Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

venerdì 18 dicembre 2015

Desjardins: Tutto la "ricchezza" del mondo


Vedi meglio qui: The Money Project

Danno la capitalizzazione di mercato di Bitcoin a solo 5 miliardi di dollari (ed e' vero, anche agli attuali 450 dollari per BTC l'universo Bitcoin e' piccolissimo rispetto a tutto il resto del denaro/ricchezzavaria/debito/derivati

Segue il pallino piccolissimo dell'argento. Tutto l'argento del mondo sarebbe secondo loro solo 1 miliardo di once e a 14 dollari l'oncia si potrebbe comprare, teoricamente, per la miseria di 14 mld usd. In realta' direi che ce ne sara' parecchie volete di piu', esistente e conservato sopra la superfice terrestere (cioe' gia' estratto in passato): secondo la famosa tabella del Silver Institute se ne estrae ora, che siamo probabilmente in zona picco, intorno alle 800 milioni di once l'anno. Anche se e' vero che l'argento e' massicciamente usato come metallo industriale (e quindi sostanzialmente perso, spesso irreciclabile e irreciclato, si pensi alle piccole percentuali in certe vernici, nell'antibatterica, nelle foto di una volta al nitrato d'argento, ecc) vedete che anche solo negli ultimi 10 anni il metallo finito in argenteria, giojelleria e investimento e' stato per 3-400 milioni di once l'anno, e non credo che sia finito nel bidone. Quindi direi che sicuramente l'argento esistente above-ground sulla terra e' diverse volte il miliardo di once che conteggiano in questa infografica. Comunque, anche se fosse 10 volte tanto, 10 mld oz, varrebbe ora "solo" 140 mld usd (Draghi ne crea ora 65, di eur, al mese .. per dire. Per non pralre poi di Fed, BoE, BoJ, ecc)

L'oro invece, piu' oltre nella grafica, vale, a 1200 usd/oz, 7,8 trilioni usd, 7800 mld usd. Qui il conteggio mi pare piu' verosimile, ne esisteranno, sopra-terra, circa 185.000 tonnellate (circa 6 mld oz) ... circa 60 volta il valore di tutto l'argento del mondo (usando la mia ipotesi, che vale un tanto al kilo, buttata li, di una decina di miliardi di once Ag esistenti above ground. 

Ma la cosa significativa della grafica e' la preponderanza del Debito e dei Derivati su tutto il resto (!!!) .. e chiamali asset! 

Come puntualizzava giustissimamente Chris Martenson nel suo The Crash Course, la vera ricchezza del mondo sono i beni reali, case, cibo, acqua, automobili, trattori, ferrovie, porti, campi coltivati .. iPhone anche ... primo gradino della ricchezza vera le RISORSE, secondo i PRODOTTI che se ne ricavano, terzo gradino il denaro, che e' solo una RAPPRESENTAZIONE della ricchezza ma null'altro che una RAPPRESENTAZIONE. E anche meno del denaro (cash, conti bancari) vale quindi il debito .. o addirittura le scommesse dei derivati. 

Meditare gente, meditare. 


PS: Mi sorprende piuttosto che di tutte le borse del mondo quelle di USA, Europa e Giappone capitalizzano per i 2/3 del totale mondiale.. 66%, una vera sproporzione mi pare (Cina pure non inclusa in quel 66%, "la fabbrica del mondo" ..) ... 

11 commenti:

  1. dichiaro ufficialmente conclusa la mia fase finanziaria
    dopo una quindicina di anni di studio, so quel che c'e' da sapere:

    1 - la finanza e' una ENORME TRUFFA
    2 - "loro" sono piu furbi (e criminali)
    3 - "noi" siamo coglioni
    il resto e' coreografia ad usum popolo bue


    sono adesso in piena fase "green"
    come molti metallari, abita in me una spinta etica e verde

    cosine cosi
    http://www.starsup.it/project/enki-stove-srl


    tanti auguri agli eroici metallari che resistono sulle loro barchette in mezzo alla tempesta monetaria

    sia chiaro, non e' che ci si arrende,
    solo e' diventata una lunghissima questione di resistenza:

    gli anni passano, e ci sono cose piu interessanti che studiare grafici di sistemi complessi imprevedibili, o approfondire la centomillesima PROVA di truffe di chi gia sappiamo e stra-sappiamo essere ladri criminali psicopatici seriali su scala industriale

    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sir! Non ce lassa' !!! :D

      Jesse parla oggi anche lui del problemuccio del sistema complesso finanza internazionale .. magari poi ci faccio un post

      http://jessescrossroadscafe.blogspot.it/2015/12/double-double-toil-and-trouble.html

      Elimina
  2. OT:
    Ciao Er, ma cosa è successo a LONMIN in Borsa?
    Ricapitalizzazione?
    Accorpamento azioni? (X a 1)
    perché se non mi sbaglio non è più quotata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 100 vecchie azioni = 1 nuova (che poi e' crollata di prezzo ulteriormente. Hanno anche cambiato il codice ISIN quindi magari e' per quello che non la trovi piu'.

