Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

sabato 12 dicembre 2015

St.Angelo: Fattori chiave per l'argento: Crollo degli yield medi dei miners negli ultimi 10 anni


A parte i fondamentali dell'argento visti qualche giorno fa (deficit di offerta rispetto alla domanda per 10 anni di fila) ecco ora Steve St.Angelo che ci informa su come sono calati, nello stesso periodo, anche i "tenori", i "tassi", le percentuali di metallo bianco nelle rocce scavate in giro per il mondo

C'e' veramente da restare a bocca aperta: le quantita' d'argento per tonnellata di roccia scavata nei primi 7 miners al mondo si e' quasi dimezzata in solo 10 anni (!!!)

Dalle 13 once per tonnellata del 2005 siamo ora intorno alle 7-8 once per tonnellata di roccia frantumata


Per dare un'idea delle dimensioni pensate che le rocce hanno in generale delle densita' fra 2 e 2,5 tonnellate per metro cubo, quindi una tonnellata di roccia non e' uno sproposito di roccia, si tratta di meno di mezzo metro cubo (1 metro per 1 metro per 40 centimetri, un macignetto insomma). A confronto 7-8 once saranno pochi centimetri cubi .. il peso specifico dell'argento e' di 10,49 kili per decimtro cubo quindi 10,5 grammi per centimetro cubo. 8 once sono meno di 250 grammi e quindi 23-24 centimetri cubici e cioe' circa un cubetto di 5 cm di lato. 

Direi che a' ancora buono, non e' pochissimo .. ma solo 10 anni fa era il doppio! 

From 2005 to 2013 the average yield from the top six silver companies (including one primary silver mine) fell from 13 ounces per tonne (oz/t) to 7.6 oz/t. This was a 42% decline in average yield in just eight years. 

Devo dire che non mi pare chiarissimo se Steve ha fatto i conti con le medie dei primi 7 top miners in argento al mondo o con le prime 7 piu' grosse miniere. Vedete che cita BHP Billiton ma specificando la miniera di Cannington (e BHP e' un miner generalista, che scava di tutto in giro per tutto il mondo) mentre poi da solo nomi di compagnie come Fresnillo, Pan American (che e' un miner in argento primario o meglio miner primario in argento, cioe' il tuo target e' proprio l'argento e non lo produce solo come sottoprodotto di altri metalli che sono il vero target), Polymetal (russa), Tahoe, Hochshild e Hecla

.. comunque sia i numeri sono impressionanti, il calo delle concentrazioni sfruttabili e sfruttate e notevolissimo.

However, this downward trend reversed in 2014 as Tahoe Resources brought on its new super high-grade Escobal Mine in Guatemala. In 2014, Tahoe Resources Escobal Mine average yield was a staggering 16 oz/t. 

Aggiunge che questo trend, questa tendenza al crollo degli yields, dei tenori di metallo prezioso per unita' di peso di roccia - e' stato lievemente interrotto nel 2014 quando la Tahoe Resources e' partita con le produzioni di una (ormai rarissima) nuova miniera ad a relativamente altissimi yields, ben 16 once per tonnellata di roccia, la Escobal Mine in Guatemala (il doppio della media di questi ultimi anni). 


What is interesting, by adding this super high-grade Escobal Mine to the group, it only pushed up the group’s average yield to 7.8 oz/t. 
Moreover, if we look at the data for 2015 year to date (Q1-Q3), the average yield is heading lower once again. 
One of the reasons the group’s average silver yield declined to 7.4 oz/t this year was due to the large fall in Tahoe Resources Escobal Mine’s average yield. It fell from 16 oz/t in 2014 to 13 oz/t for the first three-quarters of 2015.

Comunque, anche aggiungendo la "portentosa" (era la norma solo 10 anni fa!) miniera guatemalteca le medie come vedete restano sulle 7-8 once per tonnellata.. e il trend ha gia' ripreso verso il basso, verso minori ancora produttivita' per tonnellata. La miniera miracolosa infatti pare che sia gia' scesa da 16 a 13 once per tonnellata di roccia. 


Some analysts are saying the primary silver miners have been high-grading their mines in order to stay profitable. While this may be true for several mines in some of the companies, this is not the trend for the entire primary silver mining industry. If it was, we would have seen an increase in the average yield in 2015, not a decline.

Qui Steve dice che non e' completamente vero che i miners in argento si siano dati tutti - e per tutte le miniere - all'High Grading (sfruttare le vene migliori quando come ora il prezzo e' ai minimi): se no avremmo visto un aumento degli yield medi. E' vero ma solo per alcuni miners e alcune miniere. 

Totalino del discorso? Per estrarre la stessa quantita' d'argento ora i miners devono macinare il doppio di roccia

Questo vuol dire piu' esplosivi, piu' diesel per il trasporto della roccia, piu' energia per le macine .. poco male .. finche' il prezzo dell'energia cala come ha fatto nell'ultimo anno. Ma quando risalira' ?

.. fra le varie cose Steve fa anche vedere un grafico sulla redditivita' si un miner primario in argento come Pan American Silver:



Secondo lui il miner e' li che galleggia su delle perdite, anche se piccole, da 3 anni di fila ormai .. (io comunque azioni PAAS ne ho e me le tengo)


Mi pare d'uopo concludere con questa immagine presa jeri:



1 commento:

  1. i giganti che si aggirano per le miniere moderne (ora anche senza pilota umano, parlo di mega camion con ruote alte piu' di un uomo e tutti gli altri macchinari) bruciano quantita' colossali di diesel:


    Il picco del diesel: revisione del 2015

    http://ugobardi.blogspot.it/2015/12/il-picco-del-diesel-revisione-del-2015.html

    RispondiElimina