Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

sabato 30 gennaio 2016

Borghi (e cocoriti): Riassuntino puntate precedenti e dove siamo ora (Bail in)



Notevole video di Claudio Messora in cui Claudio Borghi fa un bellissimo riassunto degli eventi dell'ultimo decennio, dalla crisi subprime ai bail-in (da non confondere col Belin, anche se forse hanno qualcosa in comune, o il Bail Inn, una catena di hotel economici ;D).  Assolutamente da vedere e anche rivedere perche' mi pare che ci sia un bisogno come di aria pulita di qualcuno che riassuma quello che veramente e' successo e sta succedendo. 

Eccezionale, da paura il riassuntino su quello che e' successo da noi, in Italia ed europa, negli ultimi anni (intorno al minuto 38-42) fra LTRO e QE. Provo a schematizzarlo:

1) L'Euro (la Germania, le regole, ricordate?) impedisce alla BCE di comprare titoli di stato (2011, spread incontrollabili, panico ..)

2) La BCE si inventa allora i 1000 mld da prestare alle Banche all'1% perche' li comprino loro i titoli di stato (LTRO)

3) Le Banche con 'sti 1000 mld ci comprano i titoli di stato, che tutti svendevano (dandone sostanzialmente poco o niente in prestiti a imprese e cittadini).

4) I prezzi dei titoli di stato risalgono e le Banche realizzano un primo grosso profitto (coi soldi prestati all'1% dalla BCE compravano roba che dava un 4-5% e in piu' poi hanno rivenduto a 100 quello che avevano comprato a 70, quando gli spread si crollarono)

5) Solo che a 'sto punto i 1000 mld dati in prestito alle Banche all'1% devono essere restituituiti  ... e guarda un po', solo ora la BCE se ne esce col QE: compra cioe' i titoli di stato, che ora sono in pancia alle Banche (che ci hanno fatto i loro bei profitti fra 1% e 4-5% e 70>100 ma ora devono ripagare i prestiti LTRO) :D .... curiosamente solo ora che la crisi degli spread e' finita la BCE decide che puo' acquistare titoli di stato e ripulisce le pance delle Banche (ed e' lei che li compra ora a 100 con soldi che ora crea dal nulla) .. la BCE ora quindi, col QE, da alle Banche i soldi nuovi di stampa che alle Banche servono per estinguere il debito da 1000 mld fatto pochi anni prima proprio con la BCE! :D

Diabolico. Bestiali questi banchieri. 

Quanti lo avranno capito in Italia ed in Europa che QUESTO e' successo, non altro?  Il 10%?  Il 5% della gente? 


Alla fine fa anche una piccola disquisizione sulla creazione di denaro dal nulla: secondo lui la banca centrale si che crea denaro dal nulla mentre le banche pure, si, ma non proprio dal nulla, nel senso che hanno bisogno di prestiti, di nuovi correntisti per creare denaro dal nulla con la loro licenza a tendere solo una frazione (riserva frazionaria) dei depositi in cassa. 

9 commenti:

  1. Ciò che dice alla fine è per prendere distanze dai deliri di Marco Saba.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D si, probabile .. ma non solo, forse, non so se Borghi Saba lo conosca addirittura.

      comunque resta piuttosto appurato che il 90% della moneta la creano le banche (private o pubbliche che siano, insomma, non la banca centrale) tramite riserva frazionaria. Che non sia denaro "creato dal nulla" il loro ma "creato dai depositi" o a fronte di depositi non e' che mi tranquillizzi molto


      Zio Zib la'ltro gg: il 97% del denaro viene creato (come debito) dalle banche. Per l'80% va a mutui,consumi e speculazione...

      https://twitter.com/gzibordi/status/693129636209922048

      Elimina
    2. Un mio vecchio compagno di scuola che oggi è direttore di una banca mi ha spiegato(anni fa) che se io deposito 100 euro nella sua banca,lui può prestarne (per legge) 5000,perchè il 2 per cento di 5000 è 100.
      Poi,ovviamente ognuno creda a ciò che vuole.

      Elimina
    3. ma infatti, chiunque pensi che sia complottismo dire che le banche funzionano a riserva frazionaria (esattamente quello che hai descritto) e' un coglione ignorante. punto.

      il punto di Borghi (e anche di Zibordi, se ti ricordi il "duello" Zib-Saba fatto chez Messora') e' solo che le banche non creano denaro dal nulla ma solo a fronte di un nuovo deposito, che mi pare piuttosto ovvio essere vero. Tutto qua. Ma sempre una roba da urlo e', mi pare, anche se creano "solo" 100 a fronte di 5 o di 2 non dal nulla ma da un prestito.

      Elimina
    4. E chi ha mai sostenuto che la riserva frazionaria rientra nel "complottismo"...non credo aver mai avuto la sfortuna, la nozione non rientra certe fra le informazioni secretate, che poi le masse ignorino quasi interamente come funzionino i sistemi da cui dipende la loro vita ci rende soltanto grandemente lieti della fortuna di vivere sotto il giogo della democrazia che impone con la violenza di stato le scelte della massa ovina a ogni individuo...almeno a fingere di credere a questa "lieta" favola, certo.

      Elimina
    5. lo dici tu che non e' complottismo :D .. io dico che se entri in un bar e dici sta cosa la meta' almeno ti etichetta come .. indovina? un pazzo complottista :D

      poi ci sono altre 1000 cose che se indaghi un po' scopri che sono vere, verissime, altro che complottismo, ma la gran massa, intontita da decenni di tg-fuffa e merda varia, crede tali

      Elimina
    6. Zib: Report del "Group of 30" (in cui sono i top banchieri e tutti i banchieri centrali), pg 3 http://williamwhite.ca/sites/default/files/CentralBanking.pdf …

      [im]https://pbs.twimg.com/media/CaFk3GSWwAEJ5cE.png[/im]

      Elimina
  2. [im]https://pbs.twimg.com/media/CaSWat5WkAEYR32.png:large[/im]

    Giovanni Zibordi ‏@gzibordi
    Renzi oggi ha dichiarato che ha salvato i risparmiatori. Si riferiva a questi

    RispondiElimina
  3. [im]https://pbs.twimg.com/media/CaUiRP2XEAIg721.png:large[/im]

    Giovanni Zibordi ‏@gzibordi
    solo in Finanza si possono creare disastri di miliardi, gettare del fumo negli occhi e cavarsela...

    RispondiElimina