Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

venerdì 22 gennaio 2016

Boss di Goldman Sachs: I salari non saliranno perche' con la globalizzazione si trova sempre chi lavora a meno


I salari non saliranno, certo, si sapeva gia' negli anni '80, quando hanno cominciato a menarla - e a vincere - i fautori della globalizzazione. Allora ero troppo piccolo ma sono abbastanza vecchio da ricordare i dibattiti tv degli anni '90, in cui i fautori del liberismo, del "privato che fa meglio dello stato", delle "liberalizzazioni", del "sara' tutto meglio" gia' la raccontavano. S'e' visto com'e' andata, dopo 30 anni delle loro ricette. Delocalizzazioni dove ci sono disperati pronti a lavorare per una pipa di tabacco, poi non appena si arricchiscono un po' li vai dove ci sono quelli ancora piu' disperati ... delocalizzazioni, moneta unica - perche' il rischio cambio, eh, sai, sembra una cosa da poca ma sti cazzi invece - e quindi ecco l'euro (e il sogno di una valuta unica mondiale) .. chissenfrega se poi i popoli se lo prendono in culo. 

Ora la stessa tipologia di soggetti sono li a cercare di far finta di niente dopo i bei risultati, a fischiettare e dare le colpe sempre a qualcun altro: e chi se non le uniche entita' che si potrebbero, fooorse, opporre a tutto questo trend storico e cioe' gli stati nazionali? E giu' a dare la colpa di tutto allo stato, le tasse, la corruzione .. come se tasse e corruzione non ci fossero state anche durante il boom degli anni '60, per esempio. Ridicolo. 


Voglio difendere le zecche che si sono aggrappate al corpo dello stato? Ma ovviamente no, siamo tutti d'accordo, per esempio, che sti timbratori di cartellino a furto andrebbero cacciati a calci in culo, io gli toglierei anche il diritto di voto. 

Voglio difendere le caste politiche che ci governano da decenni? Ma ovviamente no, ci mancherebbe, anche il piu' ideologizzato e stravolgitore di fatti dei miei troll dovrebbe sapere che ho simpatia per i 5 stelle (anche se ora molto meno, si stanno perdendo in cazzatelle). Io i politici che inciuciano da 30 anni sotto i nostri nasi e si fanno gli affari loro con le loro cricche "feudali" (come piace a Bassi) li metterei volentieri tutti a pece e piume a cavalcare il palo. Non tutti ma parecchie decine se lo meriterebbero sicuramente, garantito al limone. 

Voglio essere spiato in ogni cosa che faccio? Ma solo un deficente o un mistificatore potrebbe arrivarlo a dire, con tutti i post che ho fatto su sistemi operativi spia, NSA, pericolo grande fratello, ecc. 

Son o un fan dello stato? Ancora, solo un pezzo di merda in mala fede puo' smenarmi merda di questa fatta .. pretendere ogni santo giorni di venire a dirlo a casa mia poi! (poi loro sono quelli che rispettano il prossimo, e la libberta' e la supercazzola..). Anche solo per tutte le citazioni di Orwell, del Grande Fratello (non la merdata mediaset ovviamente), i discorsi che ho fatto per anni su come la cosa che mi spaventa di piu' e' l'omologazione culturale, le immagini e gli spezzoni da Matrix (il film, non la merdata mediaset, ovviamente)...  

Voglio che lo stato ci segua tutti dalla culla alla tomba? Manitu' ci salvi, no, percarita'! Ma che se uno e' un barbone e sta male possa ricevere assistenza medica gratuita SI, cazzo. Che se uno ha avuto la sfiga di nascere da genitori poveri non per questo sia condannato ad essere analfabeta SI. Piuttosto vorrei che quelli che pare sappiano solo dire abbasso lo stato si rendessero conto di quello che implicherebbe una societa' senza stato, che vorrebbe dire niente leggi, niente registri delle proprieta', niente polizia .. bello, ma sarebbe allora un sottostare ai clan armati, ai Don Rodrigo, ai signorotti locali della guerra .. insomma, dimmi che le tasse sono un furto e magari sono d'accordo, dimmi che a questi livelli di tassazione e' esproprio (ma a favore di chi, alla fine?) e son d'accordissimo. Ma non ti infarcire il cranio e la bocca di concettoni astratti e che suonan bene ma che non sai alla fine cosa significhino veramente, cosa implicano: portano solo a more of the same, come ti piacera' dire, solo che il more of the same significa piu' liberismo, piu' globalizzazione, ancor piu' mano libera alle elite finanziarie ed ai colossi multinazionali, meno protezioni sociali, piu' poverta' generalizzata, cibo dimmerda per tutti ... 

