Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

domenica 1 novembre 2015

Durante il "regno" del filoamericano Maliki "scomparsi" in Iraq 500 MILIARDI di dollari (!)


Cioe', da noi per fare il culo ad uno che evidentemente dava fastidio a molti come Marino (me ne frega poco e non ho seguito la storia piu' di tanto ma mi son fatto una vaga idea che "il marziano" non permettesse i giochini vari che vanno avanti su quei lidi da un pajo di decenni) hanno montato un caso mediatico che va avanti da 2-3 settimane su qualche pranzo fuori (tacendo nel contempo le spese folli, queste vere e massicciamente piu' sostanziose e regolari, del premier Matteo "Happy Days" Renzie) ... ma sono veramente tutti in branco di ladri di polli, di dilettanti allo sbaraglio, rispetto a questi: 

The Iraqi Commission of Integrity (CoI) spokesman Adil Nouri has claimed that half of the government's oil income and funds for reconstruction were 'stolen' and 'vanished' from Iraq during the 8-year period of office of former President Nouri Maliki. 
Speaking at the Iraqi Parliament, Nouri said that around 500 billion dollars from government coffers has "disappeared" and is perhaps the greatest corruption in history. 
Underlining that Iraq's oil income between 2006 and 2014 alone was only $ 822 billion, he said that the Maliki government had also received more than $250 billion in funds from many countries, namely the U.S., used to pay the salaries and pensions of Iraqi government workers and for reconstruction projects. (...) 

Sotto il governo - per carita', democratico e filoamericano - di Maliki, sarebbero scomparsi (tz!) la bellezza di 500.000.000.000 Dollari ... in questo mondo di "sbirantamila milioni" in cui milioni e miliardi per tanti son la stessa cosa, sono sempre "una valanga di soldi" forse non ci si rende bene conto di che cifra si parla: 500 MILIARDI di dollari ! Un quinto di tutto il nostro debito pubblico, MEZZO TRILIONE !

Tutti questi soldi sarebbero "spariti" dalle entrate del paese per la vendita del petrolio E dagli "ajuti" passati da tanti paesi, americani in primis (e chissa' se non gli abbiamo dato anche noi la nostra quota di miliardini) per pagare pensioni, salari ecc al nuovo democratico (?) governo. 

E complimenti ai ladrones .. in Iraq ne hanno veramente fatte da scriverci un libro degli orrori, dello sfregio al buon senso ed alla decenza, e' incredibile quante ne hanno fatte (mentre i nostri giornali .. mandavano la Maggioni a leggere le veline del Pentagono al sicuro nelle retrovie) 


1 commento:

  1. 40 miliardi di dollari CASH scomparsi nel nulla in Iraq dopo la conquista USA (e cani da riporto vari)

    http://www.cnbc.com/id/45031100

    Il piu' colossale furto (vero e proprio, non truffa bancaria e simili) della storia? Mi sa di si. 40 MILIARDI DI DOLLARI CASH scomparsi nel nulla. Curioso.

    RispondiElimina