      Bella inculata, e chi ne aveva sentito parlare per niente? Si vede che sono un "trader" alle prime armi (anzi, senza armi) ... offrivano prima ai detentori di azioni 40 a 1 penny per ogni azione avuta, avrebbe semmai avuto un senso poi fare uno "split" 40 a 1, noh? .. beh, ora ho imparato sulla mia pelle cosa cazzo sono le "ricapitalizzazioni" !

      Ora il titolo e' dato a 0,57 penny e io ce l'ho in carico a 2,33 mi pare .. giu' di un 75% (e pensare che ho comprato quando era gia' giu' del 99,9% rispetto ai massimi di pochi anni fa). Ora manca solo il fallimento e siamo a posto.

      E poi chi produrra' il Platino e Palladio del terzo produttore mondiale? I fondamentali urlano vendetta mi pare .. ottima ragione per portare il Platino a 300 usd/oz ;D

      Elimina
  3. .. non so, mi par di avere lasciato abbastanza mollichine di pane ma ... avete capito che alla fine di argento, disponibile e gia' estratto, ce n'e' probabilmente solo poche volte l'oro? L'Ag e' finito spesso in discarica, l'oro no. E cosi' alla fine, orggi, ci sara', che so, solo 2-3-4-5 volte argento quanto oro c'e'...

    Quindi NEL MONDO REALE altro che 10 a 1 del rapporto Ag/Au nella crosta terrestre, altro che 15 a 1 del rapporto storico di cambio fra oro e argento nei vari standard monetari del passato e men che meno del 70-80 a 1 dei prezzi reali di oggi (!!!)

    http://goldprice.org/gold-silver-ratio.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto!
      Perlopiù, a questi prezzi, il riciclo (apparte la gioielleria), conviene sempre meno. Forse alla Umicore ci stanno ancora dentro, ma comunque solo con palladio e platino.
      Tempo fa lessi questo articolo al proposito, qui si va oltre ... :D

      http://webabuser.blogspot.ch/2013/06/silver-is-now-6-times-more-rare-than.html?m=1

      In ogni caso, sicuramente il rapporto non è di 70 a 1 !!

      Nsx

      Elimina
    2. Ecco, bravo .. io NON credo, non direi che l'argento e' PIU' RARO dell'oro (gia' estratto) ma mi pare piuttosto certo che il rapporto NON e' 15 o 17 a 1 o 10 a 1 ma probabilmente solo, che so, vado a spanella, 4-5 a 1 .. 6-7-8 max. ... basta vedere come e' crollato il reciclo (junk silver) negli ultimi anni nei dati del Silver Institute (che NON e' un sito di "complottisti", anzi).

      secondo questi Ag a 1000 USD (eee! BUM!) proprio per queste ragioni:

      http://www.bullionbullscanada.com/index.php/commentary/silver-commentary/26595-1000oz-for-silver-today-a-starting-point

      Elimina
    3. Interessante l'articolo;)
      Certe cifre fanno pensare... -90% negli stockpiles in soli 15 anni (1990-2005)! Guarda a caso in piena rivoluzione digitale, proprio quell industria in cui il Silver viene per la maggior parte consumato, quindi distrutto...

      Dal 2005 ad oggi? Sorry, no data, too much falsification...

      "The exact ratio is unknown (due to the falsification previously noted) but given the known decimation of those stockpiles; some analysts are suggesting that (above ground) the two metals exist in relatively equal quantities."

      Per me un rapporto di Au/Ag più realistico è di 1 a 6, al massimo.
      Rimane il fatto che 14-15$/Oz è un prezzo ridicolo, con certi fondamentali...
      Per quello non mi faccio problemi a pagare un Maple o un Eagle a +20% rispetto al prezzo spot. Quando salterà la baracca(o anche solo quando il rapporto Ag/Au si rimetterà nella media storica), non sarà questione di percentuali, ma di X multipli del prezzo odierno....

