Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

domenica 8 novembre 2015

Messora: Lo scopo dei trattati commerciali USA: marginalizzare e isolare Emergenti e Cina


Dal sempre ottimo Claudio Messora:

Il TTIP fa parte di una gigantesca strategia globale degli Usa, le cosiddette “Tre T“, che comprendono anche il TTP e il TISA.  
Il TTIP è l’accordo di liberalizzazione commerciale che stanno negoziando (in segreto) Usa e UE.  
Il Tisa (Trade in Services Agreement) è l’accordo, anche peggiore, sulla liberalizzazione dei servizi e il TPP (Trans Pacific Partnership), è l’omologo del TTIP sul fronte pacifico, che includerà 12 paesi, tra cui Singapore, la Nuova Zelanda, gli Stati Uniti, l’Australia, il Messico, il Giappone e il Canada. Caso vuole che in nessuno dei tre accordi siano presenti i cosiddetti Brics (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica).  
Caso vuole? No, in effetti non è un caso, ma esattamente lo scopo per cui le Tre T sono state create: aggirare il peso che i paesi emergenti hanno assunto nell’Organizzazione Mondiale del Commercio (WTO), isolare la Cina (con la strategia militare e commerciale definita “Pivot to Asia“) e assicurare il dominio delle grandi corporation USA nell’economia mondiale.

Interessante questo passaggio, n'est pas? 


Sempre su ByoBlu fantastica anche la satira sulla novella "trasparenza sul TTIP". Ma quanto ci prendono per il culo!? E quanta gente c'e' che vive tutta la vita nel mondo delle favole!?

E ancora da ByoBlu una satira tedesca sull'impero USA e la sua marea di balle in cui ci fa vivere da decenni ormai (ma che fine ha fatto la satira in Italia? C'e' rimasto solo in inoffensivissimo Crozza, pensateci). Vedetevelo (e' sottotitolato in italiano, tranquilli) e domandatevi quando mai avete visto una satira del genere nel nostro paesino provinciale di quaquaraqqua'.

Nessun commento:

Posta un commento