Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

martedì 27 ottobre 2015

Obama manda navi da guerra nel Mar Cinese del Sud, a sfregio delle richieste dei cinesi di starsene alla larga


E nel silenzio totale dei nostri media di Massa si sta sviluppando da giorni un'altra situazione pesissima a sud della Cina, nel Mar Cinese del Sud appunto: Prima i cinesi hanno minacciato ripetutamente gli americani di non metterci piede, farsi a cazzi loro (ricordando per esempio come Kennedy si mosse ai tempi della crisi dei missili russi a Cuba, che non era neanche terra loro fra l'altro) e stare lontani dalle isole che hanno recentemente trasformato in avamposti militari sulla rotta piu' trafficata del pianeta, quella che da da HK e altre citta' cinesi verso Singapore e il Medio Oriente e l'Europa (petrolio e merci). 

E per tutta risposta il Premio Nobel per la Pace Obba' cheffa'? Dichiara che ci manda navi da guerra!

aah, il ragazzo immagine del complesso industriale-militare USA che piace tanto ai RINCOGLIONITI .... 

Zero Hedge - Furious China Summons U.S. Ambassador, Slams Obama Decision To "Threaten Peace" With Warship Challenge

1 commento:

  1. Aggiornamento su questa crisi eccezionale fra Cina e USA (totalmente taciuta dei TG da operetta di questo paese dei puffi):

    Agli USA si accodano (per ora?) gli Aussie:

    http://www.zerohedge.com/news/2015-10-28/latest-escalation-australia-may-join-us-send-warships-china-islands

    RispondiElimina