      Nsx

      Elimina
    4. gia' :D

      considera che i dati che da una fonte sono quasi sempre diversi da quelli di un'altra fonte/stima, quindi io li prenderei sempre con le pinze (perdinci, persino il Silver Institute, che per l'argento e' una delle bibbie insieme all'USGS, ritocca ogni anno anche i numeri degli anni precedenti!)

      comunque quando penso ad argento che e' finito nel cesso penso piu' che altro alle foto/negativi/radiografie, all'argento disperso in quantita' ridicole e quindi irrecuperabili in vernici e disinfettanti ... quello dell'elettronica credo che in parte venga recuperato (tipo in certe zone del sud est asiatico / cina .. spesso con procedure casalinghe ed assai poco "igeniche") anche sicuramente meno dell'oro

      .. diciamo che ci teniamo larghi (o larghissimi) e facciamo conto che di accumuli esistenti sopra-terra ce ne siano per un 10x rispetto all'oro .. mi pare comunque interessante. Specie date le peculiarissime proprieta' dell'argento (max conducibilita' elettrica e termica, max riflettanza [specchi] ..) e quindi la sua utilita' e ed usi diversissimi...

      ---

      L'argento è un metallo molto duttile e malleabile, appena più duro dell'oro, con una lucentezza metallica bianca che viene accentuata dalla lucidatura. Ha la maggiore conducibilità elettrica tra tutti i metalli, superiore persino a quella del rame che però ha maggiore diffusione per via del minore costo.

      L'argento puro, tra i metalli, ha anche la più alta conducibilità termica, il colore più bianco, la maggiore riflettanza della luce visibile (povera invece nel caso della luce ultravioletta) e la minore resistenza all'urto. Gli alogenuri d'argento sono fotosensibili e l'effetto prodotto su di essi dalla luce è alla base della fotografia analogica (cioè su pellicola e carta chimica).

      La produzione di monete d'argento risale all'VIII secolo a.C.; le parole "argento" e "denaro" sono identiche o molto simili in almeno 14 lingue.

      (...)

      Altri possibili utilizzi sono:

      - Per produrre contatti ad elevata conduttività in manufatti elettrici ed elettronici, ad esempio i contatti elettrici delle tastiere.

      - Per preparare le emulsioni fotografiche, per le quali vengono usati gli alogenuri d'argento: ioduro, bromuro e cloruro.

      - Per produrre specchi con una maggiore riflettanza; gli specchi comuni sono fatti con l'alluminio.

      - Per il suo splendore viene usato per produrre articoli di gioielleria e set di posate e articoli da tavola (l'argenteria), prodotti tradizionalmente con l'argento sterling, una lega che contiene il 92,5% di argento.

      - Per la sua malleabilità e la sua non tossicità si usa in lega con altri metalli in odontoiatria.

      - Per le sue proprietà catalitiche, trova uso come catalizzatore in molte reazioni di ossidazione, ad esempio nella produzione di formaldeide dal metanolo.

      - Nella produzione di batterie a lunga durata argento-zinco e argento-cadmio.

      - Il fulminato d'argento è un esplosivo.

      - Il cloruro d'argento può essere reso trasparente e venire impiegato come cemento per il vetro.

      - Lo ioduro d'argento è usato per seminare le nubi per produrre la pioggia.

      - L'argento è anche un additivo alimentare (E 174), usato come colorante in particolare per caramelle e confetti rivestiti di zucchero, per ottenere un colore metallico.

      - Sono in commercio pastiglie agli ioni d'argento, utilizzate, ad esempio, per la disinfezione dell'acqua in campeggio.

      https://it.wikipedia.org/wiki/Argento

      Elimina
  4. Quindi dal grafo si evince che il Silver vale come l'oro se non di più. ..altro che un amburger da Macdonald. ..ma annate a fankiulo, e poi si meravigliano che la gente lo accumula. .LADRI!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, adesso .. piu' dell'oro non credo, anche perche' comunque l'oro e' metallo "monetario" (nel senso che OGGI le Banche Centrali conservano oro, non piu' argento, i cui accumuli governativi sono stati ormai svuotati) .. ma piu' di un 70ismo - un 80isimo dell'oro SI

      E non parliamo poi di Platino e Palladio ...

      Insomma, parrebbe quasi che di tutti metalli preziosi l'oro sia il meno sottovalutato ; )

      Elimina