Voglio che tutti si abbia lo stesso, brucia il ricco e uniforma tutti verso il basso, stile comunismo sovietico? Ma neanche per sogno. Credo che chi e' ricco potrebbe e magari anche dovrebbe dare una parte della sua ricchezza agli strati piu' poveri della societa? Si. E dico alla parte piu' povera della societa' non alla parte di uno stato in buona parte parassitato e parassitario. Si piglia comunque tutto il parassita? Non e' vero. E votare gente onesta invece di questi politici di rpfessione che gi governnao da 30 anni? Nooo, per carita', ovvove. 

Mi e' capitato troppe volte di voler dare fuoco ad un dipendente pubblico imbecille, rubapaga e per giunta faccia di merda e aggressivo? Cazzo, si! Troppe volte.

Amo gli eserciti e le divise? Ma per favore... davvero PER FAVORE!

Amo la guerra che "gli Stati" fanno? Ma certo, infatti io ho fatto il servizio civile .. vorrei vedere invece che grado militare hanno i miei troll, quelli che hanno la faccia di merda di venire a darmi dello statalista. Fra l'altro nella mia famiglia, fino al 3-4 grado e andando indietro per 200 anni, quelli che hanno, anche solo per un periodo della loro vita, campato di spesa pubblica sono una minoranza assoluta. Roba che vorrei vedere piuttosto la famiglia di questo mio troll. Io sono 30 anni che dico che non bisogna andare a invadere l'Iraq, che non bisogna andare invadere la Libia, che e' tutta merda, imperialismo, balle date a bere alla gente per supportarle ... e poi mi vengono a dare del guerrafondajo? Magari le stesse merde che negli ultimi 30 anni le guerre americane in MO le hanno supportate tutte? Vaffanculo. Ma vaffanculo.

NO

Io mi sono sempre solo limitato a voler insistere, questo si, su come tanta propaganda liberista, "austriaca" in questo paese si basa su falsi presupposti se non sostanziosissime BALLE. E questo, mi sa, che non va giu', che scatena tanto odio da esser qui tutti i santi gg a trollare e spargere merda. 

E' che non gli faccio passare, per esempio, la BALLA COLOSSALE che le banche centrali siano stato. Passano gli anni a dare la colpa di tutto allo stato e alla banca centrale .. facendo finta di non sapere che le banche centrali sono state creata proprio da banchieri privati per parare i loro durati culetti quando scazzano le scommesse. 

E' che non gli faccio passare che se siamo dove siamo oggi - se le aziende hanno delocalizzato, se il lavoro oggi costa troppo nelle "democrazie" occidentali e quindi bisogna appiattirsi almeno al livello medio mondiale - e' proprio grazie a loro che oggi fanno tanto gli "austriaci" e magari prima sono stati liberali e socialisti alla Craxi negli anni '80 se son vecchi abbastanza, poi leghisiti, bananisti (quello che vaneggiava di rivoluzione liberale e libera concorrenza dall'alto del suo monopolio televisivo) e cattofascisti fino alla morte del Banana .. oppure cani sciolti tutta la vita, che rispetterei anche, ma credo sia meno probabile ... io ho idea che sono tanto aggredito solo perche' faccio semplicemente notare alcune palesi imbecillita' in quello che propagandano i neoliberisti, i "no stato", alcune clamorose "dimenticanze", come "glissano" sui loro skeletri negli armadi..

