Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

giovedì 10 dicembre 2015

Guardian: La Terra ha perso 1/3 del suolo coltivabile negli ultimi 40 anni

 
Effetto Risorse - La Terra ha perduto un terzo del suolo coltivabile negli ultimi 40 anni
Da “The Guardian”. Traduzione di Massimiliano Rupalti  
Gli esperti indicano il danno causato da erosione ed inquinamento, sollevando grandi preoccupazioni riguardo al suolo degradato nel bel mezzo dell'aumento della domanda globale di cibo. 
leggi tutto su Effetto Risorse


Oddio, magari un terzo e' un po' tanto, non credo che siamo a questo punto, ma sicuramente la tendenza e' questa, e da mo. Chiedete ad un amico agronomo se ne avete, io ricordo che se ne parlava ancora 20 anni fa come una delle cose piu' preoccupanti per l'umanita'. Ipersfruttamento, agricoltura intensiva, dilavamenti ... (per non parlare di quando finiranno anche alcuni concimi chimici di base come Fosforo, Azoto, Potassio ..) 


(...) Si calcola che la parte arabile di superficie sia il 13,31% della superficie emersa, con solo il 4,71% di essa utilizzata per colture permanenti. 
Quasi il 40% della terra è attualmente utilizzata per agricoltura e pastorizia, con una stima di circa 1,3 × 109 ettari a uso agricolo e 3,4 × 109 ettari di pastorizia.

.. mentre la popolazione umana ...


E notate che qui sopra la scala a destra e' logaritmica il che vuol dire che in realta' l'andamento e' stato piu' di questo tipo:

gli ultimi 1000 anni di sviluppo della popolazione umana sulla Terra

e allargando lo zoom ancora piu' di questo tipo:


E tu continua pure a vivere credendo che non e' un problema. 

15 commenti:

  1. Ti consiglio di guardare i video a proposito di questo argomento su gapminder.org.
    In realtà la crescita della popolazione mondiale si è già arrestata in termini di nuovi nati.
    Il numero totale di persone sulla terra sta crescendo solo per l'aumentare argomento spettava di vita.

    RispondiElimina
  2. http://www.gapminder.org/videos/will-saving-poor-children-lead-to-overpopulation/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi pare una cazzata fotonica. Il tipo dice che la gran parte delle famiglie al mondo ha solo 2 figli (in media) e quindi si andrebbe verso una stabilizzazione della popolazione globale ... ma questo e' quello che infatti prevede ogni paper di ONU, ecc.. ma il fatto sarebbe che si arriverebbe ad una stabilizzazione NONOSTANTE nei paesi piu' disgraziati del mondo si facciano 4-5 o piu' figli per coppia, non GRAZIE a questo fatto.

      Resta la questione: com'e' che la gente muore di fame come mosche in giro per il mondo? Per colpa di chi dice che siamo troppi, immagino. (sarc)

      Elimina
    2. .. ma a te pare normale che si preveda che fra pochi decenni un paese grande come la Francia avra' MEZZO MILIARDO di abitanti (la Nigeria .. che poi fra tutti gli stati africani mi pare quello abitato dai piu' bellicosi, parlo per conoscenza di alcuni africani subsahariani) ?

      E, faccio notare, nessun forecast tiene in conto una possibilissima fine dell'energia a basso costo del petrolio, che e' stato il vero motore dello sviluppo degli ultimi 100 anni .. se non troviamo un sostituto (tipo fusione nucleare, e non e' per niente scontato che lo troveremo) chi li ara i campi come si fa oggi, con trattori che tecnologie che usano petrolio e aumentano le produttivita? E del fatto del post, che delle terre che si stanno inaridendo, depauperando proprio per via di un uso intensivo che ne abbiamo fatto negli ultimi decenni/ cent'anni? Ripeto: trovati un amico agronomo e chiediglielo se e' vero o no. Son problemi COLOSSALI che la gran parte della gente, che vive nel mondo delle pubblicita', non sa neanche esistere. E dell'esaurimento anche dei fertilizzanti nelle prossime decadi, quei fertilizzanti "miracolosi" che ci hanno permesso questo boom di benessere degli ultimi 70 anni? La gente non lo capisce .. e' talmente evidente che non lo vedo: tutto il nostro benessere degli ultimi decenni e' venuto da energia a basso prezzo, il petrolio. Togli quello e BUM, saranno supercazzi amarissimi. Anche perche' prima della rivoluzione dei motori a scoppio eravamo un miliardino di persone ed oggi siamo piu' di 7.

      Elimina
    3. ma a te pare normale che si preveda che fra pochi decenni

      Sparate a cazzo le possono fare tutti, tanto chi va davvero a contare dopo? In fondo non sono una ventina di anni buoni che le calotte polari dovevano essere scomparse e noi tutti affogati? E invece? Ma sia mai che non gli si continui a credere e a dargli sempre più soldi e potere ai mafiosi del terrorismo mediatico, le cose vanno infatti di bene in meglio...

