Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

lunedì 4 gennaio 2016

Brasile: La recessione si acuisce .. sara' forse la peggiore dal 1901


Questo e' il PIL del Brasile negli ultimi 6 mesi .. non male, no? da +1 a -3 in 180 giorni e' una bella prova direi.


Si preannuncia la recessione piu' profonda dal .. dal 1901. 115 anni fa (!). QUI il post dei Tylers sul Brasile. 

Vorrei pero' aggiungerci qualcosina. 

1) il cambio USD/BRL (Dollaro della Fed .. che Federale non e', e' privata, una S.p.A. .. e gli azionisti sono le big banks TBTF USA) e Real brasiliano:


Fonte: Xe.com

2) Il prezzo dell'oro per i brasiliani (che sono "solo" 200 milioni e passa):


Fonte: GoldPrice.org

Cheddire .. per qualcuno COL CAZZO che il prezzo dell'oro e' calato, e' un disastro, ecc (ed ho pochi dubbi che anche dalle nostre parte in Eurolandia non ci sara' da soffrire molto prossimamente). 

I brasiliani sono 200 mln .. ma guardate il prezzo dell'oro per i russi (altri 140 mln) ...



.. per i sudafricani (altri 50 mln .. + dintorni Randizzati) ...



... per non parlare dei vari argentini (altri 40 mln di persone .. pochi pero' .. belli radi in Argentina, eh?) ...




.. venezuelani, ecc ... solo questi sono quasi mezzo miliardo di persone per le quali l'oro (se ne avevano) ha funzionato alla grande, direi. 

Lo faccio notare perche' la gente tende sempre a pensare come se il resto del mondo non esistesse, il loro orizzonte spesso arriva sino ai bordi neanche della propria citta', spesso solo sino a quelli del proprio quartiere (sig!)... ragionano solo in Euro .. e molti di piu' ragionano solo in Dollari della Fed. 

Per chi non l'avesse ancora capito sto parlando di DOMANDA (presente? quella di demand & supply, domanda ed offerta .. i FONDAMENTALI insomma).

Ma vediti un po' le chart di lungo periodo su GoldPrice.com. E impressionante vedere queste grafiche perche' in alcuni casi arrivano a prima del 1980 (cosa piuttosto inusuale per chart "live") e quindi si piu' vedere quanto (poco, in molti casi, vedi la puntina del 1980 in Rand sudafricani) sia il max di allora rispetto ad oggi (in termini nominali, senza inflazione pero', ocio).

4 commenti:

  1. Sicuramente chi aveva un pò d'oro (solo una piccola elite in quei Paesi) ha guadagnato per 10 volte!

    Invece la popolazione, quel mezzo miliardo di persone, adesso se lo potrà proprio scordare di poterlo avere, quindi, riduzione della domanda.

    Della serie: per sopportare le crisi, ci vuole un fisico bestiale!
    Se non ce l'avevi prima della crisi, dopo te lo puoi solo sognare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che non e' mica detto .. quando un popolo si prende bastonate nei denti per lustri se non decenni tende a svegliarsi un po, sai? Vedi gli indiani, con la loro Rupia: li anche il barbone e' capace di avere al polso un braccialetto d'oro (esagero ma neanche troppo).. idem in Argentina ecc... il problema e' se e' magari illegale tenere oro, come credo ora in Vietnam. ... ricordo la moglie di un gestore di hostello a Bagan, in Birmania, che aveva al polso 7-8 braccialetti d'oro (e non erano micca dei ricconi anche se per quel paese stavano bene), tutti identici. Indagavo un po' e mi diceva che se avevano una spesa improvvisa da sostenere e mancava il cash andava al "cambio braccialetti" e voila'. Ripeto, erano tutti identici sti braccialetti, come una valuta codificata (;D)

      insomma, non e' detto per un catz che solo "le elite" abbiano oro (per esempi, tu non ce l'hai un braccialettino della nascita col tuo nome su? E le coppie non ce l'hanno una fede? ecc...

      Elimina
    2. .. mi viene in mente quel russo (o rumeno?) che raccontava del socialismo reale .. mi diceva che era vietato avere oro (come tante altre cose) ...... e allora la gente "collezionava" fedi ;D

      Elimina
  2. SE L’EUROPA STA MALE, I BRICS STANNO PEGGIO - I PAESI EMERGENTI CHE CONTAVANO SULL’ESPORTAZIONE DI METALLI PREZIOSI, MATERIE PRIME E GREGGIO SONO IN CRISI - LA CRISI DEI CONSUMI IN OCCIDENTE HA MANDATO ALL’ARIA I CONTI DI RUSSIA, BRASILE E SUD AFRICA

    http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/se-europa-sta-male-brics-stanno-peggio-paesi-emergenti-che-116275.htm

    La cosa arriva anche nei media mainstream .. a spizzichi e morsichi e detta in modo che solo pochi capiscano l'ampiezza del problema (siamo in ripresa, no? sia in ita che in usa, noh?)

    RispondiElimina