want money? Quelli non me li fai vedere? E quelli che cantano Allah u aqbar davanti alle cattedrali e ti dicono ridendo che tanto fra pochi decenni comanderanno loro qui? Quelli non me li fai vedere? E quelli che buttano il cibo perche; fa schifo, quelli che si lamentano che internet e' lento, quelli che si lamentano che la casa che gli e' stata data gratis e' buja o poco pulita? Questi sono in fuga dalla guerra?.. e cosi' via. QUESTO mi fa incazzare veramente, come MANIPOLANO la storia .. ok, credi di far bene, lo fai a fin di bene nella tua testa .. ma cazzo, e' sempre manipolare i fatti. Ma non ti vergogni? Non dovresti semplicemente informare la gente di quello che succede? E poi le favole su "ci pagheranno le pensioni", il silenzio totale su come queste migrazioni abbasseranno ancor di piu' le paghe, gli stipendi ... e poi pensano anche di essere un tg "di sinistra"? Io dico che e' criminale come manipolano la storia e la cosa avra' risvolti tragici prima o poi.

    RispondiElimina