Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

lunedì 23 novembre 2015

Jesse su un ennesimo articolo fuorviante sul mercato dell'oro, su Bloomberg questa volta

La linea grigia che si vede in basso rappresenta le produzioni minerarie mondiale mese per mese


Jesse sfotte un po', signorilmente, come da par suo, questo articolo di Bloomberg, in cui si dice che i risparmiatori cinesi comprano oro mentre "il resto del mondo lo vende", esce, non vuol sapere, pare:
China Savers Buying Gold As 'Rest of the World' Exits 
The 'Rest of the World' apparently does not include India, Russia, Turkey, much of the Mideast, and the European central banks who have been busy trying to repatriate their gold from New York and London.

Il resto del mondo evidentemente, dice Jesse, non comprende India, Russia, Turchia, il Medio Oriente, tutte le banche centrali che chiedono rimpatri del proprio oro dalle piazze anglosassoni ..

Intanto pero' continua una lenta uscita di oro dagli ETF "con restrostante in oro fisico":


.. sara' che la gente ha capito che e' meglio il fisico e nelle proprie mani, specie a 'sti prezzi, vista la domanda riesplosa negli ultimi tempi (triplicata la domanda negli States)

Intanto al Comex il livello di leva (contratti / oro fisico in vendita) resta a valori anomali ed altissimi: 



Nessun commento:

Posta un commento