Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

sabato 2 gennaio 2016

Bass: Investire in energia nei prossimi 6 mesi (se vuoi allocare denari per 3-5 anni)


Kyle Bass ha appena chiuso la sua annata peggiore delle ultime 10, ma consiglia di investire in energia nei prossimi 6 mesi se vuoi allocare capitale per 3-5 anni:

Kyle Bass' best investment idea for the medium-term: "If you are going to allocate capital for the next three to five years, you should do it now" into the energy space over the next 6 months.

Bass is agnostic as to what subsector of energy one should invest in: whether it is infrastructure, pipelines, producers, upstream, downstream, he believes that there are places in the cap structure of each of these where once can put new capital and generate substantial returns.

Bass' summary is that the energy rebound, when it happens, will be comparable to the housing rebound post 2009 ... which, we would like to remind readers, has not nearly as "strong" as many wish to make it appear, and was driven by three core pillars: a shortage of inventory (due to the foreclosure scandal of 2010 which plugged the REO pipeline for years), foreign capital and Wall Street investment in distressed properties. For everyone else it has been largely a wash.

i Tylers non pajono troppo convinti .. e rimandano ad un post di controllo fra un anno. Certo che delle azioni Shell ai minimi da piu' di una decade e che danno un dividendo dell'8% annuo lordo (consigliate da Black qualche mese fa) ... e dopo il massacri degli ultimi 2 anni nelle commodities ed ancora di piu' nel settore energia immaginare una ripresa non e' difficile, anche se magari la buriana potra' durare ancora 6-12 mesi (dico io, che non ci tengo ad essere considerato un oracolo visto che quanto a tempismo ho da crescere ;D)

en passant, interessante questa chart presentata nel post:


sono le produzioni di petrolio di USA, Russia e Arabia Saudita negli ultimi 6 anni.  Impressionante la salita americana (shale) .. ma quanto potra' durare? A parte i fallimenti che ormai non si contano, mi riferisco al rapidissimo esaurirsi (pochi anni) di questo tipo di pozzi.

Nessun commento:

Posta un commento