Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

giovedì 1 ottobre 2015

Messora: Ecco perché gli USA minacciano la Germania usando la Volkswagen



Da Claudio Messora:

Dopo aver scoperto che l’azienda automobilistica tedesca avrebbe taroccato i test sulle emissioni inquinanti, avvalendosi di un software che le abbassava fino a 40 volte ed entro i limiti normativi, lEnvironmental Protection Agency (EPA), l’Agenzia ambientale statunitense, sembra voler comminare alla Volkswagen una maxi-sanzione fino a 18 miliardi di dollari. 
Lo scorso anno, l’EPA comminò a Hyundai e Kia una multa di 100 milioni di dollari 
La General Motors invece pagò, per un difetto di fabbricazione, che sarebbe costato la vita a 174 persone, “solo” 900 milioni di dollari.  
La Toyota per la presunta morte di cinque persone sborsò 1,2 miliardi. 
Noterete da soli una certa sproporzione nelle sanzioni. Perchè tanto accanimento dunque nei confronti della Volkswagen? Perchè una sanzione di tale entità – che secondo molti potrebbe addirittura portare il colosso tedesco al fallimento, se sommata ai crolli in borsa – potrebbe non essere altro che un colpo basso, da parte americana, ai danni della Germania che è la più ferma oppositrice alla firma del TTIP (...) 
vedi perche' e percome la Germania sarebbe il più fiero oppositore del TTIP tutto su ByoBlu

1 commento:

  1. ma chi - l'avrebbe - mai - detto?

    I CONSERVATORI TEDESCHI VOGLIONO ABBASSARE IL SALARIO MINIMO PER I PROFUGHI
    http://vocidallestero.it/2015/10/01/ibtimes-i-conservatori-tedeschi-vogliono-abbassare-il-salario-minimo-per-i-profughi/

    (e quindi tutti gli altri, ovviamente, aggiungerei)

    RispondiElimina