      Elimina
    4. Tho, pirla, ecco un'infografica sulle nuove rotte polari (ma saranno nuove rotte con navi a slitta :D)

      http://www.visualcapitalist.com/wp-content/uploads/2015/12/race-for-arctic-domination.html

      Elimina
    5. Hai avuto risposta nel post, sempre che poi pubblichi...noto che comunque sul fatto che regolarmente tutte le profezie di sventura alla base di certe religioni non si siano nemmeno lontanamente avverate non hai molto da dire.

      Elimina
    6. oddio, te l'ho pubblicato .. aspetta, vuoi che ci faccia un post?

      Ma questo e' matto ... ma che c'ho scritto in fronte, Opera Pia? Ma te l'ho detto, fatti un blog tuo e ci scrivi quel cazzo che vuoi .. rob de mat .. neanche fossi la RAI, che e' pagata con soldi nostri per fare "servizio pubblico" ... pazzesco

      Elimina
  3. E tu continua pure a vivere credendo che non e' un problema.

    E tu continua pure a vivere credendo ai giornalacci di regime del partito di Tony Blair, che in effetti per il problema della sovrappopolazione in medio oriente ha fatto molto: presto penseranno anche a te, tranquillo. Fidati. Tengono pure i nobel!

    (ma dopo strillare contro i media mainstream bugiardi e atteggiarsi a complottista non si fa precisamente un figurone).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi per te la sovrappopolazione NON e' un problema. Bene. Ne prendo nota. Si vede che da mangiare ce l'hai ancora.

      PS: io non mi sono MAI "atteggiato a complottista" (ma che ti dice il cervello?!) anzi, mi ha sempre fatto ridere essere definito tale (da pirla della tua razza, grossomodo) .... ma chi me lo faffare di stare a pubblicare sta merda e rispondergli pure ... :D

      Elimina
    2. Se ti vanti nei post (cito?) di essere "complottista" non fare la piagnina, non ho memoria che NESSUNO MAI ti abbia definito tale, qui.

      Curioso il discorso poi, visto che la natalità a zero sta nei paesi "ricchi" mentre l'incremento demografico maggiore sta in quelli poveri, segno che la logica vorrebbe come soluzione portare tutti a quel livello di benessere e ottenere stabilità demografica e non il contrario come vorrebbero decrescisti assatanati e pseudoambientalisti di regime.

      Ah, ma bisognerebbe smettere di rubare e di bombardarli soprattutto, attività questa ecosostenibile al massimo dato che non senti mai gli ambientalisti fare un fiato: la NATO spende di più per i condizionatori d'aria delle truppe in Iraq che per l'intero programma della NASA, mai sentito qualcuno dei predicatori del riscaldamento globale lamentarsi?

      Elimina
    3. mi vanto nei post di essere complottista? Ma sei proprio scemo allora .. lo dico per gli altri scemi online: era una battuta, satira, significava che GLI ALTRI mi etichettano, idiotamente, come complottista e la cosa appunto mi fa ridere perche; mi pare di portare sempre dei dati precisi, delle fonti, e sono gli altri, "i normali" che sono dei pecoroni (c'e' un bel video di intervista a Fusaro ora su ByoBlu al riguardo del "pensireo unico".


      Ora basta, il merda qui ha scritto altri "commenti" ancora (una decina a sto giro, tutti di mentecattate varie, roba da bambinette delle elementari). Li ho pubblicati per far capire ai lettori veri che cavolo esiste a fare la moderazione dei commenti. Andasse a dire a Giannino o a Funny King o a Simoncelli o a Noise from Amerika che DEVONO publicargli le sue minchiate.

      E se vi pare che abbia ragione lui e io sia il cattivo, beh, non leggete questo blog, e' troppo per voi.

      Elimina
  4. Ti ho suggerito di vedere il video, non perché lo prendo per oro colato, ma perché poteva portare delle idee diverse. Visto che tu hai le tue certezze, tienitele, io mi tengo i miei dubbi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti l'ho pubblicato, che chi legge si facci ala sua opinione. Non so se tu avresti fatto lo stesso se le parti fossero state invertite, tuo il blog e mio un commento

      Elimina
    2. E' vero, sono un cultore del dubbio, credo che sia sacrosando avere dubbi (ove quasi tutti hanno solo certezze o almeno le ostentano) .. ma avere dubbi non vuol dire sospendere il giudizio, su ogni cosa cerco piu' fonti ma dopo averne vagliate tanti capita anche che mi formi la mia opinione e su alcune cose, dopo decenni di informazioni varie, ho la mia idea ... aver dubbi, coltivarli persino, non significa restare li a bocca aperta a vita ... ma che te lo spiego affare, scrivi solo per trollare (infatti uso le tue trollate per parlare con gli altri lettori)

      Elimina