Ma sono uno statalista. Certo. "Professi statalismo ogni giorno" dice il coglione (o cercate voi le parole esatte, io non perdo neanche il tempo di cercarle, in che post le ha mollate). Per un deficiente che sa solo vedere il mondo in bianco e nero, in noi e loro, certo, si capisce. "Se non ripete i miei 4 assiomi allora e' un nemico. statlaista! statalista! aggredire, aggredire".

C'e' un mare di marcio nello stato, in come e' stato colonizzato, spartito, usato, clientelizzato, corrotto, parassitato e reso parassitari, nel livello da puro esproprio che hanno raggiunto le tasse  ... ma, cazzo, c'e' un OCEANO di marcio sopra, a livello globale, nella finanza e nel trend che ha preso il mondo negli ultimi 30 anni. Questi qui, i politici, i timbracartellino e via, i fancazzisti burocrati, i pensionati a 35 anni, sono i rubapolli, proprio i rubapolli. I vari Prodi, Draghi, Monti sono gli ufficiali. Ma i soggetti come il mio troll, gli "italiglioni" di destra, sanno sempre e solo, SEMPRE E SOLO prendersela con i rubapolli. E allora i casi per me sono due: o sei scemo, tonto o sei in malafede. 

Ciccio, lascia che te lo dica: ci sono molte piu' cose, e persone, e idee, e storie e modi di vedere il mondo sotto il cielo stellato di quanto le prevede la tua skematica, infantile, fascistoide divisione del cazzo del mondo e delle persone. 


Ecco, avrei voluto leggere roba in giro per la rete, fare post, ma sono bloccato ancora una volta da sti troll che se mi punzecchiano mi sento costretto a ribattere. "Non dici abbasso lo stato ladro e corrotto > sei uno statalista!". Logica stringente da vero piteco, proprio, di destra ma piteco. "Non parli male di Putin > lo idolatri! eh!" logica stringente. 

Va beh, 'notte

5 commenti:

  1. e chi se non le uniche entita' che si potrebbero, fooorse, opporre a tutto questo trend storico e cioe' gli stati nazionali?

    Ma non lo fanno, al contratio incentivano la globalizzazione, redistribuiscono il reddito a favore delle corporation e degli oligarchi e utilizzano il monopolio della violenza per impedire qualunque opposizione alle varie forme di sfruttamento necessarie a questo processo, in quanto i "globalizzatori" non otterrebbero profitto alcuno se la forza militare necessaria dovessero pagarla di tasca loro, a questo scopo esiste lo stato che la fa pagare ai privati cittadini.

    Nemmeno le banche centrali potrebbero esistere senza lo stato che con tale monopolio della violenza impone la loro carta straccia ai privati cittadini privandoli della liberta di utilizzare altre valute, quindi il discorso non sta in piedi.

    Anche solo per il fatto che nessuno stato ha mai nelle sue migliaia di incarnazioni e in decenni e decenni, fatto nulla di quanto tu sostieni quindi se quello fosse lo scopo, il fallimento di tale sistema sociale risulta completo e assoluto e urge cercarne uno alternativo.

    "Stupidità significa fare e rifare la stessa cosa aspettandosi risultati diversi."
    Albert Einstein

    Inoltre, citare Goldman Sachs a sostegno della propria tesi non appare scelta brillante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello. E quindi, che si fa? Abbattiamo lo stato? Come? Quando?

      Predichi bene. Son d'accordo, lo stato e' una merda. Ma quali sono le opzioni? QUALI CAZZO SONO LE OPZIONI?

      Almeno sinche' ci permettono quantomeno di votare esiste una seppur vaga possibilita' di mandare al potere qualcuno che NON obbedisca alle elite e che NON faccia il gioco di queste.

      Ci si lamenta, giuistamente, che Monti e' stato mandato da loro a comandare senza consultare la gente, che l'UE e' stata creata senza interpellare la gente, che quando lo si e' fatto se poi la gente ha detto, no, marcia indietro, ce ne sono sbattuti allegramente le palle .. alla fine quelli come te che dicono? Le belle frasi "abbasso lo stato ladro", "non votare" ... e supportate anche voi, PEGGIO DI ME, lo stato e il suo essere parassitato dalle elite dei veri ricchi.


      fanculo, dimmi QUALE CAZZO E' L'ALTERNATIVA!

