Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

mercoledì 11 novembre 2015

Jansen: Scoperto il piu' grosso deposito d'oro sottomarino della Cina


Koos Jansen su BullionStar ci racconta che si tratta (tratterebbe) di 470,74 tonnellate d'oro (mi fa sempre scompisciare quando ci mettono i decimali su cose su cui ci sara' sempre un'alea notevolissima :D), qualcosa come la bellezza di 15 milioni di once (andrebbe aggiornato questo grafico che vi mostravo l'altro giorno). 

Problemino: Il deposito si troverebbe a mare, sotto 2 kilometri d'acqua, nel mare cinese dell'est di fronte alla citta' di Laizhou:

It’s very difficult to locate and set up the drilling platforms at sea,” Ding said. The project manager Zhang Junjin said, “drilling holes into underground rocks that are more than 1,000 meters deep is a big challenge. Normally in China, gold mine prospection is conducted within 800 meters underground. The discovery of a gold deposit lying 2,000 meters undersea provides new drilling technology for future gold mining,” (Quotes by the People’s Daily Online). 
Owned by Laizhou Ruihai Mining Ltd, the preparations for China’s first undersea gold mine took three years and involved more than 120 kilometers of drilling, with 67 sea drilling platforms and nearly 1,000 geological workers.

Normalmente in Cina si spingono (a terra) sino a massimo 800 metri di profondita' e qui si tratta di scavare roccia con sopra una colonna d'acqua di 2 kilometri. Non si sa bene come faranno ... per ora hanno speso solo 3 anni in ricerche, fatto 120 kilometri di perforazioni da 67 piattaforme diverse ed hanno impiegato un migliajo di lavoratori. E sono solo alla scoperta. Poi per arrivare alla prima produzione chissa' quanti anni ancora passeranno (specie se i prezzi restano ai livelli di quest'anno o addirittura meno) 


L'ottimo Koos ci riporta anche la sua tabella aggiornata sull'estrazione mineraria cinese d'oro (scoppiata solo di recente, per questo come vedete siamo ancora piuttosto chiaramente nella fase ascendente della classica curva a campana di Gauss): 




Immagine della Gaussiana: Francesco Tambini

Ma quanto sono 470 tonnellate d'oro, come le puoi inquadrare? Beh, ogni anno, ora che siamo nel mondo probabilmente in zona Picco storico, ne vengono estratte meno di 3.000 tonnellate. E allo Shanghai Gold Exchange (SGE) ne consegnano mediamente dalle 10 alle 20 tonnellate al giorno. Fai i tuoi conti come questa scoperta camabiera' i destini dell'umanita.

Una quindicina di milioni di once ... aggiorniamo il grafico: 


... una tacchettina come quella del 2011 per il 2015. 

10 commenti:


  1. A 2000 metri di profondità?!!!!!!!!!

    Cazzo, a saperlo prima paletta e secchiello mi facevo i soldi. (sono curioso di sapere il possibile prezzo di vendita all'oncia)



    Signor Marrone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fra un po' dovranno scavare a 10mila metri per cercare del petrolio per portarlo dall'altra parte del mondo per scavare li per 2 kilometri per scavare sotto immense pressioni un po' d'oro ... a me pare ovvio che ad un certo punto il gioco non potra' piu' valere la candela.

      Tutto questo A MENO che non inventiamo in futuro un sistema per avere energia pressoche' infinita E A BASSO COSTO

      Elimina
    2. Peccato che lo stato lo stroncherebbe subito per tutelare le lobby, altrimenti le strade non sarebbero tuttora piene di veicoli basati su principi di funzionamento vecchi di due secoli.

      Elimina
  2. Facciamo un po' di conti a spanne e molto ottimistici. A meno che non abbiano trovato il filone di oro puro, mettiamo 1 kg di oro per tonnelata di roccia da scavare (quando studiavo all'università mi sembra di ricordare che dicessero che una resa di 10-20 grammi di oro per tonnelata era una ottima resa, ma magari la memoria mi gioca degli scherzi: per cui siamo molto ottimisti e mettiamo 1 kg per tonnellata).
    per ottenere 470 tonnellate d'oro implicano occore scavare e macinare 470000 tonnellate di roccia; assumiamo una densità media di 2,5 tonnelate per metro cubo e ricaviamo 188000 metri cubi di roccia da scavare e macinare. Se non ho sbagliato qualcosa, iIndicativamente dovrebbero fare un buco a pianta quadrata, di 100 metri di lato e profondo quasi 19: come fanno? e quanto gli costa? e come pensano di riempirlo? ovviamente se la resa fosse inferiore, la voragine si allargherebbe/approfondirebbe ... e viceversa
    Mar

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1 kilo per tonnellata?!?!? Guarda che tutti i report che ho letto in questi ultimi anni parlano di POCHI GRAMMI per tonnellata, se si parla di 15-20 o 30 siamo nel campo del "giacimento da sogno" !

      vedi qui:

      http://www.visualcapitalist.com/gold-series-unearthing-worlds-supply-part-2-5/

      Si parla di 3-4-5 grammi per tonnellata (in calo praticamente ogni anno che passa) come tenore medio mondiale)

      Quanto alle rocce lavorate... beh, sotto gli oceani quello potrebbe essere un problema minore: butti tutto poco piu' in la, chi lo vede, chi si lamenta. Come pure per l'inquinamento: hanno li la piu' grande pattumiera del pianeta, gli oceani (sigh!)

      Elimina
    2. ... a quelle pressioni e' una sfida notevole: se fosse una open pit, "ad acqua aperta" in questo caso, mi sa che andrebbe soggetta a frane ben piu' che quelle classiche a cielo aperto. Se fosse una escavazione sotterranea, tunnel ecc, c'e' da considerare che non c'e' solo il peso della roccia sovrastante ma anche quello di 2 km di acqua (che pesa un pelino piu' dell'aria :D) ... in bocca al lupo col recuperare quell'oro!

      Comunqe tutto questo dimostra, mi pare evidente, come l'umanita' sta arrivando ad esaurire un sacco di risorse.

      Elimina
    3. sono d'accordo. ho scritto 1 Kg a tonnelata per fare conti semplici

      Elimina
  3. Vedo che negli ultimi anni, di scoperte di giacimenti d'oro, non ce ne sono stati...
    O quello che hanno scoperto gli basta e quindi non cercano più,
    oppure c'è qualche problemino di esaurimento minerario.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io voto per la seconda che hai detto (e anche il CEO di GoldCorp parlava di "siamo al peak gold" meno di un anno fa (ok, col calo dei prezzi ci sta che stesse pompando un po' la cosa .. ma se non ci siamo mi sa che non siamo lontani comunque)


      PS: per i confusi: parlo di anni, non di mesi o giorni! :)

      Elimina
  4. Ad estrarlo ci penserà la Zhaojin, del gruppo Fosun.

    RispondiElimina