      Abbasso lo stato e punto, Anima candida pure tu, superiore a parole come i piddini.


      E fra l'altro, mi costringi a ripeterlo, come cazzo e' che tu sai SEMPRE E SOLO parlare del male assoluto che e' lo stato e dai dello stronzo a me solo perche' indico pericoli e merda di un ordine di grandezza superiore? La cosa a ma puzza, puzza di retorica e anche di collaborazionismo con le vere elite.

      Abbasso lo stato, dici ogni santo gg. E basta. Non sara' che alla fine tu e quelli come te SUPPORTATE LE VERE ELITE MONDIALI e i loro progetti di globalizzazione (stati deboli che possono solo essere esecutori del loro volere), liberismo e spionaggio globale su tutto e tutti

      ancora: vaffanculo, mi fai il pelo e contropelo. E L'ALTERNATIVA AGLI STATI QUAL'E'? L'anarchia? Quale cazzo e' il tuo mondo ideale? Abbasso lo stato ladro e assassino, bello .. e l'alternativa? la cazzo di alternativa qual'e'?

      Elimina
    2. Almeno sinche' ci permettono quantomeno di votare esiste una seppur vaga possibilita' di mandare al potere qualcuno che NON obbedisca alle elite e che NON faccia il gioco di queste.

      Questa ipotesi non risponde al vero, prova sta nei fatti che mai la cosa appare essersi verificata, ricordiamo di nuovo l'aforisma di Einstein prego.

      Alternative esistono anche se la strada per realizzarle indubbiamente sembra assolutamente impervia quando non impraticabile, comunque ti suggerisco per cominciare per non urtare gli scogli "ideologici" la lettura di alcuni romanzi di fantascienza a sfondo sociolitico, Alfred Van Vogy, nello specifico il ciclo del Non-A, Colosso anarchico e il ciclo dei negozi di armi.

      Istruttivo oltre che piacevole.

      come cazzo e' che tu sai SEMPRE E SOLO parlare del male assoluto che e' lo stato e dai dello stronzo a me

      I problemi si risolvono comprendendoli alla radice, le elite non durerebbero un mero istante se le popolazioni non assecondassero volontariamente o passivamente ai loro ordini, ove lo stato ha la funzione di catena di comando per trasmettere tali ordini: per spezzare le catene bisogna vederle e comprenderle.

      Comunque non ti ho mai dato dello stronzo, l'insulto finora à stata tua prerogativa.

      In particolare, ad un osservatore esterno ritengo appaia decisamente pià °piddino° chi risponde in termini di °vaffanculo brutto liberista di destra°, almeno sono portato a crederlo.

      In ultima analisi, se la globalizzazione come dici corrisponde a °stati deboli che possono essere solo esecutori° chi punta al superamento dello stato moderno anela a privare i globalizzatori della materia prima del loro progetto, difficile quindi additarli a collaborazionisti. Semplice logica.

      Elimina
  2. "la tua skematica, infantile, fascistoide divisione del cazzo del mondo e delle persone."

    Dice TARZAN, quello che "lo stato e' santo e tutte le porcate che fa colpa di qualcun altro e ti infilo un manganello nel culo se non sei d'accordo perche' sei un liberista di destra, malvagio privato che i privati sono tutti merde per definizione e comunque c'ho raggione io puzzoni gnegne'!!". :'D

    No, infatti vedo la fila con gli applausi per il discorso da piagnina caghetta dell'asilo! :'D

    Dai, visto che mi fai ridere sempre se mi prometti che la compri un po' di vergogna te la pago io! Come donazione al blogghino! Cioe' mi sa che adesso che so che mi leggi riprendo a trollarti anche sul Grande Bluff, che ne dici?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lasciamo indovinare .. la tua incarnazione originaria, quella che insulta e - ovvove - dice le parolacce, mi informa che LO STATO E' TUTTI I MALI DEL MONDO (altri non ce ne sono evidentemente).

      qui mi dai della femmina, piagnina caghetta dell'asilo .... pure omofobo sei, quindi? Non stupisce

      Elimina